Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti, per migliorare l’esperienza di navigazione e proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o alcuni cookie clicca qui. Se accedi ad un qualunque elemento sottostante o chiudi questo banner, acconsenti all’uso dei cookie.

  • News
    • Tutto
    • Italia
    • Esteri
    • Gossip e Celebrità
    • Tecnologia
  • Intrattenimento
    • Tutto
    • Cinema
    • Musica
    • TV
    • Videogames
  • Donna
    • Tutto
    • Moda
    • Mamme e Bambini
    • Salute
  • Sport
    • Tutto
    • Calcio
    • Classifica Serie A TIM
    • Classifica Marcatori Serie A TIM
    • Risultati Serie A TIM
    • Altri Sport
  • Lifestyle
    • Tutto
    • Costume e Società
    • Ricette
    • Arredamento
    • Green
  • Tempo Libero
    • Tutto
    • Viaggi
    • Libri
    • Hobby
    • Come fare
    • Motori
  • Video
    • Tutto
    • Divertenti
    • Sport
    • Top Video
  • Servizi
    • Tutto
    • Oroscopo
    • Meteo
  • Codici Sconto
  • Personalizza il tuo TIMgate>> Personalizza il tuo TIMgate >>
menu
Oggi 08 luglio 2020 - Aggiornato alle 02:00
Live
  • 01:20 | TIM Operazione Risorgimento Digitale: il futuro del lavoro
  • 00:45 | Il ritiro degli Stati Uniti dall’Oms
  • 00:15 | Quanti lavoratori dal Bangladesh vivono in Italia?
  • 23:54 | Il Milan ribalta la Juve: 4-2 ed ora è quinto
  • 22:24 | Maldini: 'Non so se ci sarò l'anno prossimo'
  • 21:52 | Colpo Lecce, Lazio battuta 2-1, Genoa scavalcato al terzultimo
  • 18:40 | Iachini: 'Ribery capirà che è stato solo un episodio'
  • 18:32 | William e Kate in visita all’ospedale
  • 18:13 | La playlist di TIMMUSIC che ci riporta all'estate dei mitici anni '60
  • 18:08 | Brasile, anche il presidente Bolsonaro è positivo al coronavirus
  • 17:58 | Fregola sarda con carciofi e salsiccia
  • 17:34 | Com'è "Legends Never Die", l'album postumo di Juice Wrld
  • 17:31 | Fonseca: 'A Roma le sconfitte vissute in modo troppo pesante'
  • 17:29 | Cheesecake al cocco
  • 17:19 | "Lentamente", il nuovo singolo di CARA sbarca su TIMMUSIC
  • 17:05 | TikTok rischia grosso nella guerra fredda tra Cina e Stati Uniti
  • 16:30 | Pet grassi: infelici e a rischio
  • 16:30 | Coronavirus: il punto sulla pandemia
  • 16:19 | Brunori Sas riparte tra premi e concerti speciali per l'estate
  • 16:11 | Idrogeno, energia verde per l'Unione europea
Mostra del Cinema di Venezia 2020 La 77esima edizione della Mostra del Cinema di Venezia si svolgerà a settembre - Credit: Ufficio Stampa La Biennale
CINEMA 25 maggio 2020

Zaia conferma la Mostra del Cinema di Venezia 2020: le novità

di Silvia Marchetti

"Sarà il Festival della rinascita", ma con sale ridotte, mascherine, prime online e videoconferenze

L'hanno già definita la Mostra della Rinascita.

Non sarà un'edizione scintillante e maestosa, non vedremo di certo grandi folle di fan e fotografi, ma sarà un Festival gioioso e creativo, almeno stando a quanto dichiarato dagli organizzatori. "La Mostra del Cinema di Venezia si farà a settembre, come previsto", ha confermato Luca Zaia, governatore della Regione Veneto e membro del CDA della Biennale. Appuntamento, dunque, in Laguna dal 2 al 12 settembre 2020. Con tante novità (e regole) per contenere i contagi da coronavirus. 

 

Le parole di Zaia

"Ho parlato con il presidente, Roberto Cicutto, e sul problema Biennale Architettura è stato detto che la maggior parte degli espositori non se la sentiva di fare gli allestimenti dei padiglioni, sulla Mostra del Cinema probabilmente non ci saranno tutte le produzioni che siamo abituati a vedere, perché si sono fermate le lavorazioni ed anteprime dei film", ha spiegato Zaia, dando dunque il proprio benestare al Festival, da sempre fissato dal 2 al 12 settembre. 

 

L'edizione della rinascita

Come ipotizzato dallo stesso Governatore, alla Mostra non ci saranno tutte le produzioni che siamo abituati a vedere perché si sono fermate le lavorazioni e le anteprime dei film, "ma tutto si farà come previsto". Mancheranno all'appello tante star, soprattutto hollywoodiane, e tanti titoli che, a causa della pandemia che ha chiuso i set cinematografici e fermato le riprese, non sono stati completati. 

 

Un’edizione particolare, questo sì, con misure di sicurezza, distanziamento sociale, videoconferenze e "prime" online. Ma che non rinuncerà al red carpet e agli ospiti. Ora fervono i preparativi per un festival che non vuole perdere la sua identità di evento dal vivo pur utilizzando ogni tecnologia possibile per dare supporto alla stampa internazionale che non potrà raggiungere il Lido. Al momento si stanno facendo simulazioni su una giornata tipo e si stanno aspettando anche le linee guide definitive da rispettare.

 

Nuove regole e limiti

Il direttore artistico Alberto Barbera immagina questa 77esima edizione con sale ridotte in capienza ma con ampie vie di entrata e uscita per tenere le distanze di sicurezza tra gli spettatori. E poi, igienizzazioni dopo ogni proiezione e quindi meno film e meno repliche in programma; la metà degli accreditati attuali, rigorosamente sotto i 55 anni e non dall’estero; red carpet in forma privata e ridotta con ospiti soltanto italiani e al massimo europei; conferenze stampa con prenotazione delle domande in chat e non in presenza.

 

Gli altri appuntamenti a Venezia

La settimana scorsa la Biennale di Venezia aveva comunicato il rinvio al 2021 e 2022 per le mostre di Architettura e Arte, ma aveva confermato che, oltre alla Mostra del Cinema (dal 2 al 12 settembre) si svolgeranno il Festival del Teatro (dal 14 al 24 settembre), della Musica (dal 25 settembre al 4 ottobre) e della Danza (dal 13 al 25 ottobre).

Leggi tutto su Intrattenimento