• News
    • Tutto
    • Italia
    • Esteri
    • Tecnologia
    • Gossip e Celebrità
    • Spazio Solidale
  • Intrattenimento
    • Tutto
    • Cinema
    • Musica
    • TV
    • Videogames
  • People
    • Tutto
    • Gossip e Celebrità
    • Social e Influencer
  • Donna
    • Tutto
    • Moda
    • Mamme e Bambini
    • Salute
  • Sport
    • Tutto
    • Calcio
    • Classifica Serie A TIM
    • Classifica Marcatori Serie A TIM
    • Risultati Serie A TIM
    • Altri Sport
  • Lifestyle
    • Tutto
    • Costume e Società
    • Arredamento
    • Ricette
    • Green
  • Tempo Libero
    • Tutto
    • Viaggi
    • Hobby
    • Come fare
  • Video
    • Tutto
    • Arredamento
    • Come fare
    • Costume e società
    • Divertenti
    • Green
    • Hobby
    • Moda
    • Ricette
    • Sport
    • Tecnologia
    • Top Video
    • Viaggi
    • Risorgimento Digitale
  • Servizi
    • Tutto
    • Oroscopo
    • Meteo
    • Mobile Ticketing
  • Personalizza il tuo TIMgate>> Personalizza il tuo TIMgate >>
menu
Oggi 16 gennaio 2022 - Aggiornato alle 23:49
News
  • 09:43 | 7 cose da fare e da vedere a Marsala
  • 00:01 | Basket, Serie A: risultati, tabellini e classifica dopo la 15° giornata
  • 23:49 | "La scuola ha riaperto e non c'è stato alcun disastro"
  • 21:57 | La Roma ha vinto grazie al nuovo acquisto Oliveira
  • 21:20 | La Sampdoria esonera D’Aversa e richiama Giampaolo
  • 20:35 | Come vedere in tv tutte le partite della Serie A TIM, della Champions e molto altro
  • 20:02 | Roma-Cagliari 1-0, decide al debutto Sergio Oliveira
  • 19:13 | La vittoria del Verona sul Sassuolo (2-4)
  • 17:50 | Covid, i dati del 16 gennaio: tasso di positività al 16%
  • 17:24 | Venezia-Empoli 1-1, a Zurkowski replica Okereke
  • 15:30 | Presidenti della repubblica: i più anziani e i più giovani
  • 14:46 | Sassuolo-Verona 2-4, tripletta di Barak
  • 14:08 | Sotheby’s New York presenta le aste di primavera
  • 12:56 | Il primo comizio di Donald Trump nel 2022
  • 12:35 | Mascherine Ffp2: ecco come usarle al meglio
  • 11:14 | Il Newcastle vuole Robin Gosens
  • 10:21 | Lo stop alle restrizioni per chi arriva dal sud dell’Africa
  • 10:11 | Il Genoa esonera Shevchenko, arriva Labbadia
  • 10:10 | La vittoria della Lazio a Salerno (0-3)
  • 10:05 | Dybala segna e non esulta, è gelo con la Juventus
Quante volte mangiare il riso a settimana Piatti di riso - Credit: Pexels
SALUTE 15 giugno 2021

Quante volte mangiare il riso a settimana

di Barbara Vaglio

Poche volte, questa la raccomandazione circa il consumo di riso alla settimana

Insalata di riso, un piatto fresco e ricco, certamente estivo.

 

Ma con quale frequenza consumare il riso, bisogna per caso ridurne le quantità? Rispondiamo ai vostri dubbi, che sono anche i nostri e per i quali scriviamo e diamo soluzioni e risposte più possibili approfondite.

Riso e rischi

Il riso è nelle dispense delle nostre case, è buono, è più leggero, è consigliato dai nutrizionisti proprio perché fa bene.

Eppure recentemente è giunta una voce in netto contrasto e che rivela la presenza nel riso di un elemento naturale molto nocivo, ossia l’arsenico inorganico.

 

Si tratta di un semi-metallo riscontrato in natura nell’aria, nell’acqua e nel terreno e che, nella sua forma inorganica, diventa tossico. L’arsenico inorganico è stato classificato come cancerogeno dall’Unione Europea.

 

Insieme al riso, vi sono altri prodotti contaminati e sui quali dobbiamo alzare la guardia: carne, pollame, prodotti lattiero-caseari e cereali.

 

Ma quali sono i sintomi di esposizione prolungata a livelli elevati di arsenico inorganico? I primi segnali si notano sulla pelle e comprendono alterazione della pigmentazione, lesioni cutanee, duroni, calli sulle mani e sulle piante dei piedi.

Poco riso, poche volte a settimana

Gli esperti consigliano, quindi, di mangiare il riso solo alcune volte a settimana, in questo modo la salute non è messa a rischio in quanto la quantità di arsenico è poca e viene scartata con le urine.

 

Ecco alcuni passaggi utili per evitare di assumere arsenico inorganico e di esporre il nostro corpo al rischio di intossicazione: prima di cucinare il riso, sciacquatelo più volte in tanta acqua fredda finché non risulterà del tutto trasparente, poi procedete alla cottura, unendo alla porzione una quantità 5 volte maggiore di acqua.

I più visti

Leggi tutto su Donna