TimGate
header.weather.state

Oggi 04 ottobre 2022 - Aggiornato alle 08:32

 /    /    /  Maschera viso purificante fai da te
Maschera viso purificante fai da te

Crema idratante- Credit: iStock

SALUTE11 gennaio 2020

Maschera viso purificante fai da te

di Barbara Vaglio

Prendersi cura del proprio viso tramite maschere di bellezza purificanti e naturali, ecco alcune ricette fai da te
;

La bellezza e la luminosità del nostro viso dipende anche dalla cura che riserviamo alla pelle ritagliando del tempo prezioso per una maschera purificante e naturalissima. Se volete realizzarne una direttamente a casa vostra, noi vi diciamo come fare e quali ingredienti servono.



Uovo e limone e non solo

Per ottenere una sorta di effetto lifting consigliamo una maschera viso a base di uovo e succo di limone. Versate in una ciotola l’albume di un uovo, questo andrà applicato direttamente sul viso e sul collo picchiettando delicatamente con i polpastrelli, in seguito aggiungete del succo di limone che ha funzione astringente e detossinante.



Un altro ingrediente consigliatissimo per contrastare la formazione delle rughe e conferire elasticità e luminosità alla pelle è il kiwi, un ingrediente ricco di vitamina C. Per ottenere una maschera a base di kiwi: mescolate la sua polpa insieme ad un cucchiaio di miele, aggiungete dello yogurt, del limone fresco e spalmate sul viso. Infine, lasciate agire per qualche minuto.



Anche la patata bollita, ricca di amido, può essere schiacciata e unita a un cucchiaio di yogurt e uno di olio per ottenere un composto di bellezza da applicare sulla pelle, tenere in posa per 15 minuti e risciacquare con acqua tiepida.

 

 



Contro la stanchezza

Avete un aspetto stanco? Potete rimediare lavorando a livello della cute e rilassando la pelle del viso con questa maschera viso homemade, serviranno un cucchiaio di miele, altamente nutritivo, e il succo del limone, estremamente depurativo. Infine, completate l’effetto rigenerante e illuminante imbevendo un batuffolo di cotone con acqua di rose o amamelide da applicare sulla pelle del viso.

 

Pelli arrossate? Una maschera a base di patata

Ritorniamo alla patata, ottima da applicare sulle pelli arrossate. Una maschera molto consigliata è data dall’unione di patata, avena, latte o acqua di rose o amamelide.
Alla patata potete anche sostituire un infuso di camomilla e poi unire un cucchiaio di miele e farina di avena.

 

Polpa di mela, aceto e limone

Per purificare la pelle e nutrirla in profondità provate questa maschera a base di polpa di mela (da frullare), un cucchiaino di aceto, limone fresco. La mela può essere sostituita con l’uva, impiegando gli acini, o un cetriolo.


Per intensificare l’effetto purificante, potete preparare una bacinella d’acqua calda e aggiungere qualche goccia d’olio essenziale (rosmarino, eucalipto, tea tree) e un cucchiaio di bicarbonato.



Rimedi e maschere contro la pelle secca

La pelle secca è un problema comune, specie in inverno. Potete sperimentare una maschera super efficace contro la secchezza della pelle: frullate o schiacciate con la forchetta la polpa di una banana, aggiungete un cucchiaio di yogurt per ottenere un impasto non troppo liquido, infine aggiungete qualche goccia di olio di avocado, rosa mosqueta o karitè.

 

Levigare la pelle con una maschera fai da te

Per un effetto levigante mescolate insieme amido di riso o argilla bianca e un cucchiaio di yogurt, al composto andrà aggiunta qualche goccia di olio essenziale.