Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti, per migliorare l’esperienza di navigazione e proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o alcuni cookie clicca qui. Se accedi ad un qualunque elemento sottostante o chiudi questo banner, acconsenti all’uso dei cookie.

  • News
    • Tutto
    • Italia
    • Esteri
    • Gossip e Celebrità
    • Tecnologia
  • Intrattenimento
    • Tutto
    • Cinema
    • Musica
    • TV
    • Videogames
  • People
    • Tutto
    • Gossip e Celebrità
    • Social e Influencer
  • Donna
    • Tutto
    • Moda
    • Mamme e Bambini
    • Salute
  • Sport
    • Tutto
    • Calcio
    • Classifica Serie A TIM
    • Classifica Marcatori Serie A TIM
    • Risultati Serie A TIM
    • Altri Sport
  • Lifestyle
    • Tutto
    • Costume e Società
    • Arredamento
    • Ricette
    • Green
  • Tempo Libero
    • Tutto
    • Viaggi
    • Hobby
    • Come fare
  • Video
    • Tutto
    • Arredamento
    • Come fare
    • Costume e società
    • Divertenti
    • Green
    • Hobby
    • Moda
    • Ricette
    • Sport
    • Tecnologia
    • Top Video
    • Viaggi
    • Risorgimento Digitale
  • Servizi
    • Tutto
    • Oroscopo
    • Meteo
    • Mobile Ticketing
  • Personalizza il tuo TIMgate>> Personalizza il tuo TIMgate >>
menu
Oggi 27 novembre 2021 - Aggiornato alle 01:00
News
  • 23:22 | Eurolega: l’Olympiacos passeggia a Milano, Olimpia annientata 72-93
  • 20:40 | MotoGP e Formula 1 al Montmelò per il GP di Catalogna fino al 2026
  • 19:44 | Basket, qualificazioni Mondiali: la Russia piega l’Italia 92-78
  • 17:58 | Qatar 2022, sorteggio shock per l’Italia: rischio Cristiano Ronaldo
  • 17:50 | Variante sudafricana, Oms: "È presto per capirne l'impatto"
  • 17:39 | Playoff, Italia contro Macedonia e poi Portogallo o Turchia
  • 17:30 | Perché la Corea del Nord ha vietato le giacche di pelle
  • 17:00 | Covid, i dati del 26 novembre: tasso di positività al 2,5%
  • 16:30 | I tesori di Pompei: la villa del Menandro
  • 14:10 | Perché l'Italia ha fermato gli arrivi da 7 paesi africani
  • 14:08 | La mostra da record di Maurizio Cattelan a Pechino
  • 12:41 | Calcio, Pioli rinnova con il Milan fino al 2023
  • 12:12 | Ecco come cambierà l'Irpef
  • 12:11 | La "ragazza afghana" in salvo a Roma
  • 11:37 | Il programma della 14esima di campionato
  • 11:28 | Draghi: il Trattato Quirinale fra Italia e Francia anche per accelerare l'integrazione Ue
  • 11:17 | Giorgio Palù (Cts) rassicura sul vaccino ai bambini
  • 11:16 | Una mega barretta di cioccolato per l’Irlanda del nord
  • 10:58 | La vittoria della Lazio in Russia
  • 10:37 | La Roma blinda la qualificazione in Conference League
Tarantino vota “The Social Network” film del decennio Jesse Eisenberg in una scena di "The Social Network"
CINEMA 29 maggio 2020

Tarantino vota “The Social Network” film del decennio

di Giovanni Teolis

Il regista loda anche il grande lavoro di sceneggiatore di Aaron Sorkin

Quentin Tarantino è un così grande amante del cinema tanto che non si sottrae mai quando qualcuno gli chiede un giudizio sul lavoro dei suoi colleghi.

Anzi sembra proprio amare comporre delle vere e proprie classifiche in base alle sue preferenze. E così, parlando con la rivista francese Premiere, a domanda su quale sia il miglior film del decennio ha risposto: “È The Social Network, a mani basse... È il numero uno perché è il migliore, tutto qui! Distrugge tutta la concorrenza". Più chiaro di così…


The Social Network è un film di David Fincher del 2010 e racconta da vicino la creazione di Facebook e l'ascesa di Mark Zuckerberg. La pellicola ha ricevuto otto nomination agli Oscar, tra cui quello per il miglior film, ma ne ha vinti tre (miglior sceneggiatura adattata, miglior montaggio e miglior colonna sonora originale).


Il segreto del film di Fincher sempre secondo Tarantino è nella sceneggiatura a firma di Aaron Sorkin, secondo il regista in assoluto "il più grande dialoghista attivo". Tarantino ha poi rivelato di avere seguito religiosamente il lavoro di Sorkin, in particolare la sua serie The Newsroom. Il regista di C’era una volta a Hollywood ha infatti anche rivelato che si ritrovava a giardare ogni nuovo episodio dello show televisivo anche tre volte nella stessa settimana.


LEGGI ANCHE: Rimosso da Youtube il documentario di Michael Moore

I più visti

Leggi tutto su Intrattenimento