Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti, per migliorare l’esperienza di navigazione e proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o alcuni cookie clicca qui. Se accedi ad un qualunque elemento sottostante o chiudi questo banner, acconsenti all’uso dei cookie.

  • News
    • Tutto
    • Italia
    • Esteri
    • Gossip e Celebrità
    • Tecnologia
  • Intrattenimento
    • Tutto
    • Cinema
    • Musica
    • TV
    • Videogames
  • People
    • Tutto
    • Gossip e Celebrità
    • Social e Influencer
  • Donna
    • Tutto
    • Moda
    • Mamme e Bambini
    • Salute
  • Sport
    • Tutto
    • Calcio
    • Classifica Serie A TIM
    • Classifica Marcatori Serie A TIM
    • Risultati Serie A TIM
    • Altri Sport
  • Lifestyle
    • Tutto
    • Costume e Società
    • Arredamento
    • Ricette
    • Green
  • Tempo Libero
    • Tutto
    • Viaggi
    • Hobby
    • Come fare
  • Video
    • Tutto
    • Arredamento
    • Come fare
    • Costume e società
    • Divertenti
    • Green
    • Hobby
    • Moda
    • Ricette
    • Sport
    • Tecnologia
    • Top Video
    • Viaggi
    • Risorgimento Digitale
  • Servizi
    • Tutto
    • Oroscopo
    • Meteo
    • Mobile Ticketing
  • Personalizza il tuo TIMgate>> Personalizza il tuo TIMgate >>
menu
Oggi 26 ottobre 2021 - Aggiornato alle 16:15
News
  • 16:15 | Verratti infortunato, salterà la sfida contro la Svizzera
  • 16:15 | Lega Dilettanti, si dimette il presidente Cosimo Sibilia
  • 15:14 | Vaccino, la terza dose per tutti da gennaio
  • 15:08 | Sarri: 'Troppi alti e bassi. Ritiro? Momento di riflessione'
  • 14:50 | Perché la transizione ecologica è un'opportunità per l'economia
  • 14:26 | L’Inter pensa a Bartosz Bereszynski della Sampdoria
  • 14:07 | Vaccino, perché è importante arrivare a una copertura del 90%
  • 14:05 | Allegri: 'Giocano Dybala e Chiesa. Anche Perin titolare'
  • 13:40 | In Giappone parte la vendita delle prime moto volanti
  • 13:13 | La Nazionale femminile contro la Lituania per il Mondiale
  • 12:42 | Dopo la Roma anche l'Udinese lancia la campagna abbonamenti
  • 12:30 | La Fondazione Maeght approda a Torino
  • 12:07 | Coni, collare d'oro al Lecce
  • 11:45 | Milan, Diaz negativo al Covid torna a disposizione di Pioli
  • 11:15 | Anche Brahim Diaz è negativo al Covid-19
  • 10:55 | La Supercoppa italiana dovrebbe giocarsi in Italia
  • 10:34 | Mattarella: “Garantire ai giovani una prospettiva di vita”
  • 10:11 | Le violente alluvioni in Sicilia e Calabria
  • 10:04 | ATP Vienna, Berrettini vince all’esordio e vola alle ATP Finals
  • 09:54 | Il programma della decima giornata di campionato
“Il buco”, arriva al cinema il film applaudito a Venezia Una scena da "Il buco" di Michelangelo Frammartino
CINEMA 22 settembre 2021

“Il buco”, arriva al cinema il film applaudito a Venezia

di Giovanni Teolis

La pellicola del regista Frammartino racconta una spedizione speleologica del 1961

Arriva nelle sale cinematografiche italiane Il buco, film del regista Michelangelo Frammartino presentato in anteprima all’ultima Mostra del Cinema di Venezia dove non solo ha ottenuto critiche entusiaste, ma ha anche ricevuto il Premio speciale della giuria.


Il film, costruito con uno stile documentaristico, dando grande importanza ai paesaggi naturalistici e nessuna ai dialoghi, racconta la spedizione avvenuta nel 1961 da parte di una squadra di giovani speleologi alla scoperta dell’Abisso del Bifurto.

Nell’entroterra calabrese del Pollino, tra Cerchiara e San Lorenzo Bellizzi, alcuni giovani provenienti dal Nord Italia scoprono e poi esplorano l'incredibile grotta di origine carsica. Gli speleologi, dopo interminabili giorni di immersione, ne riescono a toccare il fondo posizionato all'incredibile dislivello di -687 metri. Allora quella era la terza grotta più profonda del mondo. Unico testimone, in un territorio completamente incontaminato, un vecchio pastore. 


Frammartino, al suo terzo lungometraggio dopo Il dono (2003) e Le quattro volte, uscito per la prima volta al Festival di Cannes del 2010,  nel commentare questo film ha detto: 

“Per usare un termine cinematografico, potremmo dire che le grotte costituiscono un fuori campo assoluto, anche perché la notte eterna che regna al loro interno sembrerebbe quanto di più ostile alla macchina da presa. Eppure, chi ama il cinema sa bene che il fuori campo, l’invisibile, rappresentano la sua “sostanza” più profonda. Mi colpisce la coincidenza che Speleologia, Cinema e Psicoanalisi abbiano il loro battesimo nella stessa data, il 1895…”.

 

I più visti

Leggi tutto su Intrattenimento