Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti, per migliorare l’esperienza di navigazione e proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o alcuni cookie clicca qui. Se accedi ad un qualunque elemento sottostante o chiudi questo banner, acconsenti all’uso dei cookie.

  • News
    • Tutto
    • Italia
    • Esteri
    • Gossip e Celebrità
    • Tecnologia
  • Intrattenimento
    • Tutto
    • Cinema
    • Musica
    • TV
    • Videogames
  • Donna
    • Tutto
    • Moda
    • Mamme e Bambini
    • Salute
  • Sport
    • Tutto
    • Calcio
    • Classifica Serie A TIM
    • Classifica Marcatori Serie A TIM
    • Risultati Serie A TIM
    • Altri Sport
  • Lifestyle
    • Tutto
    • Costume e Società
    • Arredamento
    • Ricette
    • Green
  • Tempo Libero
    • Tutto
    • Viaggi
    • Libri
    • Hobby
    • Come fare
    • Motori
  • Video
    • Tutto
    • Per Conoscere
    • Risorgimento Digitale
    • Divertenti
    • Sport
    • Top Video
  • Servizi
    • Tutto
    • Oroscopo
    • Meteo
    • Mobile Ticketing
  • Personalizza il tuo TIMgate>> Personalizza il tuo TIMgate >>
menu
Oggi 19 aprile 2021 - Aggiornato alle 15:45
Live
  • 16:30 | "Sindrome di Stendhal" di Emanuele Aloia è su TIMMUSIC
  • 16:30 | Travis Barker e la dedica a Kourtney Kardashian
  • 16:11 | “Hermitage” è il nuovo album dei Moonspell, l’intervista
  • 16:10 | Spazio, l'elicottero Ingenuity della Nasa ha volato su Marte
  • 15:35 | Cos'è "Bauli in piazza" e chi sono gli artisti che hanno aderito
  • 15:35 | I giorni decisivi del Recovery Plan (Pnrr)
  • 15:20 | Quali tipi di plastica si possono riciclare?
  • 15:17 | I coreografi dei vip: chi sono i più famosi
  • 15:12 | 10 segnali per capire se le piaci
  • 15:05 | Lo smart working fa bene all'ambiente, dati e vantaggi
  • 15:03 | Perché si chiamano “soap opere”?
  • 14:55 | Kate Middleton è la vera erede del principe Filippo
  • 14:53 | Fabrizio De André, quali sono le canzoni più amate
  • 14:40 | Kanye West vorrebbe frequentare un’artista
  • 13:31 | L'apprensione internazionale per Navalny
  • 13:30 | Un terremoto scuote il calcio: ecco che cos'è la Super League
  • 13:05 | Economia italiana, la scommessa di Draghi sulla crescita
  • 13:00 | Paul McCartney, 12 artisti reinterpretano il suo ultimo album
  • 12:31 | L'iceberg più grande del mondo si è sciolto
  • 12:15 | Amici 20, i fan intervistano Martina: il video in esclusiva per TIM
Non ci sarà Rocky Balboa nel prossimo “Creed III” - Credit: PHOTOSHOT / Fotogramma
CINEMA 7 aprile 2021

Non ci sarà Rocky Balboa nel prossimo “Creed III”

di Giovanni Teolis

Nel cast del terzo capitolo della saga non è prevista la presenza di Sylvester Stallone

Sebbene la voce circolasse da tempo, fa comunque notizia la sicura assenza di Sylvester Stallone dal cast del film Creed III,  spin-off di Rocky.

Nel terzo capitolo della saga, esordio alla regia di Michael B. Jordan, non comparirà infatti Rocky Balboa, mentore nelle due precedenti pellicole del personaggio di Adonis "Donnie" Creed. La performance convincente di Stallone in Creed del 2015 tra l’altro valse all’attore anche una nomination all'Oscar come miglior attore non protagonista. Creed III è atteso nelle sale cinematografiche per il 23 novembre 2022.


Il primo comunque a ipotizzare che nel terzo film non ci sarebbe stato spazio per Rocky era stato lo stesso Stallone quando nel 2018 in occasione della presentazione di Creed II aveva ammesso che quella sarebbe stata probabilmente la sua ultima uscita come Rocky Balboa. All'epoca infatti l’attore disse:

"Pensavo che Rocky fosse finito nel 2006, e ne ero molto felice. Poi all'improvviso si è presentato questo giovane, e tutta la storia è cambiata. Si è passati ad una nuova generazione, nuovi problemi, nuove avventure. E non potrei essere più felice perché mentre faccio un passo indietro, mentre la mia storia è stata raccontata, c'è tutto un nuovo mondo che si aprirà per il pubblico, per questa generazione".

I fan di Rocky si sono subito però consolati con la notizia della prossima uscita una nuova versione di Rocky IV con scene inedite, rimaste fuori dal montaggio del 1985. Lo stesso Stallone commentando sui social ha detto che l’operazione nasce dalla sua stessa insoddisfazione per la nota versione arrivata al cinema che pure ebbe uno straordinario successo in tutto il mondo.

I più visti

Leggi tutto su Intrattenimento