Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti, per migliorare l’esperienza di navigazione e proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o alcuni cookie clicca qui. Se accedi ad un qualunque elemento sottostante o chiudi questo banner, acconsenti all’uso dei cookie.

  • News
    • Tutto
    • Italia
    • Esteri
    • Gossip e Celebrità
    • Tecnologia
  • Intrattenimento
    • Tutto
    • Cinema
    • Musica
    • TV
    • Videogames
  • People
    • Tutto
    • Gossip e Celebrità
    • Social e Influencer
  • Donna
    • Tutto
    • Moda
    • Mamme e Bambini
    • Salute
  • Sport
    • Tutto
    • Calcio
    • Classifica Serie A TIM
    • Classifica Marcatori Serie A TIM
    • Risultati Serie A TIM
    • Altri Sport
  • Lifestyle
    • Tutto
    • Costume e Società
    • Arredamento
    • Ricette
    • Green
  • Tempo Libero
    • Tutto
    • Viaggi
    • Hobby
    • Come fare
  • Video
    • Tutto
    • Arredamento
    • Come fare
    • Costume e società
    • Divertenti
    • Green
    • Hobby
    • Moda
    • Ricette
    • Sport
    • Tecnologia
    • Top Video
    • Viaggi
    • Risorgimento Digitale
  • Servizi
    • Tutto
    • Oroscopo
    • Meteo
    • Mobile Ticketing
  • Personalizza il tuo TIMgate>> Personalizza il tuo TIMgate >>
menu
Oggi 03 dicembre 2021 - Aggiornato alle 12:12
News
  • 11:57 | Migranti, cos'ha detto Draghi sul coinvolgimento dell'Eu
  • 11:52 | Il calcio femminile è lo sport che cresce più al mondo
  • 11:48 | In Arabia il primo match point per Verstappen
  • 11:45 | Economia italiana, la forza di traino dell'industria
  • 11:39 | Wrestling, l’italiano Aichner per l’NXT Tag Team Champion
  • 10:12 | Lavoro, la ripresa è precaria
  • 09:45 | Le dimissioni del cancelliere austriaco Schallenberg
  • 09:29 | Tutti i nomi per sostituire Kjaer
  • 09:16 | Merkel lascia aprendo all’obbligo vaccinale
  • 09:16 | SBK 2022, Razgatlioglu continuerà a correre col numero 54
  • 09:01 | Il pazzo pareggio tra Lazio e Udinese (4-4)
  • 07:00 | I vaccini e i lockdown in Europa e le altre notizie sulle prime pagine
  • 02:04 | Lazio-Udinese 4-4: Acerbi illude i capitolini, Arslan pari al 99'
  • 23:52 | Rafa Nadal rassegnato: “Sarà Djokovic il primatista di Slam vinti”
  • 21:03 | Torino-Empoli 2-2: Romagnoli e La Mantia rimontano i granata
  • 17:48 | Economia, la ripresa forte dell'Italia
  • 17:30 | La classifica delle città più vivibili
  • 17:11 | Kjaer, coinvolti i legamenti: necessario l'intervento
  • 17:00 | Covid, i dati del 2 dicembre: tasso di positività al 2,5%
  • 16:48 | Lesione al legamento per Kjaer
Michael Shannon protagonista del biopic sul senatore McCarthy Michael Shannon in una scena di "La forma dell'acqua"
CINEMA 14 ottobre 2021

Michael Shannon protagonista del biopic sul senatore McCarthy

di Giovanni Teolis

Il film racconterà l’ascesa e la caduta del controverso politico americano degli Anni ’50

Verrà prossimamente realizzato un film su Joseph McCarthy, il senatore degli Stati Uniti diventato famoso negli anni Cinquanta per i processi-spettacolo e il suo populismo anticomunista.

A interpretare il controverso politico sarà il due volte candidato all'Oscar, Michael Shannon (Revolutionary Road e La forma dell’acqua). A dirigere la pellicola sarà il regista Václav Marhoul, mentre nel cast sono state annunciate anche la presenza della star di Game of Thrones Emilia Clarke, Dane DeHaan di Come un tuono e Scoot McNairy.


Secondo le prime indiscrezioni McCarthy, questo il titolo provvisorio della pellicola, racconterà l'ascesa e la caduta del potente senatore e dei suoi sostenitori, tra cui la moglie anche lei con ambizioni politiche Jean Kerr (Clarke), il suo spietato giovane avvocato Roy Cohn (DeHaan) e il suo fidato amico e collega Ray Kiermas (McNairy). Una nota di produzione ha spiegato così da dove nasca il desiderio di portare sullo schermo questa storia:

“Il leader della maggioranza al Senato degli Stati Uniti, Robert Taft, ha permesso che la crociata anticomunista di McCarthy andasse avanti senza controllo, sottovalutando la sua capacità senza precedenti di sfruttare un'onda anomala di populismo e paura, fomentata dalle bugie sfacciate di McCarthy al popolo americano. Questa è una storia profondamente personale di uno dei capitoli più oscuri dell'America, che risuona fin troppo potente nel mondo di oggi”.

Tom O'Connor, già autore del franchise Come ti ammazzo il bodyguard, ha scritto la sceneggiatura originale. Il film è prodotto da Zach Studin insieme a O'Connor. La produzione del film è prevista per l'autunno 2022 a Praga e negli Stati Uniti.

I più visti

Leggi tutto su Intrattenimento