TimGate
header.weather.state

Oggi 04 ottobre 2022 - Aggiornato alle 11:37

 /    /    /  Kill Bill 3, tutti vogliono nel cast Maya Hawke
Kill Bill 3, tutti vogliono nel cast Maya Hawke

CINEMA29 luglio 2019

Kill Bill 3, tutti vogliono nel cast Maya Hawke

di Giovanni Teolis

La giovane star di Stranger Things è la figlia di Uma Thurman, la Sposa del film di Tarantino

Maya Hawke è stata la grande rivelazione della terza stagione di Stranger Things. Non solo: la giovane attrice, appena 21 anni, ha anche una parte nel nuovo e atteso film di Quentin Tarantino, C’era una vola a Hollywood. Ma a renderla a tutti gli effetti l’attrice del momento è la possibilità che possa essere una delle protagoniste del terzo capitolo di Kill Bill, il possibile nuovo progetto prorio di Tarantino.

Tarantino fa sognare i fan

A margine proprio della prima a Los Angeles del nuovo film, il regista americano ha rivelato di avere intenzione di realizzare il terzo capitolo di uno dei suoi capolavori, Kill Bill. Nel progetto sarebbe coinvolta anche Uma Thurman, la protagonista dei primi due capitoli, nonché la mamma di Maya (il papà è un’atra star di Hollywood, Ethan Hawke).


Dopo queste prime indiscrezioni, soprattutto sul web, si è cominciato a ipotizzare che possa essere proprio Maya Hawke a interpretare la figlia della “Sposa”, il personaggio interpretato da Uma Thurman, che a distanza di 16 anni da Kill Bill II avrebbe proprio l'età che ha ora la giovane attrice.

Maya Hawke in C'era una volta a Hollywood

Nel film di Quentin Tarantino, C’era una volta a Hollywood, in uscita in Italia a settembre, Maya Hawke dà il volto a una delle seguaci di Charles Manson e sulla sua partecipazione a una delle pellicole più attese in assoluto alla rivista The Hollywood Reporter ha detto: "Ho fatto un'audizione per il progetto attraverso i normali canali, i miei agenti sono riusciti a farmi avere un provino, ma poi ne ho fatta una nella mia camera da letto con mio padre. Abbiamo inviato il nastro a Quentin e lui mi ha richiamata".

Gli altri lavori di Maya Hawke

Maya Hawke, alunna della Royal Academy of Dramatic Arts di Londra e del Stella Adler Studio of Acting di New York, prima del suo dirompente esordio nella serie cult Stranger Things ha dato il volto anche alla ribelle Jo March nella serie televisiva Piccole Donne.

© Credito: Netflix / IPA / Fotogramma