TimGate
header.weather.state

Oggi 06 luglio 2022 - Aggiornato alle 00:06

 /    /    /  Valori nutrizionali, proprietà e benefici delle mandorle
Valori nutrizionali, proprietà e benefici delle mandorle

Le mandorle un mondo di benefici da scoprire- Credit: I STOCK

SALUTE06 gennaio 2020

Valori nutrizionali, proprietà e benefici delle mandorle

di Barbara Vaglio

Apprezzatissime per il loro contenuto e per l’apporto che danno.

 

In Italia abbiamo delle varietà di mandorle note e pregiate: la mandorla di Toritto in Puglia, le mandorle abruzzesi di Navelli, le mandorle arrubbia, cossa, ollu e schina de porcu della Sardegna, le mandorle di Avola siciliane.
Ma oltre al gusto, certamente apprezzato, sono anche gli alti valori nutrizionali della mandorla a renderla speciale.

Mandorle, un mondo di benefici da scoprire

In commercio si trovano in guscio, spelate e tostate; anche il gusto delle mandorle è molto variabile: ci sono le mandorle amare, utilizzate per gli amaretti; quelle dolci, impiegate nell’industria dolciaria; quelle dette “fragilis” con seme dolce.
Data la versatilità del gusto, possono essere diversi gli impieghi delle mandorle: dal latte di mandorla alle torte e biscotti; dalla pasta di mandorle al burro di mandorle fino alla farina di mandorle. Poi, c’è anche l’olio di mandorle molto impiegato nella cosmesi.

Ma oltre ai suoi tanti usi e traduzioni, vediamo quali proprietà rendono le mandorle un alimento così completo: vitamine del gruppo B; vitamina E; proteine; calorie; calcio; ferro; magnesio; potassio; rame; fosforo; acidi grassi Omega-3; fibre.

Il loro consumo (se ne consiglia un’assunzione giornaliera di circa 30 grammi) previene alcune malattie, protegge l’organismo mantenendolo in forma. Rispetto alle noci, le mandorle sono meno grasse e la loro composizione fa sì che fungano da antiossidante (contro l’invecchiamento cellulare); abbiano proprietà lassative, grazie alla presenza delle fibre; proprietà benefiche per l’intestino e il sistema nervoso, grazie al magnesio; le mandorle fungono anche da antinfiammatorio e sono ottime contro il colesterolo in quanto favoriscono il benessere del cuore e della circolazione.

Le mandorle con il guscio possono essere conservate per qualche mese, purché siano conservate in un luogo fresco e asciutto.
Il consumo di mandorle, nonostante i benefici che se ne possono trarre a tutto tondo, non è indicato per coloro che soffrono di calcoli renali, in quanto sono ricche di ossalati.