TimGate
header.weather.state

Oggi 03 ottobre 2022 - Aggiornato alle 13:38

 /    /    /  Oli essenziali da avere a casa
Oli essenziali da avere a casa

Oli essenziali per la casa- Credit: Pexels

SALUTE15 novembre 2019

Oli essenziali da avere a casa

di Barbara Vaglio

Dovremmo averli sempre a portata di mano, in casa. Non a caso si chiamano oli essenziali

I profumi sono dei raffinati mezzi per il teletrasporto, attraverso il tempo e lo spazio.
Così gli oli essenziali, oltre al loro odore, possono fare tanto per il nostro benessere psico-fisico. Sono utili anche nella cura della casa e sono indicati sempre ma, soprattutto, per specifiche occasioni.

Cenni sugli oli essenziali, cosa sono e come si usano

Il processo attraverso il quale sono ottenuti richiede un’intensa lavorazione. L’estrazione degli oli essenziali può avvenire tramite spremitura o distillazione. La loro composizione apparente è quella di piccole gocce oleose, sono in genere molto concentrate e hanno un odore e un sapore specifico e caratteristico.

Potete ricorrere agli oli essenziali per vari motivi e impiegarli in diversi modi: applicandoli direttamente sulla pelle, inalandoli, ingerendoli, spruzzandoli o diffondeli tramite appositi diffusori per aromi. Non dovete mai abusarne, bastano poche gocce, questo vi valga come regola base.

Nel caso siate in gravidanza o alle prese con l’allattamento, chiedete sempre prima consiglio al medico prima di impiegarli.

Da avere in casa sempre, sono essenziali!

Il loro nome li qualifica come “essenziali” e lo sono per davvero! Per questo motivo ve ne indichiamo alcuni che, secondo noi, non devono mai mancare in casa:

  • l’olio essenziale alla lavanda è un perfetto calmante naturale, da impiegare nel caso di nevralgie, ipertensione, insonnia. Potete spruzzarne qualche goccia sul cuscino o applicarlo direttamente sulle tempie per trovare immediato ristoro dal punto di vista del sonno e del mal di testa.

  • l’olio essenziale alla menta piperita è un antisettico da impiegarsi contro la nausea o la cattiva digestione, è perfetto per chi soffre di gastrite. A livello psicologico, l’olio alla menta piperita rende possibile la concentrazione e scaccia via i pensieri negativi.

  • olio essenziale all’arancio è un digestivo naturale e, se diffuso in un ambiente, rende positivo e confortevole l’ambiente stesso.

  • l’olio essenziale al geranio, perfetto nel caso di dermatiti o punture di insetti, funge da ottimo cicatrizzante. Lo si può utilizzare anche nel caso di capelli e pelli grasse.

  • olio di eucalipto, immancabile per combattere o affrontare i primi malanni di stagione tra cui raffreddori e febbri.

  • olio alla citronella tiene lontane le zanzare ed è un valido antitarme.

  • contro il mal d’auto provate l’olio allo zenzero.

  • portatore di buonumore è anche l’olio essenziale al bergamotto.

  • per le sue proprietà antisettiche non dimentichiamo il tea tree.

  • antidolorifico e antinfiammatorio, l’olio alla camomilla è, appunto, essenziale.