Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti, per migliorare l’esperienza di navigazione e proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o alcuni cookie clicca qui. Se accedi ad un qualunque elemento sottostante o chiudi questo banner, acconsenti all’uso dei cookie.

  • News
    • Tutto
    • Italia
    • Esteri
    • Gossip e Celebrità
    • Tecnologia
  • Intrattenimento
    • Tutto
    • Cinema
    • Musica
    • TV
    • Videogames
  • Donna
    • Tutto
    • Moda
    • Mamme e Bambini
    • Salute
  • Sport
    • Tutto
    • Calcio
    • Classifica Serie A TIM
    • Classifica Marcatori Serie A TIM
    • Risultati Serie A TIM
    • Altri Sport
  • Lifestyle
    • Tutto
    • Costume e Società
    • Arredamento
    • Ricette
    • Green
  • Tempo Libero
    • Tutto
    • Viaggi
    • Libri
    • Hobby
    • Come fare
    • Motori
  • Video
    • Tutto
    • Risorgimento Digitale
    • Divertenti
    • Sport
    • Top Video
  • Servizi
    • Tutto
    • Oroscopo
    • Meteo
    • Mobile Ticketing
  • Codici Sconto
  • Personalizza il tuo TIMgate>> Personalizza il tuo TIMgate >>
menu
Oggi 30 ottobre 2020 - Aggiornato alle 09:15
Live
  • 06:00 | I titoli dei giornali di venerdì 30 ottobre
  • 00:45 | ATP VIenna, Sonego si regala i quarti contro Djokovic
  • 23:10 | "Grey's Anatomy", Ellen Pompeo mette in allarme i fan
  • 23:01 | Europa League, La Roma frena con il Cska 0-0 all'Olimpico
  • 22:59 | Europa League, Il Napoli batte la Real Sociedad e torna in corsa
  • 22:30 | Mick Jagger e il brano misterioso condiviso su Instagram
  • 20:48 | Europa League, il Milan strapazza lo Sparta ed è in testa
  • 20:24 | Tegola Inter, Lukaku infortunato salta il Parma e forse il Real
  • 19:45 | Lady Diana e il rapporto con Sarah Ferguson
  • 18:56 | Come attivare la Pec (Posta Elettronica Certificata) in modo facile e veloce
  • 18:05 | Giornali “pirata” su Telegram: conclusa l’Operazione Breaking News
  • 18:00 | La Formula 1 torna a correre a Imola dopo 14 anni
  • 18:00 | Covid-19: in Italia 26.831 nuovi casi e 217 morti
  • 18:00 | Il principe Filippo e la lite furiosa con la regina
  • 17:40 | Usa 2020: Facebook ha fatto registrarare 4,4 milioni di elettori
  • 17:32 | Cosa sta facendo l'Irlanda contro il coronavirus (con buoni risultati)
  • 17:30 | Sondaggi Usa 2020: anche gli Stati in bilico vanno verso Biden
  • 17:03 | Ride 4 è ora disponibile su tutte le piattaforme
  • 16:35 | Internet Explorer e il reindirizzamento automatico su Edge
  • 16:14 | Juventus e Barça si "pungono" su Twitter
Playlist TIMMUSIC grunge rock Le canzoni grunge più famose sono su TIMMUSIC - Credit: TIMMUSIC
MUSICA 24 settembre 2020

La playlist di TIMMUSIC con il meglio del grunge

di Silvia Marchetti

Nirvana, Pearl Jam, Stone Temple Pilots, Alice in Chains, Soundgarden e...

Il grunge non è solo il rock delle strade di Seattle, ma è una manifestazione culturale specifica, nata alla fine degli anni Ottanta e poi esplosa all'inizio dei Novanta in tutto il mondo. 

 

Tecnicamente è stata la naturale prosecuzione dello sperimentale hardcore e post-punk californiano di qualche anno prima, al quale però sono state apportate modifiche, avvicinando le sue parti più metal all'hard-rock e quelle più orecchiabili al pop.

La musica, lo stile, il pensiero grunge è quasi sempre decadente, pessimista, sofferente. E il suo "urlo" graffia l'anima.

 

TIMMUSIC ha creato una speciale playlist con le canzoni delle band più rappresentative di questo genere musicale, dai Nirvana agli Alice in Chains, fino ai Soundgarden, i cui frontman hanno purtroppo avuto una tragica fine. 

 

>>>SCOPRI TIMMUSIC!

 

>>>ASCOLTA LA PLAYLIST DEDICATA AL MEGLIO DEL GRUNGE!

 

Quando si parla di grunge il primo nome che balza in testa è quello dei Nirvana. La band di Kurt Cobain e Dave Grohl hanno rivoluzionato il rock mondiale con album potenti e al contempo malinconici, dai quali sono usciti brani che hanno attraversato mode e conquistato più generazioni di fan. Stiamo parlando di Smells Like Teen Spirit (pezzo che trova le chiavi giuste per aprire non solo il mondo di Cobain, ma anche quello di milioni di persone che potevano avvertire lo stesso malessere) e Come As You Are (sempre tratto da Nevermind, pubblicato esattamente 29 anni fa), oltre ad About a girl (una delle tracce più singnificative di Bleach del 1989).

 

Ci sono poi gli Alice in Chains del compianto Layne Staley. Il gruppo, nonostante sia il più lontano dalla scena grunge americana, almeno musicalmente, ha in realtà contribuito forse più di tutti a forgiare, limare, caratterizzare tutta la scena alternative rock degli anni Novanta. L'album Dirt, ad esempio, è un grido lancinante di dolore trasportato e metabolizzato in musica dallo sfortunato leader della band, consumato tragicamente dalla tossicodipendenza fino alla morte avvenuta nel 2002. Brani come Would? e Man in the box sono un pugno allo stomaco che continuano a fare male e allo stesso tempo commuovere.

 

I Pearl Jam di Eddie Vedder sono ancora attivi e hanno appena festeggiato 30 anni di successi (con 22 album pubblicati e centinaia di concerti sold out in tutto il mondo). Tra le loro hit più famose, Better Man, Jeremy e Alive. I Soundgarden di Chris Cornell, il cui eco della tragica fine si sente ancora vivido in lontananza, non poteva certo mancare in questa playlist.Tra i primi ad approdare a una major (già nel 1989), non dimenticarono mai in realtà le loro origini. Il successo di massa, quello che li ha fatti conoscere in tutto il mondo, è arrivato con il pezzo più arioso della band, melodico ma non per questo meno intenso: Black Hole Sun

 

Gli Stone Temple Pilots guidati da Scott Weiland, vennero accusati sin dall’album di debutto Core (1992) di sfruttare l’onda musicale del momento, e in sostanza di salire sul carrozzone grunge. Più di 20 anni dopo la storia dimostrerà, purtroppo, che i tormenti e le angosce cantati da Weiland nei suoi brani (su tutti Interstate Love Song e Plush) erano assolutamente autentici e magnificamente tradotti in musica.

 

Tra le altre band che vanno assolutamente citate e che compaiono nella speciale playlist di TIMMUSIC, vi sono gli Smashing Pumpkins (con 1979, Today e l'esplosiva Bullet Wuth Butterfly Wings), i Temple of the dog (con Say Hello to Heaven) e i Mad Season (con River of Deceit). 

 

>>>SCOPRI TUTTI I BRANI GRUNGE DELLA PLAYLIST!

 

Leggi tutto su Intrattenimento