TimGate
header.weather.state

Oggi 16 agosto 2022 - Aggiornato alle 13:30

 /    /    /  tom holland film biopic fred astaire
Tom Holland interpreterà Fred Astaire in un biopic

CINEMA07 dicembre 2021

Tom Holland interpreterà Fred Astaire in un biopic

di Giovanni Teolis

A confermarlo è stato l’attore durante la promozione dell’ultimo film di Spider-Man

Tom Holland, prossimo a invadere i cinema di tutto il mondo con Spider-Man: No Way Home, ultimo film della saga dell’Uomo Ragno di cui è protagonista, ha confermato che tra i suoi futuri progetti c’è anche la realizzazione di un biopic dedicato al leggendario attore-cantante-ballerino Fred Astaire.


Proprio in occasione di un evento a Londra per promuovere Spider-Man: No Way Home a Londra, Tom Holland ha detto all'Associated Press che sarà proprio lui a dare il volto a Fred Astaire in un prossimo film prodotto dalla Sony con il coinvolgimento in prima battuta anche dell’influente produttrice Amy Pascal. Queste le parole di Holland a tal proposito:

"Oh, interpreterò Fred Astaire. La sceneggiatura mi è arrivata una settimana fa, non l'ho ancora letta. Non me l'hanno dato. So che al momento ce l'ha Amy Pascal. Mi ha chiamato su Facetime prima e abbiamo avuto una bella conversazione. Ma interpreterò Fred Astaire."

La notizia arriva qualche settimana dopo che la produttrice di Spider-Man ed ex capo della Sony Amy Pascal in più di un’occasione aveva lodato Holland, recentemente anche nell’intervista concessa a GQ. In quell’occasione la Pascal parlando proprio di Holland aveva detto che "ci sono pochissimi attori che lavorano ora che sono versatili come lui. Ed è la persona che lavora più duramente che io conosca".


Quello con Tom Holland non è il solo progetto in lavorazione, anche gli Amazon Studios ne hanno uno con Jamie Bell (Billy Elliot) nel ruolo di Fred Astaire e Margaret Qualley in quelli di Ginger Rogers. Questo film però sembra che voglia concentrare il suo sguardo solo su un periodo preciso della vita dei due artisti, quello compreso tra le riprese di Carioca del 1933 e I Barkleys di Broadway del 1949.