TimGate
header.weather.state

Oggi 04 ottobre 2022 - Aggiornato alle 12:04

 /    /    /  denis villeneuve chloe zhao eternals marvel
Denis Villeneuve elogia la Marvel per aver scelto Chloe Zhao

Timothée Chalamet e Dennis Villeneuve- Credit: Eric Catarina/Starface / IPA / Fotogramma

CINEMA17 settembre 2021

Denis Villeneuve elogia la Marvel per aver scelto Chloe Zhao

di Giovanni Teolis

Il regista canadese felice che sia stato il premio Oscar a dirigere “Eternals”

Solo qualche giorno fa la lista dei “nemici” della Marvel si era allungata con la presenza di un altro importante regista come Denis Villeneuve. L’autore di Dune in una recente intervista aveva infatti detto che di cinecomics ce ne sono ormai troppi e che poi “non sono altro che un taglio e incolla da altri” film. Ora a distanza di qualche giorno Villeneuve ritorna a parlare di Marvel, ma riservando inaspettatamente allo studio cinematografico una lode per avere scelto la collega Chloe Zhao per la direzione del suo prossimo atteso film, Eternals.


Villeneuve in un’intervista comune con Zhao per Harper's Bazaar ha voluto sottolineare come la scelta di puntare sulla giovane regista sia stata a suo giudizio geniale perché dà al film un tocco artistico diverso dal modo “uniforme” con cui fin qui sono stati realizzate tutte le pellicole dell’Universo Marvel. Così Villeneuve:

“Sono il tuo più grande fan. Penso che sia geniale che la Marvel si sia avvicinata a te perché sei l’esatto opposto esteticamente. Quando ho visto The Rider per la prima volta, sono rimasto senza fiato. Ti ho scritto un biglietto, una lettera d'amore artistica. Quello che mi ha toccato è stata la tua folle capacità di avvicinarti alla vita. La vita ha così paura della telecamera. Quando ho visto The Rider, ho pianto perché ho pensato: "Ce l'ha fatta. È stata in grado di andare in quella zona che pensavo non fosse possibile". Mi chiedo come si possa invitare la vita in un film Marvel”.