TimGate
header.weather.state

Oggi 03 ottobre 2022 - Aggiornato alle 13:02

SALUTE03 novembre 2019

Il colore del viso e lo stato di salute

Il colorito del viso del paziente aiuta spesso i medici a decifrare la diagnosi.

Il colorito del viso è indice di qualche disturbo, vediamo nello specifico a ciascun colorito quale disfunzione corrisponde.

Cerulea: biancastra e pallida, si osserva in caso di anemia o di insufficenza cardiaca.

Rossa: congestione del cicolo ematico da aumentato volume di globuli rossi del sangue.

Bronzo: grave disturbo metabolico da compressione delle ghiandole surrenali.

Giallo: epatopatia cronica o cirros.

Cinerea: ippocratica è infine quella di chi è in punto di morte.