Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti, per migliorare l’esperienza di navigazione e proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o alcuni cookie clicca qui. Se accedi ad un qualunque elemento sottostante o chiudi questo banner, acconsenti all’uso dei cookie.

  • News
    • Tutto
    • Italia
    • Esteri
    • Gossip e Celebrità
    • Tecnologia
  • Intrattenimento
    • Tutto
    • Cinema
    • Musica
    • TV
    • Videogames
  • Donna
    • Tutto
    • Moda
    • Mamme e Bambini
    • Salute
  • Sport
    • Tutto
    • Calcio
    • Classifica Serie A TIM
    • Classifica Marcatori Serie A TIM
    • Risultati Serie A TIM
    • Altri Sport
  • Lifestyle
    • Tutto
    • Costume e Società
    • Arredamento
    • Ricette
    • Green
  • Tempo Libero
    • Tutto
    • Viaggi
    • Libri
    • Hobby
    • Come fare
    • Motori
  • Video
    • Tutto
    • Risorgimento Digitale
    • Divertenti
    • Sport
    • Top Video
  • Servizi
    • Tutto
    • Oroscopo
    • Meteo
    • Mobile Ticketing
  • Codici Sconto
  • Personalizza il tuo TIMgate>> Personalizza il tuo TIMgate >>
menu
Oggi 24 novembre 2020 - Aggiornato alle 12:45
Live
  • 12:30 | Come arredare un monolocale con stile
  • 12:19 | Ibrahimovic attacca FIFA, EA Sports risponde
  • 12:00 | Sofia di Svezia candidata al premio “Eroi del Covid”
  • 11:54 | Napoli, Gennaro Gattuso e la sua minaccia di dimissioni
  • 11:53 | I Kiss terranno un super concerto in streaming a Capodanno
  • 10:55 | Petrelli, il 2001 che ha fatto tre gol davanti a Pirlo
  • 10:54 | Economia, le dieci questioni più importanti del 2021
  • 10:50 | Chi è Janet Yellen, Segretario al Tesoro di Joe Biden
  • 10:19 | Come il Milan intende sostituire Ibra
  • 09:57 | La Lazio aspetta lo Zenit all’Olimpico
  • 09:40 | Il via libera alla transizione tra Trump e Biden
  • 09:30 | Operazione Risorgimento Digitale: "E-commerce"
  • 06:00 | I titoli dei giornali di martedì 24 novembre
  • 22:45 | Youssoufa Moukoko è “il più grande talento del mondo”
  • 22:02 | Etiopia, l'ultimatum del premier alle forze del Tigré
  • 22:00 | Il "gol di Muntari" è il più grande rimpianto di Adriano Galliani
  • 20:57 | PayPal, in arrivo le raccolte fondi per le donazioni
  • 20:47 | Su Google Meet i gruppi di lavoro ora sono disponibili per tutti
  • 20:46 | Natale, 10 milioni di italiani pronti a partire nonostante il virus
  • 20:08 | Ride 4 è ora disponibile su tutte le piattaforme
Angelina Jolie regista del biopic sul fotografo McCullin - Credit: Jack Hill / IPA / Fotogramma
CINEMA 21 novembre 2020

Angelina Jolie regista del biopic sul fotografo McCullin

di Giovanni Teolis

Sarà la storia di un uomo che con la sua macchina fotografica ha attraversato la storia

Sarà Angelina Jolie la regista del film Unreasonable Behaviour, biopic sul leggendario fotografo britannico Don McCullin, 85 anni, celebre per i suoi reportage di guerra e per i suoi intensi scatti sui conflitti urbani.

Non a caso i suoi lavori più apprezzati sono stati i servizi dal Vietnam e dalla conflitto in Irlanda del Nord.


Il film della Jolie trarrà ispirazione dall’omonima autobiografia e in sceneggiatura ci sarà Gregory Burke (’71). La pellicola vuole essere il resoconto della vita del celebre fotografo partito da Londra, in tempo di guerra e in condizioni di povertà, per arrivare in alcune delle delle zone di guerra più pericolose del mondo. Tra i produttori del film anche il celebre attore britannico Tom Hardy.


"Sono onorata di avere la possibilità di portare la vita di Don McCullin al cinema", ha detto la Jolie in una nota. "Sono stata attratta dalla sua combinazione unica di impavidità e umanità - il suo impegno assoluto nel testimoniare la verità della guerra, e la sua empatia e rispetto per coloro che ne subiscono le conseguenze. Speriamo di realizzare un film che sia senza compromessi come la fotografia di Don, sulle persone e gli eventi straordinari di cui è stato testimone, e sull'ascesa e la caduta di un'epoca unica del giornalismo".


"Avendo visto l'ultimo film di Angelina sulla Cambogia (e avendo trascorso così tanto tempo in guerra) sono rimasto molto colpito da come ha fatto una rappresentazione così potente e accurata del luogo in quel periodo", ha aggiunto McCullin. "Mi sento come se fossi in mani sicure, capaci e professionali con lei".


La Jolie non è alla prima esperienza in regia: ha diretto in precedenza i lungometraggi Nella terra del sangue e del miele, Unbroken, By the Sea e Per primo hanno ucciso mio padre.

 

I più visti

Leggi tutto su Intrattenimento