TimGate
header.weather.state

Oggi 10 agosto 2022 - Aggiornato alle 08:00

 /    /    /  La 'Playa Nera' di Bianca Atzei (con tanti amici)
La 'Playa Nera' di Bianca Atzei (con tanti amici)

Bianca Atzei con i Bombai e Get Far- Credit: CocoDistrict

INEDITO 29 giugno 2022

La 'Playa Nera' di Bianca Atzei (con tanti amici)

di Silvia Marchetti

Una speciale collaborazione internazionale e un amore travolgente

A poche settimane dall'uscita di Veronica, il suo secondo progetto discografico, Bianca Atzei, insieme ai Bombai e con la produzione artistica di Get Far, regala ai fan un nuovo singolo inedito dal titolo Playa Nera. Ecco come è nato il brano. 

 

>>>ASCOLTA BIANCA ATZEI SU TIMMUSIC!

 

Si tratta di una speciale collaborazione internazionale, in cui la produzione di Get Far fonde l'inconfondibile timbro di Bianca Atzei alle voci dei Bombai, per un brano spensierato e passionale che evoca un amore travolgente nato sulla spiaggia.

 

'La canzone rappresenta appieno l'atmosfera estiva – racconta l'artista - Ogni parola e sfumatura del testo richiama quegli attimi unici in spiaggia al tramonto. Il sound firmato Get Far arriva dritto e forte, e non puoi fare a meno di ballare. I Bombai ti coinvolgono con il loro mood estivo e le loro voci sabbiate'.

 

Una nuova collaborazione, inedita e sorprendente per la cantante milanese di origini sarde che continua così il viaggio intrapreso con il suo secondo progetto in studio, Veronica. Un disco ricco di duetti, perché lei ha sempre amato condividere, specialmente nella musica che le permette di respirare nuova energia.

 

Veronica rappresenta un nuovo punto di partenza per la Atzei, che qui percorre una direzione inedita, rappresentata in modo emblematico dal titolo stesso, il suo nome di battesimo. L'album racconta, infatti, la vera anima ed essenza di Bianca, la parte più forte e autentica di sé, con ritrovata consapevolezza e libertà.

 

E ora, con Playa Nera, ecco un altro pezzo del puzzle che si aggiunge alla sua carriera ricco di sfumature, che permette alla sua voce graffiante, e al suo timbro unico, di spaziare tra diverse sonorità mai esplorate prima.