Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti, per migliorare l’esperienza di navigazione e proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o alcuni cookie clicca qui. Se accedi ad un qualunque elemento sottostante o chiudi questo banner, acconsenti all’uso dei cookie.

  • News
    • Tutto
    • Italia
    • Esteri
    • Gossip e Celebrità
    • Tecnologia
  • Intrattenimento
    • Tutto
    • Cinema
    • Musica
    • TV
    • Videogames
  • Donna
    • Tutto
    • Moda
    • Mamme e Bambini
    • Salute
  • Sport
    • Tutto
    • Calcio
    • Classifica Serie A TIM
    • Classifica Marcatori Serie A TIM
    • Risultati Serie A TIM
    • Altri Sport
  • Lifestyle
    • Tutto
    • Oroscopo
    • Costume e Società
    • Arredamento
    • Ricette
    • Green
  • Tempo Libero
    • Tutto
    • Viaggi
    • Libri
    • Hobby
    • Come fare
    • Motori
  • Video
    • Tutto
    • Per Conoscere
    • Divertenti
    • Sport
    • Top Video
    • Ricette
    • Risorgimento Digitale
  • Servizi
    • Tutto
    • Oroscopo
    • Meteo
    • Mobile Ticketing
  • Personalizza il tuo TIMgate>> Personalizza il tuo TIMgate >>
menu
Oggi 16 giugno 2021 - Aggiornato alle 21:00
Live
  • 18:09 | Calcio e innovazione: il futuro (prossimo) è in streaming
  • 07:48 | Basket, anche Datome non sarà in Nazionale per il preolimpico
  • 23:00 | TIM FLEXY: Internet veloce per le seconde case, solo quando serve
  • 22:00 | TIM e Lega Serie A hanno rinnovato l’accordo di sponsorizzazione fino al 2024
  • 20:30 | Ascot 2021 inizia senza la Regina Elisabetta
  • 19:50 | MotoGP 2021, Alex Rins rientrerà nel GP di Germania
  • 19:30 | Meghan Markle verrà a Londra con Harry
  • 19:28 | Il film di Cesare Cremonini dedicato a Lucio Dalla
  • 18:26 | Il bacio appassionato tra J-Lo e Ben Affleck
  • 18:12 | L’Arco di Trionfo di Parigi impacchettato da Christo
  • 17:57 | Settimana lavorativa corta: ecco perché fa bene anche all'ambiente
  • 17:30 | Covid, i dati del 16 giugno in Italia
  • 17:20 | La stretta di mano tra Biden e Putin al summit a Ginevra
  • 17:20 | Angelina Jolie e il ritorno di fiamma con l’ex marito
  • 17:18 | Variante Delta: cosa si sta facendo per combatterla
  • 17:12 | L'accordo fra TIM e DAZN porta su TIMVISION le partite di Serie A
  • 17:00 | Scuola, Bianchi: supplenze e assunzioni entro la fine di agosto
  • 16:30 | Cucina lineare: cos'è e come progettarla
  • 15:30 | “Parallel Worlds” è il primo disco di Fabrice Pascal Quagliotti, l’intervista
  • 14:19 | 3 curiosità che non sapevi su Courtney Cox
Proteine del latte: cosa sono e dove si trovano Proteine del latte - Credit: iStock
SALUTE 12 marzo 2021

Proteine del latte: cosa sono e dove si trovano

di Barbara Vaglio

Numerosi i benefici correlati, conoscerli è già un arricchimento

Le proteine del latte e le siero proteine sono presenti nel latte e nei suoi derivati, quali sono i benefici e gli eventuali effetti avversi?

Caratteristiche

Le proteine del latte sono composte per l’80% da caseine e si distinguono per l’alto valore biologico legato al contenuto di aminoacidi essenziali.

 

Le proteine seriche, quindi, sono tra le migliori fonti proteiche e hanno qualità pari a quelle dell’albume d’uovo.

Benefici

I benefici correlati riguardano l’aumento di massa muscolare, di cui migliorano anche la resistenza.

 

In particolare, le sieroproteine partecipano alla sintesi delle proteine muscolari ripristinando la perdita dovuta all’esercizio fisico o a forte denutrizione; sono coinvolte nella produzione di energia e sono specificatamente impiegate nella glucogenesi (produzione di glucosio a partire da substrati non glucidici); riducono la produzione di acido lattico, che in casi di accumulo riduce l’efficienza muscolare e aumenta l’affaticamento.

 

La conta dei benefici non finisce qui: le sieroproteinie contrastano l’acne e la lattoferrina (proteina del siero deputata al trasporto di ferro), con le sue proprietà antibatteriche, riduce la gravità e l’insorgenza di lesioni acneiche.

 

È stato studiato e verificato che la fermentazione delle proteine del latte porta alla formazione di peptidi inibitori utili per prevenire o curare l’ipertensione.

Inoltre, l’assunzione di proteine del siero abbassa la glicemia post prandiale molto più di altre fonti di proteine come uova e soia.

Come assumerle

Le proteine del latte possono essere assunte tramite latte, acqua e succhi di frutta.

 

Vi sono anche gli integratori a base di proteine del siero, dette Whey proteins classificabili in:

  • WPC, Whey proteine concentrate: contengono l’80% di proteine e una percentuale di lipidi e lattosio che varia dall’1% al 6%;
  • WPI, Whey protein isolate, ottenute attraverso l’impiego di resine a scambio ionico che permettono di ottenere un prodotto con un maggior grado di purezza, ossia 90% di proteine e meno dell’1% di lipidi e lattosio;
  • Whey proteine idrolizzate, sottoposte a processi di digestione parziale che ne rendono più rapido l’assorbimento

Avvertenze

Il sovradosaggio o l’uso prolungato fa insorgere gli effetti collaterali delle proteine del latte e può portare a: nausea; vomito; diarrea e crampi; cefalea; allergie alla caseina; aumento ponderale e ipercolesterolemia; tossicità renale; tossicità epatica.

I più visti

Leggi tutto su Donna