Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti, per migliorare l’esperienza di navigazione e proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o alcuni cookie clicca qui. Se accedi ad un qualunque elemento sottostante o chiudi questo banner, acconsenti all’uso dei cookie.

  • News
    • Tutto
    • Italia
    • Esteri
    • Gossip e Celebrità
    • Tecnologia
  • Intrattenimento
    • Tutto
    • Cinema
    • Musica
    • TV
    • Videogames
  • People
    • Tutto
    • Gossip e Celebrità
    • Social e Influencer
  • Donna
    • Tutto
    • Moda
    • Mamme e Bambini
    • Salute
  • Sport
    • Tutto
    • Calcio
    • Classifica Serie A TIM
    • Classifica Marcatori Serie A TIM
    • Risultati Serie A TIM
    • Altri Sport
  • Lifestyle
    • Tutto
    • Costume e Società
    • Arredamento
    • Ricette
    • Green
  • Tempo Libero
    • Tutto
    • Viaggi
    • Hobby
    • Come fare
  • Video
    • Tutto
    • Arredamento
    • Come fare
    • Costume e società
    • Divertenti
    • Green
    • Hobby
    • Moda
    • Ricette
    • Sport
    • Tecnologia
    • Top Video
    • Viaggi
    • Risorgimento Digitale
  • Servizi
    • Tutto
    • Oroscopo
    • Meteo
    • Mobile Ticketing
  • Personalizza il tuo TIMgate>> Personalizza il tuo TIMgate >>
menu
Oggi 27 ottobre 2021 - Aggiornato alle 13:25
News
  • 13:01 | Legge di Bilancio, in punti ancora controversi
  • 13:40 | La miglior partenza rossonera dal 1954-55
  • 11:27 | I disturbi del Long Covid durano anche "per molti mesi"
  • 10:56 | Come procedono le vaccinazioni in Europa
  • 10:42 | Covid, gli Usa sono pronti a vaccinare anche i bambini
  • 10:30 | Come vedere in tv tutte le partite della Serie A TIM, della Champions e molto altro
  • 09:00 | Draghi ha detto che "il governo vuole ripartire dai giovani"
  • 08:05 | Pensioni controverse e crisi climatica sui quotidiani del 27 ottobre
  • 06:23 | Eurolega: Milano lotta ma cade a Monaco con il Bayern 83-77
  • 23:50 | Perché la transizione ecologica è un'opportunità per l'economia
  • 23:18 | Perché Amnesty International chiuderà gli uffici di Hong Kong
  • 23:06 | EuroCup: Venezia crolla nel finale e perde 62-70 contro il Bursaspor
  • 22:56 | La concentrazione record di gas serra nell'atmosfera
  • 21:37 | Supercoppa Inter-Juventus a San Siro a gennaio
  • 19:00 | SBK, Lecuona e Verge correranno con Honda nel 2022
  • 17:00 | Covid, i dati del 26 ottobre: tasso di positività allo 0,6%
  • 16:15 | Verratti infortunato, salterà la sfida contro la Svizzera
  • 16:15 | Lega Dilettanti, si dimette il presidente Cosimo Sibilia
  • 15:14 | Vaccino, la terza dose per tutti da gennaio
  • 15:08 | Sarri: 'Troppi alti e bassi. Ritiro? Momento di riflessione'
The last duel, l'ultimo film di Ridley Scott Matt Damon, Ridley Scott, Jodie Comer e Ben Affleck. Mancava solo Adam Driver - Credit: Dave Bedrosian / IPA / Fotogramma
VENEZIA 78 11 settembre 2021

The last duel, l'ultimo film di Ridley Scott

di Gianluca Cedolin

Presentato fuori concorso alla Mostra del cinema

Il regista Ridley Scott ha presentato alla Mostra del cinema di Venezia il suo ultimo film, The last duel, e nell'occasione ha ricevuto anche il Cartier glory to the filmmaker award.

Con lui, in Sala Grande, c'erano i protagonisti del film: Ben Affleck, Matt Damon (entrambi co-sceneggiatori) e la giovane attrice Jodie Comer. Mancava solo Adam Driver, pure lui nel cast. The last duel sembra, nelle prime battute, un film epico di cavalieri e battaglie medievali non molto innovativo rispetto ad altri: racconta la storia dell'amicizia tra gli scudieri Jean de Carrouges (Damon), soldato ambizioso e fedele alla corona francese, e Jacque Le Gris (Driver), affascinante e spavaldo.

 

Con il passare del tempo, tuttavia, mentre il rapporto tra i due si guasta, si capisce come la vera protagonista della storia sia Marguerite (Comer), coraggiosa nel pretendere giustizia per un torto subito in un'epoca in cui solo gli uomini hanno il potere. Un film per certi versi quindi molto attuale e tratto per altro da una storia vera, con la riuscita scelta narrativa di raccontare i fatti dal triplice punto di vista di Jean, Jacque e Marguerite. Ridley Scott non rinuncia ai momenti avvincenti ed epici tipici del suo cinema, come il duello finale, che ha poco da invidiare al Gladiatore, ma sceglie un episodio della Francia medievale per riflettere sull'audacia di una giovane donna.

I più visti

Leggi tutto su Intrattenimento