TimGate
header.weather.state

Oggi 02 luglio 2022 - Aggiornato alle 02:00

 /    /    /  “Bad Boys 4” si farà, Will Smith è stato “perdonato”
“Bad Boys 4” si farà, Will Smith è stato “perdonato”

CONFERMA25 maggio 2022

“Bad Boys 4” si farà, Will Smith è stato “perdonato”

di Tommaso Passera

La conferma arriva direttamente dal presidente della Sony Tom Rothman

Bad Boys 4 alla fine si farà. Lo schiaffo di Will Smith durante la notte degli Oscar ha rallentato, ma non fatto saltare del tutto la sua lavorazione, A confermare che il franchise continuerà è stata la Sony. Nel corso infatti di un’intervista a Deadline, il presidente della Sony Tom Rothman ha smentito la notizia della cancellazione del quarto capitolo di Bad Boys, descrivendo l'incidente degli Oscar di cui è stato protagonista Smith come un episodio "sfortunato".


Annunciato originariamente nel gennaio 2020, Bad Boys 4 vedrà quindi ancora una volta Smith e Martin Lawrence riprendere i loro ruoli rispettivamente di Mike Lowrey e Marcus Burnett. La pellicola sarà il seguito di Bad Boys For Life, uscito nel 2020, capace tra l’altro di ottenere un buon successo al botteghino poco prima che la pandemia mettesse in ginocchio il settore cinematografico. L'intero franchise ha guadagnato oltre 700 milioni di dollari in tutto il mondo. L'ultimo film, Bad Boys for Life, è stato il più redditizio della serie, con 436 milioni di dollari in tutto il mondo.


"Il film è stato sviluppato e lo è ancora", ha dichiarato Rothman “Non c'erano freni da azionare perché l'auto non era in movimento. È stata una cosa molto spiacevole [lo schiaffo di Smith, ndr], e non credo che sia il mio posto per commentare, se non per dire che conosco Will Smith da molti anni e so che è una brava persona. Questo è stato un esempio di una persona molto buona che ha avuto un momento molto brutto, di fronte al mondo. Credo che le sue scuse e il suo pentimento siano autentici, e credo nel perdono e nella redenzione".


Già subito dopo la cerimonia degli Oscar, Smith si è scusato con Chris Rock per il suo gesto violento e si è poi dimesso dall'Academy. Smith tra l’altro non potrà partecipare alla cerimonia degli Oscar per i prossimi 10 anni.