Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti, per migliorare l’esperienza di navigazione e proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o alcuni cookie clicca qui. Se accedi ad un qualunque elemento sottostante o chiudi questo banner, acconsenti all’uso dei cookie.

  • News
    • Tutto
    • Italia
    • Esteri
    • Gossip e Celebrità
    • Tecnologia
  • Intrattenimento
    • Tutto
    • Cinema
    • Musica
    • TV
    • Videogames
  • People
    • Tutto
    • Gossip e Celebrità
    • Social e Influencer
  • Donna
    • Tutto
    • Moda
    • Mamme e Bambini
    • Salute
  • Sport
    • Tutto
    • Calcio
    • Classifica Serie A TIM
    • Classifica Marcatori Serie A TIM
    • Risultati Serie A TIM
    • Altri Sport
  • Lifestyle
    • Tutto
    • Costume e Società
    • Arredamento
    • Ricette
    • Green
  • Tempo Libero
    • Tutto
    • Viaggi
    • Hobby
    • Come fare
  • Video
    • Tutto
    • Arredamento
    • Come fare
    • Costume e società
    • Divertenti
    • Green
    • Hobby
    • Moda
    • Ricette
    • Sport
    • Tecnologia
    • Top Video
    • Viaggi
    • Risorgimento Digitale
  • Servizi
    • Tutto
    • Oroscopo
    • Meteo
    • Mobile Ticketing
  • Personalizza il tuo TIMgate>> Personalizza il tuo TIMgate >>
menu
Oggi 27 ottobre 2021 - Aggiornato alle 16:21
News
  • 17:01 | Legge di Bilancio, i punti ancora controversi
  • 16:09 | ATP Vienna, Jannik Sinner vittoria impressionante
  • 15:32 | Al via a Londra il processo d'appello su estradizione di Assange
  • 15:14 | Spalletti: 'Lamentarsi degli arbitri è da sfigati'
  • 15:08 | Scoperti i disegni preparatori della “Madonna” di Edvard Munch
  • 13:40 | La miglior partenza rossonera dal 1954-55
  • 11:27 | I disturbi del Long Covid durano anche "per molti mesi"
  • 10:56 | Come procedono le vaccinazioni in Europa
  • 10:42 | Covid, gli Usa sono pronti a vaccinare anche i bambini
  • 10:30 | Come vedere in tv tutte le partite della Serie A TIM, della Champions e molto altro
  • 09:00 | Draghi ha detto che "il governo vuole ripartire dai giovani"
  • 08:05 | Pensioni controverse e crisi climatica sui quotidiani del 27 ottobre
  • 06:23 | Eurolega: Milano lotta ma cade a Monaco con il Bayern 83-77
  • 23:50 | Perché la transizione ecologica è un'opportunità per l'economia
  • 23:18 | Perché Amnesty International chiuderà gli uffici di Hong Kong
  • 23:06 | EuroCup: Venezia crolla nel finale e perde 62-70 contro il Bursaspor
  • 22:56 | La concentrazione record di gas serra nell'atmosfera
  • 21:37 | Supercoppa Inter-Juventus a San Siro a gennaio
  • 19:00 | SBK, Lecuona e Verge correranno con Honda nel 2022
  • 17:00 | Covid, i dati del 26 ottobre: tasso di positività allo 0,6%
Matt Damon Avatar 250 milioni Matt Damon - Credit: MUNAWAR HOSAIN / IPA / Fotogramma
CINEMA 4 ottobre 2019

Matt Damon, il rifiuto ad Avatar è costato 250 milioni di dollari

di Giovanni Teolis

L’attore non si dà ancora pace, il regista James Cameron gli aveva offerto il 10% dei profitti

La storia del cinema è piena di attori che, per i motivi più diversi, hanno prima rifiutato una parte in un film e poi rimpianto quella scelta.

Alla corposa categoria ora bisogna aggiungere anche Matt Damon: l’attore, famoso per film come Will Hunting - Genio ribelle, Salvate il soldato Ryan o The Departed, sembra non riuscire ancora a fare pace con l’avere detto di no alla parte da protagonista di Avatar di James Cameron. Il motivo della sua “disperazione”: il compenso. Quel rifiuto gli è costato di fatto costato 250 milioni di dollari. Una cifra da capogiro.


LEGGI ANCHE: Joker e gli altri film da vedere al cinema 


A rivelare il tutto è stato proprio Matt Damon in un’intervista a GQ in cui ha rivelato che il regista James Cameron gli ha offerto non solo il ruolo di Jake Sully, il protagonista, poi andato a Sam Worthington, ma anche il 10% dei profitti del film. Avatar, fino a qualche mese fa, prima dell’avvento degli Avengers, è stato il film che ha incassato di più nella storia del cinema: 2,79 miliardi di dollari. Da qui appunto lo shock di Matt Damon per gli oltre 250 milioni di dollari non incassati; “ho lasciato sul tavolo più soldi di qualsiasi attore” ha detto sconsolato la star.


"Cameron mi ha offerto la parte in Avatar", ha detto Damon a GQ, "e quando me l'ha offerto, mi ha detto: 'Ora, ascolta. Non ho bisogno di nessuno. Non ho bisogno di un attore di nome per questo film. Se non accetti, troverò un attore sconosciuto e glielo darò, perché il film non ha davvero bisogno di te. Ma se ne farai parte, ti darò il dieci per cento dei profitti'".


Damon ha poi rivelato che il no è dipeso essenzialmente da precedenti accordi presi per girare i film The Bourne Ultimatum e The Green Zone. E ha infine aggiunto sull’argomento: “Lasciare tutti quei soldi è qualcosa di brutale, ma penso anche che  i miei figli stanno tutti mangiando. Quindi sto bene".


LEGGI ANCHE: Eddie Murphy rabbrividisce a rivedere un suo vecchio film 


 

I più visti

Leggi tutto su Intrattenimento