Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti, per migliorare l’esperienza di navigazione e proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o alcuni cookie clicca qui. Se accedi ad un qualunque elemento sottostante o chiudi questo banner, acconsenti all’uso dei cookie.

  • News
    • Tutto
    • Italia
    • Esteri
    • Gossip e Celebrità
    • Tecnologia
  • Intrattenimento
    • Tutto
    • Cinema
    • Musica
    • TV
    • Videogames
  • Donna
    • Tutto
    • Moda
    • Mamme e Bambini
    • Salute
  • Sport
    • Tutto
    • Calcio
    • Classifica Serie A TIM
    • Classifica Marcatori Serie A TIM
    • Risultati Serie A TIM
    • Altri Sport
  • Lifestyle
    • Tutto
    • Oroscopo
    • Costume e Società
    • Arredamento
    • Ricette
    • Green
  • Tempo Libero
    • Tutto
    • Viaggi
    • Libri
    • Hobby
    • Come fare
    • Motori
  • Video
    • Tutto
    • Per Conoscere
    • Divertenti
    • Sport
    • Top Video
    • Ricette
    • Risorgimento Digitale
  • Servizi
    • Tutto
    • Oroscopo
    • Meteo
    • Mobile Ticketing
  • Personalizza il tuo TIMgate>> Personalizza il tuo TIMgate >>
menu
Oggi 16 giugno 2021 - Aggiornato alle 21:00
Live
  • 18:09 | Calcio e innovazione: il futuro (prossimo) è in streaming
  • 07:48 | Basket, anche Datome non sarà in Nazionale per il preolimpico
  • 23:00 | TIM FLEXY: Internet veloce per le seconde case, solo quando serve
  • 22:00 | TIM e Lega Serie A hanno rinnovato l’accordo di sponsorizzazione fino al 2024
  • 20:30 | Ascot 2021 inizia senza la Regina Elisabetta
  • 19:50 | MotoGP 2021, Alex Rins rientrerà nel GP di Germania
  • 19:30 | Meghan Markle verrà a Londra con Harry
  • 19:28 | Il film di Cesare Cremonini dedicato a Lucio Dalla
  • 18:26 | Il bacio appassionato tra J-Lo e Ben Affleck
  • 18:12 | L’Arco di Trionfo di Parigi impacchettato da Christo
  • 17:57 | Settimana lavorativa corta: ecco perché fa bene anche all'ambiente
  • 17:30 | Covid, i dati del 16 giugno in Italia
  • 17:20 | La stretta di mano tra Biden e Putin al summit a Ginevra
  • 17:20 | Angelina Jolie e il ritorno di fiamma con l’ex marito
  • 17:18 | Variante Delta: cosa si sta facendo per combatterla
  • 17:12 | L'accordo fra TIM e DAZN porta su TIMVISION le partite di Serie A
  • 17:00 | Scuola, Bianchi: supplenze e assunzioni entro la fine di agosto
  • 16:30 | Cucina lineare: cos'è e come progettarla
  • 15:30 | “Parallel Worlds” è il primo disco di Fabrice Pascal Quagliotti, l’intervista
  • 14:19 | 3 curiosità che non sapevi su Courtney Cox
Si farà il film testamento di George A. Romero George A. Romero - Credit: Roberto Cappello / Fotogramma
CINEMA 2 maggio 2021

Si farà il film testamento di George A. Romero

di Giovanni Teolis

“Twilight of the Dead” ha il benestare della vedova del maestro del genere zombie

I fan dell’horror, e ancor più quelli degli zombie movie, sono letteralmente in fibrillazione.

The Hollywood Reporter ha portato all’attenzione la possibilità che possa venire realizzato, in tempi brevi, Twilight of the Dead, l'ultimo progetto del maestro del genere George A. Romero scomparso nel 2017. Twilight of the Dead nelle intenzioni del cineasta sarebbe infatti dovuto essere il suo potente film d’addio, una sorta di testamento per il genere zombie movie


Prima della sua scomparsa George A. Romero aveva iniziato a scrivere la sceneggiatura di Twilight of the Dead insieme a Paolo Zelati. Dopo la morte del regista, Zelati ha chiesto alla moglie dell’artista, Suzanne Romero, il permesso di continuare a sviluppare il film con l’aiuto degli sceneggiatori Joe Knetter e Robert L. Lucas. Del film si conosce soltanto questa breve logline: "È una storia ambientata in un mondo decimato. La vita è quasi scomparsa. Ma potrebbe esserci ancora speranza per l'umanità".


Secondo le indiscrezioni degli ultimi giorni la vedova di Romero avrebbe in programma di incontrare prossimamente alcuni registi interessati al progetto così da poter passare quanto prima alla produzione. "[A questo film] ho dato la mia piena benedizione a patto che potessi essere presente ad ogni passo del percorso per rimanere fedele alla visione di George", ha detto Suzanne Romero. "Avevamo una solida base e anche l'inizio della sceneggiatura. Posso dire al 100% che George sarebbe stato incredibilmente felice di vedere questo film prendere forma. Voleva che questo fosse il suo timbro finale sul genere zombie".

I più visti

Leggi tutto su Intrattenimento