TimGate
header.weather.state

Oggi 26 maggio 2022 - Aggiornato alle 13:31

 /    /    /  potere del cane netflix 21 premio roma cuaron tm
“Il potere del cane” vince il 21° premio come miglior film: è record

- Credit: Netflix

CINEMA19 gennaio 2022

“Il potere del cane” vince il 21° premio come miglior film: è record

di Giovanni Teolis

Il film di Jane Campion fa meglio di "Roma" di Cuaron: Netflix ora spera nell’Oscar

Sorpasso in casa Netflix: con il recente premio di miglior film assegnato a Il potere del cane dalla North Dakota Film Society, la pellicola girata dalla regista Jane Campion diventa la pellicola prodotta dal celebre streamer ad avere conseguito il maggior numero di riconoscimenti in quella prestigiosa categoria. Un primato che scalza dalla vetta il film Roma di Alfonso Cuaron che nel 2019 era riuscito a conseguire 20 premi come miglior film.


I vertici di Netflix sperano che la marcia trionfale de Il potere del cane nei tanti e diversi festival possa essere di buon auspicio in chiave Oscar. Nonostante negli ultimi tre anni ci sia andato molto vicino proprio con Roma, con The Irishman di Martin Scorsese e con Mank di David Fincher, il colosso di Los Gatos nella sua storia non è mai riuscito a festeggiare la vittoria della statuetta più prestigiosa, quella che premia appunto il miglior film della stagione.


Il potere del cane è un adattamento cinematografico dell’omonimo romanzo di Thomas Savage del 1967, storia ambientata in un ranch del Montana negli anni '20. Per la regista Campion si tratta del primo film con un protagonista maschile, il carismatico allevatore Phil Burbank, interpretato da Benedict Cumberbatch. Nel cast del film figurano anche Kirsten Dunst nel ruolo di Rose Gordon e Jesse Plemons in quello di George Burbank. A curare la colonna sonora è stato Jonny Greenwood, storico chitarrista dei Radiohead, già in passato apprezzato compositore per film come Il petroliere.