Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti, per migliorare l’esperienza di navigazione e proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o alcuni cookie clicca qui. Se accedi ad un qualunque elemento sottostante o chiudi questo banner, acconsenti all’uso dei cookie.

  • News
    • Tutto
    • Italia
    • Esteri
    • Gossip e Celebrità
    • Tecnologia
  • Intrattenimento
    • Tutto
    • Cinema
    • Musica
    • TV
    • Videogames
  • People
    • Tutto
    • Gossip e Celebrità
    • Social e Influencer
  • Donna
    • Tutto
    • Moda
    • Mamme e Bambini
    • Salute
  • Sport
    • Tutto
    • Calcio
    • Classifica Serie A TIM
    • Classifica Marcatori Serie A TIM
    • Risultati Serie A TIM
    • Altri Sport
  • Lifestyle
    • Tutto
    • Costume e Società
    • Arredamento
    • Ricette
    • Green
  • Tempo Libero
    • Tutto
    • Viaggi
    • Hobby
    • Come fare
  • Video
    • Tutto
    • Arredamento
    • Come fare
    • Costume e società
    • Divertenti
    • Green
    • Hobby
    • Moda
    • Ricette
    • Sport
    • Tecnologia
    • Top Video
    • Viaggi
    • Risorgimento Digitale
  • Servizi
    • Tutto
    • Oroscopo
    • Meteo
    • Mobile Ticketing
  • Personalizza il tuo TIMgate>> Personalizza il tuo TIMgate >>
menu
Oggi 07 dicembre 2021 - Aggiornato alle 15:08
News
  • 15:00 | L'università italiana ha ancora pochi iscritti e pochi laureati
  • 13:05 | Per Brusaferro l'epidemia è in espansione in Italia
  • 12:30 | Patrick Zaki sarà scarcerato ma non è stato assolto
  • 12:18 | Covid: la situazione peggiora in Calabria e Lombardia
  • 12:03 | La prossima pandemia potrebbe essere peggiore di questa
  • 11:28 | ATP CUP: Italia sorteggiata con Russia, Austria e Australia
  • 11:07 | La Roma su Tolisso per il centrocampo
  • 10:55 | La situazione nella parte destra della classifica
  • 10:41 | Sulle terze dosi abbiamo accelerato ma siamo in ritardo
  • 10:21 | Vaccino obbligatorio per i dipendenti privati di New York
  • 10:08 | Il Milan sogna l’impresa contro il Liverpool
  • 10:00 | Il mercato dei libri festeggia un buon anno di vendite
  • 09:53 | Costacurta spinge il Milan verso l’impresa Champions
  • 09:15 | Cresce la tensione tra Verstappen ed Hamilton
  • 07:27 | L’Inter a caccia del primo posto nel girone di Champions
  • 22:53 | Cagliari-Torino 1-1, il Toro scappa, i sardi lo agguantano
  • 21:22 | Serie A, Empoli-Udinese 3-1, toscani a segno in rimonta
  • 20:52 | I tesori di Pompei: la Casa degli Amorini Dorati
  • 18:24 | Gli infortuni di Correa e Leao
  • 17:00 | Covid, i dati del 6 dicembre: tasso di positività al 3,1%
Eddie Murphy Eddie Murphy, a giorni esce il suo nuovo film "Dolomite is my name" - Credit: Media Punch/INSTARimages.com / IPA / Fotogramma
CINEMA 30 settembre 2019

Eddie Murphy rabbrividisce a rivedere un suo vecchio film

di gt

L’attore ammette che in Raw le sue battute su AIDS e omosessualità sono "imbarazzanti"

Ottobre sarà il mese del grande ritorno di Eddie Murphy.

L’attore americano infatti è pronto a sbarcare prima nei cinema e poi su Netflix con il film Dolomite is my name, film biografico sulla vita del regista, rapper, musicista e comico Rudy Ray Moore, noto soprattutto per essere uno dei padri del blaxploitation, un genere di film che nei primi anni 70 aveva come pubblico di riferimento soprattutto gli afroamericani. 


LEGGI ANCHE: Demi Moore venduta dalla madre a 15 anni per 500 dollari 

L'intervista

Eddie Murphy in questi giorni impegnato nel lancio della pellicola (che i critici hanno già promosso a pieni voti soprattutto per la sua magistrale interpretazione) ha rilasciato una lunga intervista al New York Times in cui tra le altre cose ha voluto prendere una volta di più le distanze da alcune battute in un suo vecchio lavoro.


Eddie Murphy, diventato famoso con blockbuster come Una poltrona per due, Beverly Hills Cop e Il principe cerca moglie, nasce infatti come attore di spettacoli di stand-up comedy. Uno dei suoi più famosi spettacoli è stato ripreso nel 1987 ed è diventato poi il soggetto del film Raw, una pellicola capace di incassare 50 milioni di dollari in tutto il mondo e diventare lo speciale stand-up di maggior successo finanziario mai uscito nelle sale cinematografiche. Come dice anche il titolo della pellicola (“crudo” in inglese) durante lo show Murphy intrattiene il pubblico parlando dei suoi argomenti preferiti, sesso e donne, adottando un linguaggio particolarmente scurrile.

L'imbarazzo

Tornando proprio sul contenuto di quello spettacolo, a distanza di più di 30 anni, Murphy ha ammesso di rabbrividire risentendo alcune sue battute su AIDS, donne e omosessualità,  trovandole “imbarazzanti” e “ignoranti”. Murphy ha poi aggiunto che la registrazione di quello spettacolo risale a un periodo in cui era “un ragazzo che cercava di elaborare il suo cuore spezzato, una specie di str***”.


Già nel 1996 si scusò per quelle battute, dicendo: "Mi rammarico profondamente per il dolore che tutto questo ha causato. Proprio come tutto il resto del mondo, sono più istruito sull'AIDS nel 1996 che nel 1981”. In passato ha anche sostenuto che proprio simili situazioni lo avevano allontanato dal mondo della stand-up, ma ora con una nuova consapevolezza si dice anche pronto a tornare di nuovo sul palco con un microfono.


LEGGI ANCHE:  Sean Bean dice basta, mai più personaggi che muoiono 

I più visti

Leggi tutto su Intrattenimento