Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti, per migliorare l’esperienza di navigazione e proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o alcuni cookie clicca qui. Se accedi ad un qualunque elemento sottostante o chiudi questo banner, acconsenti all’uso dei cookie.

  • News
    • Tutto
    • Italia
    • Esteri
    • Gossip e Celebrità
    • Tecnologia
  • Intrattenimento
    • Tutto
    • Cinema
    • Musica
    • TV
    • Videogames
  • Donna
    • Tutto
    • Moda
    • Mamme e Bambini
    • Salute
  • Sport
    • Tutto
    • Calcio
    • Classifica Serie A TIM
    • Classifica Marcatori Serie A TIM
    • Risultati Serie A TIM
    • Altri Sport
  • Lifestyle
    • Tutto
    • Costume e Società
    • Arredamento
    • Ricette
    • Green
  • Tempo Libero
    • Tutto
    • Viaggi
    • Libri
    • Hobby
    • Come fare
    • Motori
  • Video
    • Tutto
    • Per Conoscere
    • Risorgimento Digitale
    • Divertenti
    • Sport
    • Top Video
  • Servizi
    • Tutto
    • Oroscopo
    • Meteo
    • Mobile Ticketing
  • Personalizza il tuo TIMgate>> Personalizza il tuo TIMgate >>
menu
Oggi 19 aprile 2021 - Aggiornato alle 00:04
Live
  • 06:07 | Basket, Serie A: risultati, tabellini e classifica dopo la 28ª giornata
  • 00:04 | Covid, in Italia un milione di vaccini in tre giorni
  • 00:01 | Basket, Serie A: Trieste schianta Pesaro 101-88 e "vede" i playoff
  • 23:45 | Bonus donne 2021: che cos'è e come ottenerlo
  • 23:37 | Gli effetti del cloro sul coronavirus
  • 23:32 | Paul McCartney, 12 artisti reinterpretano il suo ultimo album
  • 23:22 | Covid, il contagio all'aperto "non è impossibile"
  • 23:10 | Il nuovo singolo degli Extraliscio? Un sorprendente tango-rock
  • 22:21 | Un altro film horror per il regista di “Doctor Sleep”
  • 21:13 | Cosa sappiamo del nuovo disco live dei Lacuna Coil
  • 20:10 | Cosa prevede il pass per lo spostamento fra regioni
  • 18:53 | Mille emozioni a Imola: vince Verstappen
  • 18:30 | Covid, in Italia altri 251 morti
  • 18:11 | UEFA contro la Superlega: chi aderisce escluso da tutto
  • 17:50 | Stefanos Tsitsipas è il nuovo Principe di Monte Carlo
  • 17:14 | I ristoranti aperti recupererebbero solo il 15% dei ricavi
  • 16:57 | Il cronoprogramma delle riaperture
  • 15:47 | MotoGP, Portogallo: la vittoria di Quartararo su Bagnaia e Mir
  • 15:08 | La frase della regina Elisabetta sull’amore
  • 14:51 | All’asta un capolavoro di Palma il Vecchio
“The Father” il film del secondo Oscar di Anthony Hopkins? Anthony Hopkins e Olivia Colman in una scena di "The Father"
CINEMA 15 settembre 2020

“The Father” il film del secondo Oscar di Anthony Hopkins?

di Giovanni Teolis

È un dramma sulla demenza senile: co-protagonista l’attrice Olivia Colman

 

 

La stampa statunitense sembra essere certa: uno dei grandi favoriti ai prossimi Oscar nella categoria miglior attore sarà senz’altro Anthony Hopkins, protagonista del film drammatico The Father.

Tutti sembrano infatti unanimi nel considerare la sua interpretazione meritevole di un riconoscimento che, vista la statuetta vinta nel 1991 per il ruolo di Hannibal Lecter ne Il silenzio degli innocenti, lo inserirebbe l'attore nella ristretta cerchia degli attori capaci di vincere due statuette in carriera (Marlon Brando, Gary Cooper, Tom Hanks, Dustin Hoffman, Fredric March, Jack Nicholson, Sean Penn, Spencer Tracy). 


Nel film The Father Hopkins veste i panni di un uomo anziano che pur affetto da demenza senile rifiuta l'assistenza della figlia quando lui stesso inizia a dubitare sia della sua mente che della realtà che lo circonda. Hopkins è straordinario nel ruolo di un uomo che rifiuta ogni aiuto da parte della figlia e che sempre più confuso non riesce più a dare un senso al proprio mondo.


A dirigere la pellicola Florian Zeller, al debutto in un lungometraggio, che ha per altro collaborato anche alla stesura della sceneggiatura con il premio Oscar Christopher Hampton (Relazioni pericolose) partendo dall'opera teatrale Le Père che lui stesso ha scritto.


Co-protagonista di Hopkins è un’altra Premio Oscar, Olivia Colman, anche lei (nel ruolo della figlia) indicata come una delle possibili vincitrici della prossima edizione per la misura  della sua interpretazione. Nel cast anche Mark Gatiss, Rufus Sewell, Imogen Poots e Olivia Williams. Il film verrà proiettato al prossimo Toronto International Film Festival dopo aver debuttato al Sundance Film Festival lo scorso gennaio. Negli Stati Uniti il film è atteso in sala il prossimo 18 dicembre.

 

I più visti

Leggi tutto su Intrattenimento