Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti, per migliorare l’esperienza di navigazione e proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o alcuni cookie clicca qui. Se accedi ad un qualunque elemento sottostante o chiudi questo banner, acconsenti all’uso dei cookie.

  • News
    • Tutto
    • Italia
    • Esteri
    • Gossip e Celebrità
    • Tecnologia
  • Intrattenimento
    • Tutto
    • Cinema
    • Musica
    • TV
    • Videogames
  • People
    • Tutto
    • Gossip e Celebrità
    • Social e Influencer
  • Donna
    • Tutto
    • Moda
    • Mamme e Bambini
    • Salute
  • Sport
    • Tutto
    • Calcio
    • Classifica Serie A TIM
    • Classifica Marcatori Serie A TIM
    • Risultati Serie A TIM
    • Altri Sport
  • Lifestyle
    • Tutto
    • Costume e Società
    • Arredamento
    • Ricette
    • Green
  • Tempo Libero
    • Tutto
    • Viaggi
    • Hobby
    • Come fare
  • Video
    • Tutto
    • Arredamento
    • Come fare
    • Costume e società
    • Divertenti
    • Green
    • Hobby
    • Moda
    • Ricette
    • Sport
    • Tecnologia
    • Top Video
    • Viaggi
    • Risorgimento Digitale
  • Servizi
    • Tutto
    • Oroscopo
    • Meteo
    • Mobile Ticketing
  • Personalizza il tuo TIMgate>> Personalizza il tuo TIMgate >>
menu
Oggi 07 dicembre 2021 - Aggiornato alle 16:00
News
  • 15:00 | L'università italiana ha ancora pochi iscritti e pochi laureati
  • 13:05 | Per Brusaferro l'epidemia è in espansione in Italia
  • 12:30 | Patrick Zaki sarà scarcerato ma non è stato assolto
  • 12:18 | Covid: la situazione peggiora in Calabria e Lombardia
  • 12:03 | La prossima pandemia potrebbe essere peggiore di questa
  • 11:28 | ATP CUP: Italia sorteggiata con Russia, Austria e Australia
  • 11:07 | La Roma su Tolisso per il centrocampo
  • 10:55 | La situazione nella parte destra della classifica
  • 10:41 | Sulle terze dosi abbiamo accelerato ma siamo in ritardo
  • 10:21 | Vaccino obbligatorio per i dipendenti privati di New York
  • 10:08 | Il Milan sogna l’impresa contro il Liverpool
  • 10:00 | Il mercato dei libri festeggia un buon anno di vendite
  • 09:53 | Costacurta spinge il Milan verso l’impresa Champions
  • 09:15 | Cresce la tensione tra Verstappen ed Hamilton
  • 07:27 | L’Inter a caccia del primo posto nel girone di Champions
  • 22:53 | Cagliari-Torino 1-1, il Toro scappa, i sardi lo agguantano
  • 21:22 | Serie A, Empoli-Udinese 3-1, toscani a segno in rimonta
  • 20:52 | I tesori di Pompei: la Casa degli Amorini Dorati
  • 18:24 | Gli infortuni di Correa e Leao
  • 17:00 | Covid, i dati del 6 dicembre: tasso di positività al 3,1%
Vantaggi dell'acqua del mare per la pelle Ragazza al mare - Credit: Pexels
SALUTE 18 giugno 2021

Vantaggi dell'acqua del mare per la pelle

di Barbara Vaglio

Acne, dermititi e psoriasi migliorano con l’acqua marina e l’azione del sole, attenzione al sale, però

Fa bene alla pelle.

Scopriamo di più sull’acqua di mare e sulla sua azione naturale.

Immersione è beneficio

Nell’acqua di mare sono presenti cloro, bromo, calcio, magnesio e iodio e proprio questi  minerali determinano la buona azione sulla pelle.

 

Un gesto semplice come quello di immergersi in acqua aiuta a disinfettare la cute, potenziare l’azione di alcune proteine con effetto antisettico e antimicotico, prevenire e combattere le infezioni batteriche e fungine.

I vantaggi dell’acqua di mare

L’acne o le dermatiti seborroiche, le cicatrici e le ferite migliorano a contatto con l’acqua marina: l’azione del sale è levigante e funge da scrub in quanto pulisce, disintossica la cute senza alterazioni dell’equilibrio interno, ossia del film idrolipidico che riveste l’epidermide.

 

L’unione di acqua marina ed esposizione solare arreca non pochi benefici a chi soffre di psoriasi, ovviamente si raccomanda sempre l’esposizione graduale al sole e l’uso di protezioni adeguate. Il sale, infatti, favorisce la desquamazione e permette ai raggi solari di agire meglio sulla pelle.

 

Ci sono situazioni in cui l’esposizione solare, unitamente all’azione dell’acqua di mare, peggiora la situazione ed è il caso di malattie come la rosacea: la pelle si infiamma e causa un aumento dell’eritema e della desquamazione.

Dopo i bagni

Rimuovere il sale dalla pelle, dopo i bagni, è importante perché i cristalli di sale contenuti nell’acqua marina amplificano l’effetto dei raggi solari, disidratano la pelle rendendola secca e screpolata e portandosi via l’amata abbronzatura.

 

Il consiglio è quello di impiegare creme lenitive e rigeneranti a base di fospidina, vitamina C, delta lattone, Q10 e in grado di restituire tonicità e idratazione; è, inoltre, fondamentale bere almeno un litro e mezzo o due litri di acqua al giorno per garantire la corretta idratazione della pelle e per renderla più preparata ad affrontare lo stress provocato da sole e salsedine.

I più visti

Leggi tutto su Donna