Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti, per migliorare l’esperienza di navigazione e proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o alcuni cookie clicca qui. Se accedi ad un qualunque elemento sottostante o chiudi questo banner, acconsenti all’uso dei cookie.

  • News
    • Tutto
    • Italia
    • Esteri
    • Gossip e Celebrità
    • Tecnologia
  • Intrattenimento
    • Tutto
    • Cinema
    • Musica
    • TV
    • Videogames
  • Donna
    • Tutto
    • Moda
    • Mamme e Bambini
    • Salute
  • Sport
    • Tutto
    • Calcio
    • Classifica Serie A TIM
    • Classifica Marcatori Serie A TIM
    • Risultati Serie A TIM
    • Altri Sport
  • Lifestyle
    • Tutto
    • Costume e Società
    • Ricette
    • Arredamento
    • Green
  • Tempo Libero
    • Tutto
    • Viaggi
    • Libri
    • Hobby
    • Come fare
    • Motori
  • Video
    • Tutto
    • Risorgimento Digitale
    • Divertenti
    • Sport
    • Top Video
  • Servizi
    • Tutto
    • Oroscopo
    • Meteo
    • Mobile Ticketing
  • Codici Sconto
  • Personalizza il tuo TIMgate>> Personalizza il tuo TIMgate >>
menu
Oggi 30 settembre 2020 - Aggiornato alle 11:00
Live
  • 00:03 | Roland Garros, con Berrettini 9 azzurri al secondo turno
  • 10:37 | La Juventus su Chiesa, ma prima deve sfoltire
  • 10:30 | Com'è andato il primo incontro Biden-Trump
  • 10:11 | Milan, Tomiyasu in pole per la difesa
  • 09:47 | I progetti del governo in campo economico
  • 09:00 | “Come te lo spiego?” è il nuovo singolo di Raffaele Ronga, l’intervista
  • 09:00 | Perché è famosa Tina Cipollari
  • 09:00 | Gabry Ponte: biografia e carriera
  • 09:00 | Cronotermostato: settimanale o giornaliero
  • 09:00 | I nomi scientifici delle piante che non conoscevi
  • 09:00 | Come superare una rottura di fidanzamento
  • 09:00 | Gli esami più difficili di Giurisprudenza
  • 09:00 | 5 film imperdibili sullo sport
  • 08:20 | Operazione Risorgimento Digitale: le competenze nel mercato del lavoro
  • 07:45 | TIM Super WiFi: fibra sicura e WiFi certificato
  • 05:00 | I titoli dei giornali di mercoledì 30 settembre
  • 04:00 | Recovery Fund e Stato di diritto, perché la questione è importante
  • 00:43 | Il film horror di un regista italiano spopola negli USA
  • 22:56 | Amazon Prime Day 2020 in Italia il 13 e 14 ottobre
  • 22:24 | Basket, Eurocup: Trento sbanca Bursa, Brescia va ko a Podgorica
I 4 film italiani in concorso alla Mostra di Venezia Le sorelle Macaluso, il film di Emma Dante in concorso a Venezia
CINEMA 30 luglio 2020

I 4 film italiani in concorso alla Mostra di Venezia

di Giovanni Teolis

Breve descrizione delle trame dei titoli italiani che corrono per il Leone d’Oro

Sono quattro i film italiani in concorso alla prossima edizione della Mostra del Cinema di Venezia.

Ecco una breve descrizione di queste pellicole.

Le sorelle Macaluso

Le sorelle Macaluso è un film di Emma Dante ed è un adattamento cinematografico dell’omonima pièce teatrale scritta dalla stessa regista. Il film racconta l’infanzia, l’età adulta e la vecchiaia di cinque sorelle nate e cresciute in un appartamento all’ultimo piano di una palazzina nella periferia di Palermo. Una casa che porta i segni del tempo che passa come chi ci è cresciuto e chi ancora ci abita. La storia di cinque donne, di una famiglia, di chi va via, di chi resta e di chi resiste.


Commentando il suo lavoro la regista ha detto: «Spero che questa famiglia di donne di tre generazioni possa far affiorare i ricordi di noi bambine dentro le stanze dell’infanzia dove strette da un legame fortissimo siamo state sorelle».

Miss Marx

C’è un’altra donna, Susanna Nicchiarelli, dietro il film Miss Marx, biopic dedicato a Eleanor Marx, la figlia minore del filosofo Karl Marx. Brillante, colta, libera e appassionata, Eleanor è tra le prime donne ad avvicinare i temi del femminismo e del socialismo, partecipa alle lotte operaie, combatte per i diritti delle donne e l'abolizione del lavoro minorile. Quando, nel 1883, incontra Edward Aveling, la sua vita cambia per sempre, travolta da un amore appassionato ma dal destino tragico. Cast internazionale per questo biopic: Romola Garai, Felicity Montagu, Oliver Chris, Patrick Kennedy (II), Emma Cunniffe.

Notturno

Gianfranco Rosi già vincitore del Leone d’Oro con Sacro Gra e autore anche del celebrato Fuocoammare, torna a Venezia con un altro documentario, Notturno, girato nel corso di tre anni sui confini di  Siria, Iraq, Kurdistan, Libano.


Il docufilm vuole raccontare la quotidianità che sta dietro la tragedia continua di guerre civili, dittature feroci, invasioni e ingerenze straniere, sino all’apocalisse omicida dell’ISIS. Storie diverse, alle quali la narrazione conferisce un’unità che va al di là dei confini.

Padrenostro

Padrenostro è un film di Claudio Noce con Pierfrancesco Favino. La pellicola è ambientata negli anni Settanta a Roma e racconta di un bambino di dieci anni e della sua fervida immaginazione. La sua vita di bambino viene sconvolta quando, insieme alla madre assiste all’attentato ai danni di suo padre Alfonso da parte di un commando di terroristi. Da quel momento, la paura e il senso di vulnerabilità segnano drammaticamente i sentimenti di tutta la famiglia. Ma è proprio in quei giorni difficili che Valerio conosce Christian, un ragazzino poco più grande di lui. Solitario, ribelle e sfrontato, sembra arrivato dal nulla. Quell’incontro, in un’estate carica di scoperte, cambierà per sempre le loro vite.


LEGGI ANCHE: “Lacci” di Daniele Lucchetti apre la Mostra di Venezia

Leggi tutto su Intrattenimento