TimGate
header.weather.state

Oggi 19 maggio 2022 - Aggiornato alle 11:27

 /    /    /  bob dylan vende diritti album a sony cifra record
Bob Dylan ha venduto i diritti sugli album alla Sony

Bob Dylan- Credit: Famous / Fotogramma

ACCORDO STELLARE25 gennaio 2022

Bob Dylan ha venduto i diritti sugli album alla Sony

di Silvia Marchetti

Per la cifra stratosferica di ;500 milioni di dollari, ;oltre ;433 milioni di euro

Sony Music ha acquistato l'intero catalogo di Bob Dylan, compresi i diritti su tutti i suoi album e "su multiple future incisioni". Lo ha annunciato la società in un comunicato.

 

>>>ASCOLTA LA PLAYLIST DEDICATA A BOB DYLAN SU TIMMUSIC!

 

Gli estremi finanziari dell'accordo raggiunto lo scorso luglio non sono stati resi noti, ma la vendita dovrebbe portare l'artista alla pari o oltre il record raggiunto da Bruce Springsteen. Lo scorso anno, infatti, il Boss ha ceduto (sempre alla Sony) il suo intero catalogo, testi e incisioni compresi, per mezzo miliardo di dollari.

 

Secondo Billboard, i diritti alle registrazioni del premio Nobel per la Letteratura potrebbero esser stati pagati almeno 433 milioni di euro. A fine 2020 Dylan aveva venduto il copyright sui testi delle sue canzoni per 300 milioni di dollari alla rivale Universal.

 

Il trend di vendere i propri cataloghi è diventato sempre più frequente, soprattutto nei mesi della pandemia, che ha fortemente penalizzato gli artisti, bloccando i concerti, ma anche per via del fatto che i grandi del rock invecchiano e cominciano a monetizzare (pensando agli eredi) la loro produzione artistica.

 

Neil Young, Paul Simon, Tina Turner, Mick Fleetwood dei Fleetwood Mac, così come il già citato Springsteen e la regina del country Dolly Parton, fino agli eredi di David Bowie: sono solo alcuni dei nomi eccellenti che hanno optato per questa strategia "poco romantica".