Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti, per migliorare l’esperienza di navigazione e proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o alcuni cookie clicca qui. Se accedi ad un qualunque elemento sottostante o chiudi questo banner, acconsenti all’uso dei cookie.

  • News
    • Tutto
    • Italia
    • Esteri
    • Gossip e Celebrità
    • Tecnologia
  • Intrattenimento
    • Tutto
    • Cinema
    • Musica
    • TV
    • Videogames
  • Donna
    • Tutto
    • Moda
    • Mamme e Bambini
    • Salute
  • Sport
    • Tutto
    • Calcio
    • Classifica Serie A TIM
    • Classifica Marcatori Serie A TIM
    • Risultati Serie A TIM
    • Altri Sport
  • Lifestyle
    • Tutto
    • Costume e Società
    • Ricette
    • Arredamento
    • Green
  • Tempo Libero
    • Tutto
    • Viaggi
    • Libri
    • Hobby
    • Come fare
    • Motori
  • Video
    • Tutto
    • Risorgimento Digitale
    • Divertenti
    • Sport
    • Top Video
  • Servizi
    • Tutto
    • Oroscopo
    • Meteo
    • Mobile Ticketing
  • Codici Sconto
  • Personalizza il tuo TIMgate>> Personalizza il tuo TIMgate >>
menu
Oggi 26 settembre 2020 - Aggiornato alle 16:48
Live
  • 16:19 | MotoGP 2020, Catalogna: prima pole nella classe regina per Morbidelli
  • 16:09 | Genoa attende esito tamponi, gara con il Napoli alle 18
  • 16:01 | Zuppa di cipolle
  • 15:32 | Pioli: 'Colombo maturo, Ibra? Quando tornerà saremo più forti'
  • 15:11 | Gli Smashing Pumpkins sono tornati con nuove canzoni e una serie animata
  • 14:31 | Fonseca: 'Dzeko? Ci ho parlato, è motivato e domani gioca'
  • 14:30 | Selena Gomez mostra la sua cicatrice
  • 14:21 | "Better", il nuovo singolo di Zayn Malik è su TIMMUSIC
  • 14:17 | Pirlo: 'Dzeko è un pericolo, purtroppo sarà un avversario'
  • 14:05 | Ufficiale: Valentino Rossi ha firmato con la Petronas per il 2021
  • 14:01 | La playlist di TIMMUSIC con i brani dance più hot del momento
  • 14:00 | Un dipinto di Bansky all’asta
  • 13:52 | Playoff NBA: Boston stende Miami in Gara 5 e riapre la Finale a Est
  • 13:43 | Perin positivo al Covid, ha anche la febbre
  • 13:30 | Differenza tra House Music e Dance Music
  • 12:30 | Coronavirus: il punto sulla pandemia
  • 12:30 | Eugenie di York aspetta il primogenito
  • 11:47 | Il Milan stregato da Hauge, ala del Bodo Glimt
  • 11:18 | Mafia, è ora disponibile la Definitive Edition
  • 11:11 | L'attacco a Parigi, venerdì mattina
Mickey Rourke escluso da The Irishman per colpa di De Niro
CINEMA 19 settembre 2019

Mickey Rourke escluso da The Irishman per colpa di De Niro

di Giovanni Teolis

L'accusa arriva direttamente dall'attore in un'intervista rilasciata a Live - Non è la D'Urso

Mickey Rourke contro Robert De Niro non in un film, ma nella realtà.

Rourke ha infatti accusato De Niro di essere intervenuto in prima persona per impedire la sua partecipazione nell'atteso nuovo film di Martin Scorsese The Irishman.


I contrasti tra i due attori non sono recenti, dal momento che il primo scontro risale alla fine degli anni Ottanta quando entrambi sono stati protagonisti del film Angel Heart – Ascensore per l’inferno. Da allora di fatto non c’è mai stata riappacificazione.

Le parole di Mickey Rourke

La rivelazione di Rourke sulla sua esclusione da The Irishman è arrivata durante un’intervista che l’attore ha rilasciato al programma Live – Non è la D’Urso: “Martin Scorsese ha voluto incontrarmi per un film con Al Pacino, Joe Pesci e Robert De Niro. Il responsabile del casting poi ha detto al mio manager che Robert De Niro ha detto che si sarebbe rifiutato di lavorare se ci fossi stato io”. Un duro colpo da mandare giù per Rourke che per sua stessa ammissione desiderava far parte del cast anche solo per l’esigenza di guadagno.


Rourke ha ricordato quindi quanto successo sul set di Angel Heart: "Quando ero a scuola a studiare per diventare attore, lo guardavo come mi capitava di guardare ammirato attori come Marlon Brando e Al Pacino". Poi una volta sul set l’amara scoperta: "Circa cinque minuti dopo, [De Niro] si presenta e dice: ‘Penso sia meglio non parlare a meno che non sia richiesto dai personaggi del film. È meglio se non ci salutiamo, non ci parliamo o altro’. Ha ferito un po' i miei sentimenti perché lo ammiravo". Rourke ha aggiunto infine: "Ora non lo guardo più dal basso verso l’alto; ora guardo attraverso di lui".


LEGGI ANCHE: Ecco i 5 i film in corsa per rappresentare l'Italia agli Oscar 



© Credito: BauerGriffin / IPA / Fotogramma 

 

Leggi tutto su Intrattenimento