• News
    • Tutto
    • Italia
    • Esteri
    • Tecnologia
    • Gossip e Celebrità
    • Spazio Solidale
  • Intrattenimento
    • Tutto
    • Cinema
    • Musica
    • TV
    • Videogames
  • People
    • Tutto
    • Gossip e Celebrità
    • Social e Influencer
  • Donna
    • Tutto
    • Moda
    • Mamme e Bambini
    • Salute
  • Sport
    • Tutto
    • Calcio
    • Classifica Serie A TIM
    • Classifica Marcatori Serie A TIM
    • Risultati Serie A TIM
    • Altri Sport
  • Lifestyle
    • Tutto
    • Costume e Società
    • Arredamento
    • Ricette
    • Green
  • Tempo Libero
    • Tutto
    • Viaggi
    • Hobby
    • Come fare
  • Video
    • Tutto
    • Arredamento
    • Come fare
    • Costume e società
    • Divertenti
    • Green
    • Hobby
    • Moda
    • Ricette
    • Sport
    • Tecnologia
    • Top Video
    • Viaggi
    • Risorgimento Digitale
  • Servizi
    • Tutto
    • Oroscopo
    • Meteo
    • Mobile Ticketing
  • Personalizza il tuo TIMgate>> Personalizza il tuo TIMgate >>
menu
Oggi 28 gennaio 2022 - Aggiornato alle 02:00
News
  • 21:05 | Ufficiale, Gosens all'Inter, prestito con obbligo di riscatto
  • 21:01 | Iran ai Mondiali, quattordicesima squadra per Qatar 2022
  • 20:45 | Cabral a Firenze, è cominciata l'era post Vlahovic
  • 20:38 | Vlahovic alla Juve è fatta, manca solo l'annuncio
  • 19:17 | SBK 2022, Rea e Lowes davanti a tutti nei test di Jerez
  • 18:55 | Shoah, la sopravvissuta Auerbacher commuove il Parlamento tedesco
  • 18:30 | Il Louvre e Sotheby’s indagano insieme la provenienza di alcune opere
  • 17:45 | Covid, i dati del 27 gennaio: tasso di positività al 15%
  • 17:43 | De Laurentiis: 'Il governo capisca che i tifosi sono elettori'
  • 17:42 | De Siervo: 'Riapertura stadi? Dipende dalle condizioni generali'
  • 17:37 | La Nato, la Russia e il rischio di una nuova guerra in Europa
  • 16:35 | Cosa sappiamo sulla pillola anti-Covid di Pfizer autorizzata dall'Ema
  • 15:54 | La crisi della depressione fra gli adolescenti
  • 15:27 | Quirinale, nuova fumata nera: 433 astenuti, 166 per Mattarella
  • 14:30 | A Londra una delle più grandi mostre di Raffaello
  • 14:05 | Giorno della Memoria: contro l'indifferenza
  • 13:56 | Juventus, per il rifondazione si pensa anche a Jorginho e Koulibaly
  • 13:47 | Ash Barty, dopo 42 anni c'è un’australiana in finale agli Aus Open
  • 13:38 | Il discorso di Mattarella per il Giorno della Memoria
  • 12:57 | Il 2021 è stato l'anno più antisemita del decennio
In arrivo un documentario dedicato a Eddie Murphy Eddie Murphy in "Beverly Hills Cop"
CINEMA 2 agosto 2021

In arrivo un documentario dedicato a Eddie Murphy

di Giovanni Teolis

Il premio Oscar Angus Wall metterà al centro l’attività di stand-up comedian dell’attore

Presto dovrebbe vedere la luce, girato dal premio Oscar Angus Wall, un documentario interamente dedicato a Eddie Murphy.

Come si evince anche dal titolo di questo progetto, The Last Stand, al centro dell’attenzione ci sarà soprattutto l’attività di stand-up comedian dell’attore prima dei grandi successi cinematografici degli anni 80 e 90. Ancora non è chiaro se il documentario sarà un film di due ore o una serie di 10 episodi in stile,The Last Dance, ;il documentario di successo su Michael Jordan.


Angus Wall è uno dei montatori di fiducia del regista David Fincher e ha anche già vinto due Oscar, proprio nella categoria montaggio ;per The Social Network e Millennium - Uomini che odiano le donne.


A rivelare la notizia sono stati i produttori John Davis e John Fox che, durante la presentazione di Jungle Cruise (altro film a cui hanno partecipato), hanno infatti detto a tal proposito:

"La cosa di cui John ed io siamo davvero entusiasti è che stiamo girando un documentario su Eddie Murphy. Lo stiamo facendo con Angus Wall, montatore vincitore di un Academy Award, grande documentarista. Abbiamo fatto cinque film con Eddie e lo amiamo e lo adoriamo. Stiamo preparando questo progetto in cui Eddie farà la sua ultima performance da stand-up comedian, e lo intitoleremo The Last Stand. Ci stiamo lavorando da oltre due anni. Nel mezzo c’è stata la pandemia, ma stiamo continuando a girare”.

Sempre Davis e Fox poi hanno aggiunto:

“Stiamo girando centinaia e centinaia e centinaia di ore. Angus Wall, che è il nostro regista, ha avuto accesso illimitato a Eddie, e Eddie è a casa. Abbiamo già ripreso ore ed ore di conversazioni con lui in cui Eddie ha parlato dei suoi primi giorni in questo ambiente, delle sue idee sulla commedia, delle persone che lo hanno influenzato, e su ciò che è interessante riguardo all’essere uno stand-up comedian".

;

I più visti

Leggi tutto su Intrattenimento