TimGate
header.weather.state

Oggi 04 ottobre 2022 - Aggiornato alle 11:30

 /    /    /  mostra venezia 2021 film concorso sorrentino
Mostra di Venezia, tutti i film che saranno in concorso

Paolo Sorrentino- Credit: Camilla Morandi / IPA / Fotogramma

CINEMA26 luglio 2021

Mostra di Venezia, tutti i film che saranno in concorso

di Giovanni Teolis

5 le pellicole italiane, tra queste gli attesi nuovi lavori di Sorrentino e dei fratelli D’Innocenzo

È stata svelata la lista dei film in concorso alla prossima Mostra del Cinema di Venezia in programma dall’1 all’11 settembre. E il cartellone che la kermesse presenta è di assoluto livello come dimostra la presenza in concorso di molti film attesi da tanto tempo. Da registrare tra l’altro anche il record di pellicole italiane in gara: saranno ben cinque e tra queste spiccano i nuovi film di Paolo Sorrentino e dei Fratelli D'Innocenzo.

Ecco la lista completa dei film (con alcune note):

 

- “Parallel Mothers,” Pedro Almodovar (Spagna)

- “Mona Lisa and the Blood Moon,” Ana Lily Amirpour (Usa)
Protagonista del film è Kate Hudson nei panni di una ragazza con poteri particolari che fugge da un manicomio.

- “Un Autre Monde,” Stéphane Brizé (Francia)
Vincent Lindon è un un leader sindacale che rappresenta gli operai che stanno affrontando i licenziamenti per la chiusura della loro fabbrica.

- “The Power of the Dog,” Jane Campion
Storia di una faida famigliare ambientata nel Montana degli anni '20. Protagonisti Benedict Cumberbatch, Kirsten Dunst e Jesse Plemons.

- “America Latina,” Damiano D’Innocenzo, Fabio D’Innocenzo (Italy, France)
America Latina è una storia d’amore e come tutte le storie d’amore è ovviamente un thriller…con Elio Germano, Astrid Casali, Sara Ciocca, Maurizio Lastrico, Carlotta Gamba, Filippo Dini, Massimo Wertmüller.

- "L'Événement," Audrey Diwan (Francia)
È la storia di una giovane donna che nel 1963 decide di abortire - nonostante fosse vietato per legge - per finire i suoi studi e così poter migliorare la sua condizione socio-economica.

- “Official Competition,” Gaston Depart, Mariano Cohn (Spagna, Argentina)
Protagonista di questa commedia in lingua spagnola Penelope Cruz. La storia ruota attorno a un uomo d'affari miliardario determinato a fare un film che lascerà il segno nella storia.

- “Il Buco,” Michelangelo Frammartino (Italia, Francia, Germania)
Storia di un gruppo di speleologi che nel 1961 scopre la seconda grotta più profonda del mondo.

- “Sundown,” Michel Franco” (Messico, Francia, Svezia)
Non si conoscono ancora dettagli sulla trama, ma nel cast ci sono Tim Roth, Charlotte Gainsbourg, Iazua Larios, Henry Goodman, Albertine Kotting.

- “Lost Illusions,” Xavier Giannoli (Francia)
Adattamento del romanzo Illusioni perdute di Balzac. Gli attori saranno: Benjamin Voisin, Xavier Dolan, Cécile de France, Gerard Depardieu e Jeanne Balibar.

- “The Lost Daughter,” Maggie Gyllenhaal (Grecia, Usa, Uk, Israele)
È la trasposizione cinematografica del bestseller La figlia oscura di Elena Ferrante. Il film è anche il debutto alla regia per l’attrice Maggie Gyllenhaal. Nel cast la premio Oscar Olivia Colman ma anche Jessie Buckley, Dakota Johnson, Ed Harris, Peter Sarsgaard e l'italiana Alba Rohrwacher.

- “Spencer,” Pablo Larrain (Germania, Uk)

- “Freaks Out,” Gabriele Mainetti (Italia)

- “Qui Rido Io,” Mario Martone (Italia)
È un biopic sull’attore e commediografo Eduardo Scarpetta interpretato da Toni Servillo.

- “On The Job: The Missing 8,” Eric Matti (Filippine)
È il sequel di "On The Job" che fece scalpore nel 2013 a Cannes, film su alcuni prigionieri che diventano sicari.

- “Leave No Traces,” Jan P. Matuszyski (Polonia)
Storia vera di un giovane che assiste al pestaggio mortale del suo amico da parte della polizia nella Varsavia degli anni '80.

- “Captain Volkonogov Escaped,” Yuriy Borisov (Russia)
È un film ambientato sullo sfondo delle persecuzioni politiche sovietiche del 1938.

- “The Card Counter,” Paul Schrader (Usa, Uk, Cina)
È un thriller in cui un giocatore d'azzardo fa squadra con un giovane in cerca di vendetta contro un nemico comune. Nel cast Oscar Isaac, Tiffany Haddish, Tye Sheridan e Willem Dafoe.

- “La mano di Dio”, Paolo Sorrentino (Italia)
Come detto dallo stesso regista Premio Oscar per La Grande Bellezza è un film intimo e personale, un romanzo di formazione allegro e doloroso. Protagonista della pellicola Toni Servillo.

- “Reflection,” Valentin Vasyanovych (Ucraina)
Film in cui viene presentata una riflessione sulla devastazione che ha prodotto la guerra tra Ucraina e Russia.

- “La Caja,” Lorenzo Vigas (Messico)
Racconta di un adolescente di Città del Messico e del suo viaggio per raccogliere i resti di suo padre, ritrovati in una tomba comune nella parte settentrionale del Messico.