Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti, per migliorare l’esperienza di navigazione e proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o alcuni cookie clicca qui. Se accedi ad un qualunque elemento sottostante o chiudi questo banner, acconsenti all’uso dei cookie.

  • News
    • Tutto
    • Italia
    • Esteri
    • Gossip e Celebrità
    • Tecnologia
  • Intrattenimento
    • Tutto
    • Cinema
    • Musica
    • TV
    • Videogames
  • Donna
    • Tutto
    • Moda
    • Mamme e Bambini
    • Salute
  • Sport
    • Tutto
    • Calcio
    • Classifica Serie A TIM
    • Classifica Marcatori Serie A TIM
    • Risultati Serie A TIM
    • Altri Sport
  • Lifestyle
    • Tutto
    • Costume e Società
    • Arredamento
    • Ricette
    • Green
  • Tempo Libero
    • Tutto
    • Viaggi
    • Libri
    • Hobby
    • Come fare
    • Motori
  • Video
    • Tutto
    • Per Conoscere
    • Risorgimento Digitale
    • Divertenti
    • Sport
    • Top Video
  • Servizi
    • Tutto
    • Oroscopo
    • Meteo
    • Mobile Ticketing
  • Personalizza il tuo TIMgate>> Personalizza il tuo TIMgate >>
menu
Oggi 19 aprile 2021 - Aggiornato alle 17:00
Live
  • 16:30 | "Sindrome di Stendhal" di Emanuele Aloia è su TIMMUSIC
  • 16:30 | Travis Barker e la dedica a Kourtney Kardashian
  • 16:11 | “Hermitage” è il nuovo album dei Moonspell, l’intervista
  • 16:10 | Spazio, l'elicottero Ingenuity della Nasa ha volato su Marte
  • 15:35 | Cos'è "Bauli in piazza" e chi sono gli artisti che hanno aderito
  • 15:35 | I giorni decisivi del Recovery Plan (Pnrr)
  • 15:20 | Quali tipi di plastica si possono riciclare?
  • 15:17 | I coreografi dei vip: chi sono i più famosi
  • 15:12 | 10 segnali per capire se le piaci
  • 15:05 | Lo smart working fa bene all'ambiente, dati e vantaggi
  • 15:03 | Perché si chiamano “soap opere”?
  • 14:55 | Kate Middleton è la vera erede del principe Filippo
  • 14:53 | Fabrizio De André, quali sono le canzoni più amate
  • 14:40 | Kanye West vorrebbe frequentare un’artista
  • 13:31 | L'apprensione internazionale per Navalny
  • 13:30 | Un terremoto scuote il calcio: ecco che cos'è la Super League
  • 13:05 | Economia italiana, la scommessa di Draghi sulla crescita
  • 13:00 | Paul McCartney, 12 artisti reinterpretano il suo ultimo album
  • 12:31 | L'iceberg più grande del mondo si è sciolto
  • 12:15 | Amici 20, i fan intervistano Martina: il video in esclusiva per TIM
Tutti vogliono Steven Yeun, anche Jordan Peele Steven Yeun in una scena di "The Walking Dead"
CINEMA 3 aprile 2021

Tutti vogliono Steven Yeun, anche Jordan Peele

di Giovanni Teolis

L’attore candidato agli Oscar sarà uno dei protagonisti del prossimo film del regista

Momento d’oro per Steven Yeun, l’attore statunitense in corsa per una statuetta ai prossimi Oscar nella categoria miglior attore protagonista per il film Minari e prossima star di BEEF una nuova serie Netflix, parteciperà anche all’attesa nuova pellicola del regista Jordan Peele.

Con Yeun sono stati annunciati anche gli attori Keke Palmer e Daniel Kaluuya. Nessuna anticipazione né sul genere né sulla trama del film. Data prevista di uscita il 22 luglio 2022.


Quando la Universal e la presidente dello studio Donna Langley hanno annunciato l'accordo con Peele e la sua casa di produzione hanno voluto mettere soprattutto l’accento sull’impegno da sempre del regista per la realizzazione di progetti che mettano al centro il tema dell'inclusione. Così infatti si era espressa Langley:

"Jordan si è affermato come una voce importante e un narratore originale con un appeal globale. Sta guidando una nuova generazione di registi che hanno trovato un modo per attingere allo zeitgeist culturale con contenuti innovativi che risuonano con il pubblico di tutte le origini. Condividiamo anche un obiettivo importante con Peele quando si tratta di aumentare la rappresentazione sullo schermo dei personaggi che vengono ritratti, le storie che vengono raccontate e le persone che le raccontano".

I primi due film di Peele per la Universal, che ha prodotto, diretto e scritto - Get Out del 2017 e Us del 2019 - sono diventati successi commerciali e di critica, con entrambi i film che insieme hanno incassato più di 500 milioni di dollari in tutto il mondo.

I più visti

Leggi tutto su Intrattenimento