• News
    • Tutto
    • Italia
    • Esteri
    • Tecnologia
    • Gossip e Celebrità
    • Spazio Solidale
  • Intrattenimento
    • Tutto
    • Cinema
    • Musica
    • TV
    • Videogames
  • People
    • Tutto
    • Gossip e Celebrità
    • Social e Influencer
  • Donna
    • Tutto
    • Moda
    • Mamme e Bambini
    • Salute
  • Sport
    • Tutto
    • Calcio
    • Classifica Serie A TIM
    • Classifica Marcatori Serie A TIM
    • Risultati Serie A TIM
    • Altri Sport
  • Lifestyle
    • Tutto
    • Costume e Società
    • Arredamento
    • Ricette
    • Green
  • Tempo Libero
    • Tutto
    • Viaggi
    • Hobby
    • Come fare
  • Video
    • Tutto
    • Arredamento
    • Come fare
    • Costume e società
    • Divertenti
    • Green
    • Hobby
    • Moda
    • Ricette
    • Sport
    • Tecnologia
    • Top Video
    • Viaggi
    • Risorgimento Digitale
  • Servizi
    • Tutto
    • Oroscopo
    • Meteo
    • Mobile Ticketing
  • Personalizza il tuo TIMgate>> Personalizza il tuo TIMgate >>
menu
Oggi 25 gennaio 2022 - Aggiornato alle 23:00
News
  • 21:21 | Eurocup, il Ratiopharm Ulm travolge la Virtus Bologna 84-68
  • 18:16 | Tennis, Malagò: Berrettini orgoglio azzurro, Goggia ci proverà
  • 18:11 | Udinese, ricorso respinto: resta il ko con l'Atalanta
  • 18:07 | Crisi ucraina, torna la “politica di potenza”
  • 17:50 | Covid, i dati del 25 gennaio: tasso di positività al 13,4%
  • 16:43 | Feste a Downing Street, indaga la polizia: bufera su Johnson
  • 15:31 | Australian Open, Berrettini sfiderà Nadal in semifinale
  • 15:02 | Drammatico sbarco a Lampedusa
  • 13:18 | Juventus-Vlahovic accordo in chiusura. Per Sky a 75 milioni
  • 13:15 | Vlahovic verso la Juventus, striscioni di insulti a Firenze
  • 11:26 | Con Vlahovic alla Juve, la Fiorentina si butta su Cabral del Basilea
  • 11:22 | L’Inter ci prova per Gosens
  • 10:53 | In arrivo una modifica della quarantena alle elementari
  • 10:42 | La classifica delle città più care d'Italia
  • 10:29 | Il Milan ha preso il giovane attaccante Marko Lazetic
  • 10:07 | I 35 convocati per lo stage azzurro
  • 10:00 | Fascia d'età 5-11 anni: come vanno le vaccinazioni
  • 09:52 | Per la prima volta in 3 mesi sono calati i positivi totali
  • 09:38 | Omicron, potremmo aver raggiunto il plateau della curva
  • 09:15 | Tragedia fuori dallo stadio in Coppa d’Africa
Perdita di capelli post parto, come intervenire? Perdita dei capelli - Credit: iStock
SALUTE 26 giugno 2021

Perdita di capelli post parto, come intervenire?

di Barbara Vaglio

Non temete, la caduta dei capelli post partum è normale. Ecco come fronteggiarla.

Dopo il parto e per tutta la fase di allattamento, molte donne lamentano la caduta dei capelli.

In questo articolo suggeriamo alcuni rimedi per contrastare il problema e restituire corpo e vigore alle vostre chiome.



Il problema

La caduta dei capelli nel post partum e nella fase di allattamento è un fenomeno comune che non deve destare preoccupazione, si tratta di un problema che si risolverà spontaneamente e nel giro di pochi mesi (3-4 mesi).
Le ragioni per cui cadono i capelli possono essere rintracciate nelle variazioni ormonali (calo vertiginoso degli estrogeni, azione del testosterone e aumento della prolattina), nello stress, nella stanchezza e in eventuali carenze dal punto di vista nutrizionale.
Con l’impiego di prodotti giusti per la cura dei capelli, partendo dalla scelta di buoni shampoo, e con l’adozione di accorgimenti sull’alimentazione e lo stile di vita, il problema potrà essere ridotto o arginato. Non si esclude l’assunzione di integratori multivitaminici o trattamenti compatibili con l’allattamento.

 


Vitamine e sali minerali

Incrementare il consumo di frutta e verdura di stagione ma anche di uova, carne, legumi, latte e pesce è un ottimo inizio per contrastare la perdita di capelli dopo il parto.

 


Acconciature no stress

Non stressate oltre le vostre capigliature, cercate di evitare le acconciature troppo “tirate”, di limitare l’utilizzo di piastra e di phon troppo caldi.

 

 

Bardana e ortica

Sono due piante che si riveleranno di grande aiuto, entrambe dermopurificanti, detergono il cuoio capelluto grasso tipico del post gravidanza e stimolano la microcircolazione favorendo così la crescita di nuovi capelli.
Scegliete, dunque, shampoo naturali che contengano bardana e ortica oppure provate a frizionare il cuoio capelluto con gli oli essenziali ottenuti da queste piante.

 



Olio di borragine

Un altro rimedio naturale molto valido è l’impacco con olio di borragine, un potente ristrutturante a base di vitamina E e acido linoleico.

 


Shampoo privi di tensioattivi

Quando i capelli sono deboli e fragili, è opportuno seguire una haircare routine adeguata, per esempio, la scelta dello shampoo è più che mai importante. Sarebbe preferibile adoperare uno shampoo privo di tensioattivi, a base di oli o di latti per una detersione delicata ma al tempo stesso efficace. Ci sono oli-shampoo per cuti sensibili e dalla funzione rinforzante, lozioni delicate e riequilibranti, indicate soprattutto per i lavaggi frequenti.

 



Fiale anticaduta

Per il post gravidanza le fiale anticaduta sono un’altra strada possibile: a base di estratti di ginkgo bilboa, possono essere usate dopo la gravidanza, arginano la caduta dei capelli e li rinforzano; alcune fiale, ad esempio, agiscono sul processo di autoriparazione cellulare dei follicoli e rendono i capelli più resistenti.

I più visti

Leggi tutto su Donna