Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti, per migliorare l’esperienza di navigazione e proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o alcuni cookie clicca qui. Se accedi ad un qualunque elemento sottostante o chiudi questo banner, acconsenti all’uso dei cookie.

  • News
    • Tutto
    • Italia
    • Esteri
    • Gossip e Celebrità
    • Tecnologia
  • Intrattenimento
    • Tutto
    • Cinema
    • Musica
    • TV
    • Videogames
  • People
    • Tutto
    • Gossip e Celebrità
    • Social e Influencer
  • Donna
    • Tutto
    • Moda
    • Mamme e Bambini
    • Salute
  • Sport
    • Tutto
    • Calcio
    • Classifica Serie A TIM
    • Classifica Marcatori Serie A TIM
    • Risultati Serie A TIM
    • Altri Sport
  • Lifestyle
    • Tutto
    • Costume e Società
    • Arredamento
    • Ricette
    • Green
  • Tempo Libero
    • Tutto
    • Viaggi
    • Hobby
    • Come fare
  • Video
    • Tutto
    • Arredamento
    • Come fare
    • Costume e società
    • Divertenti
    • Green
    • Hobby
    • Ricette
    • Sport
    • Tecnologia
    • Top Video
    • Viaggi
    • Risorgimento Digitale
  • Servizi
    • Tutto
    • Oroscopo
    • Meteo
    • Mobile Ticketing
  • Personalizza il tuo TIMgate>> Personalizza il tuo TIMgate >>
menu
Oggi 25 settembre 2021 - Aggiornato alle 12:45
News
  • 10:50 | La Juventus e Dybala si avvicinano sul rinnovo
  • 10:37 | Le donne incinte o in allattamento possono vaccinarsi
  • 10:26 | In Italia i casi continuano a calare
  • 10:16 | Il programma della sesta di campionato
  • 10:00 | Come funziona l'app che verifica i codici dei green pass
  • 09:47 | Il caso del leader indipendentista catalano Puigdemont
  • 09:45 | Brunetta: "Dal 15 ottobre pubblica amministrazione tutta in presenza "
  • 08:03 | Mattarella: "Dopo la pandemia serve un mondo con più solidarietà"
  • 07:20 | Laver Cup, Berrettini vince all’esordio contro Auger-Aliassime
  • 06:12 | Basket, Serie A 2021/2022: il programma della prima giornata
  • 00:26 | Come sarà il clima nelle città italiane alla fine di questo secolo
  • 00:02 | La richiesta dei Fridays for Future: è ora di agire
  • 00:00 | Green pass obbligatorio sul luogo di lavoro: le cose da sapere
  • 18:56 | A Sochi il sacrificio di Leclerc per il futuro della Ferrari
  • 18:27 | Inzaghi e l’Inter tra Atalanta e Shakhtar
  • 17:28 | Spalletti si gode il Napoli e i singoli
  • 17:15 | Monitoraggio settimanale: proiezione Rt in calo a 0,82
  • 16:43 | SBK 2021, Rea al comando nelle Libere del venerdì a Jerez
  • 15:30 | Economia, per guardare con un po' di ottimismo al futuro
  • 15:03 | Basket, Sacchetti confermato CT della Nazionale fino agli Europei 2022
Christopher Nolan è sul “mercato”: Netflix ci prova Christopher Nolan sul set del film "Tenet"
CINEMA 31 luglio 2021

Christopher Nolan è sul “mercato”: Netflix ci prova

di Giovanni Teolis

La rottura del regista con Warner Bros. sembra insanabile: novità all’orizzonte?

Non è un mistero che Warner Bros e Christopher Nolan non siano da tempi più in buoni rapporti.

Colpa della differenza di vedute sulla gestione delle uscite dei film in questo nuovo mondo post coronavirus. Nolan non ha mai fatto mistero di non condividere la scelta dello studio cinematografico di rendere disponibili i propri film contemporaneamente nel 2021 al cinema e in streaming sul canale HBO Max.


Dopo 20 anni la rottura tra Nolan e la Warner Bros potrebbe essere dietro l’angolo, tanto che già in molti parlano di una trattativa in corso tra il regista inglese e Netflix perché il prossimo nuovo film esca sulla piattaforma streaming del colosso di Los Gatos, concorrente numero uno della Warner Bros. Pur non entrando nel dettaglio, in una recente intervista concessa alla rivista Variety, il capo di Netflix Scott Stuber ha confidato di “avere messo gli occhi sul prossimo film di Nolan” e di essere assolutamente pronto a trattare:

"Se e quando [Christopher Nolan] uscirà con il suo nuovo film, si tratta di capire se possiamo essere una casa per il film e cosa dovremmo fare per farlo accadere. È un regista incredibile. Farò tutto quello che posso. In questo business, ho imparato che devi avere zero ego".

Un eventuale accordo con Netflix, non significa però che Nolan sia pronto a rinnegare la sua posizione a favore delle sale cinematografiche. Netflix in passato non ha mai ostacolato uscite in anteprima nelle sale come dimostrano le quattro settimane di proiezione nei cinema americani dei film The Irishman e The Marriage Story. È una finestra sufficiente per Nolan o il regista pretenderà altre e migliori garanzie soprattutto per il mercato fuori gli Stati Uniti? Netflix fino a dove è disposta ad arrivare? Siamo solo all’inizio della trattativa...

I più visti

Leggi tutto su Intrattenimento