Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti, per migliorare l’esperienza di navigazione e proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o alcuni cookie clicca qui. Se accedi ad un qualunque elemento sottostante o chiudi questo banner, acconsenti all’uso dei cookie.

  • News
    • Tutto
    • Italia
    • Esteri
    • Gossip e Celebrità
    • Tecnologia
  • Intrattenimento
    • Tutto
    • Cinema
    • Musica
    • TV
    • Videogames
  • People
    • Tutto
    • Gossip e Celebrità
    • Social e Influencer
  • Donna
    • Tutto
    • Moda
    • Mamme e Bambini
    • Salute
  • Sport
    • Tutto
    • Calcio
    • Classifica Serie A TIM
    • Classifica Marcatori Serie A TIM
    • Risultati Serie A TIM
    • Altri Sport
  • Lifestyle
    • Tutto
    • Costume e Società
    • Arredamento
    • Ricette
    • Green
  • Tempo Libero
    • Tutto
    • Viaggi
    • Hobby
    • Come fare
  • Video
    • Tutto
    • Arredamento
    • Come fare
    • Costume e società
    • Divertenti
    • Green
    • Hobby
    • Moda
    • Ricette
    • Sport
    • Tecnologia
    • Top Video
    • Viaggi
    • Risorgimento Digitale
  • Servizi
    • Tutto
    • Oroscopo
    • Meteo
    • Mobile Ticketing
  • Personalizza il tuo TIMgate>> Personalizza il tuo TIMgate >>
menu
Oggi 24 ottobre 2021 - Aggiornato alle 22:10
News
  • 00:01 | Basket, Serie A: risultati, tabellini e classifica dopo la 5ª giornata
  • 22:10 | Mondiali ciclismo su pista, Elia Viviani vince l’oro
  • 21:55 | Come vedere in tv tutte le partite della Serie A TIM, della Champions e molto altro
  • 20:27 | La vittoria di Jannik Sinner ad Anversa: quarto titolo in un anno
  • 20:07 | Roma-Napoli 0-0, i giallorossi frenano la capolista
  • 18:34 | L’Atalanta pareggia con l’Udinese e Gasperini attacca gli arbitri
  • 18:22 | MotoGP 2021, Quartararo incredulo: “Il mio mondiale è un sogno”
  • 17:25 | Verona e Fiorentina a valanga. Poker di Simeone al Bentegodi
  • 17:01 | MotoGP: Fabio Quartararo è campione del mondo
  • 17:00 | Covid, i dati del 24 ottobre: tasso di positività allo 0,9%
  • 16:47 | La denuncia del Papa sui "lager" in Libia
  • 15:48 | L’Austria valuta nuovi lockdown ma solo per i non vaccinati
  • 14:56 | Beffa Atalanta nel finale, Beto regala l'1-1 all'Udinese
  • 14:43 | Basket, Serie A: Napoli piega la Virtus 92-89, primo ko per Bologna
  • 14:12 | Per Ilaria Capua "abbiamo messo la pandemia in un recinto"
  • 14:00 | Iss: i contagi stanno aumentando soprattutto fra i sanitari
  • 11:13 | Chi è Otoniel, il re del narcotraffico mondiale, ora in prigione
  • 11:09 | Le ultime in vista di Inter-Juventus
  • 11:00 | Verstappen in pole position ad Austin
  • 10:59 | Il Milan batte 4-2 il Bologna in nove, Pioli: 'Mentalità decisiva'
Perché Christopher Nolan è contro la Warner Bros. Christopher Nolan e John David Washington durante le riprese del film "Tenet" - Credit: Supplied By LMK / IPA / Fotogramma
CINEMA 8 dicembre 2020

Perché Christopher Nolan è contro la Warner Bros.

di Giovanni Teolis

Il regista disapprova la strategia scelta dallo studio cinematografico per il 2021

 

Christopher Nolan non ha per nulla gradito la decisione della Warner Bros. di rendere disponibili i propri film nel 2021 contemporaneamente al cinema e in streaming sul canale HBO Max.

 Quel Nolan che in piena crisi sanitaria a causa della pandemia di coronavirus ha preteso che il suo film Tenet (per altro produzione Warner Bros.), uscisse nelle sale cinematografiche, ritenendole il luogo più adeguato per fruire “Cinema”. 


In un'intervista a Entertainment Tonight, il regista Christopher Nolan si è detto incredulo anche per il modo in cui la Warner Bros. lo ha annunciato senza coinvolgere i registi.

"Nel 2021, hanno alcuni dei migliori registi del mondo, hanno alcune delle più grandi star del mondo che hanno lavorato per anni in alcuni casi su questi progetti che sono stati pensati per essere esperienze sul grande schermo. Sono stati girati per essere visti dal più ampio pubblico possibile... E ora vengono utilizzati per il nascente servizio di streaming, senza alcuna consultazione. Meritavano di essere consultati e di parlare di quello che sarebbe successo al loro lavoro".

Nolan nella stessa intervista ha parlato di miopia imprenditoriale, soprattutto visto che si va verso una soluzione a lungo termine da un punto di vista sanitario:

"A lungo termine, penso che tutti gli studios sappiano che l'esperienza cinematografica si riprenderà e sarà una parte molto importante dell'ecosistema a lungo termine. Quello che avete in questo momento nel nostro business è molto l'uso della pandemia come scusa per una sorta di lotta per un vantaggio a breve termine. Ed è davvero un peccato. Non è il modo di fare affari e non è la cosa migliore per la salute del nostro settore. Ma quando i cinema torneranno e la gente tornerà al cinema, quando il vaccino sarà stato lanciato e ci sarà una risposta sanitaria adeguata da parte del governo sono ottimista sulle prospettive a lungo termine dell'industria. La gente ama andare al cinema e ci andrà di nuovo".

Nolan ha poi rincarato la dose in un’altra intervista, questa volta con The Hollywood Reporter, attaccando pesantemente HBO Max:

"Alcuni dei più grandi registi e delle più importanti star del cinema della nostra industria sono andati a letto la sera prima pensando di lavorare  per il più grande studio cinematografico e si sono svegliati per scoprire che stavano lavorando per il peggior servizio di streaming. (...) Non capiscono nemmeno cosa stanno perdendo. La loro decisione non ha senso dal punto di vista economico e anche il più disinvolto investitore di Wall Street può vedere la differenza tra disordine e disfunzione".

I più visti

Leggi tutto su Intrattenimento