TimGate
header.weather.state

Oggi 30 settembre 2022 - Aggiornato alle 15:45

 /    /    /  Chi è Anna Pepe, la Nicki Minaj italiana
Chi è Anna Pepe, la Nicki Minaj italiana

Anna Pepe- Credit: Universal Music Italy

MUSICA05 marzo 2020

Chi è Anna Pepe, la Nicki Minaj italiana

di Silvia Marchetti

La sua "Bando" spopola ;e supera anche Ghali

Classe 2003, un singolo che va fortissimo in streaming e sui social, un contratto appena firmato con Universal. Chi è Anna Pepe, la rapper di Bando, che è riuscita anche a superare Ghali in classifica.

 

Il nuovo fenomeno del rap italiano

Anna è originaria di La Spezia, ha soltanto 16 anni ma già un talento pazzesco. Il padre l'ha cresciuta a pane e vinili. E c'è chi l'ha già soprannominata la Nicki Minaj italiana.

 

Anna Pepe, questo il nome completo, non è una cantante e musicista improvvisata. Ha studiato tanto e continua a farlo, in cerca di continuo miglioramento e ispirazione.

 

Si è appassionata da giovanissima allo studio del pianoforte, per poi individuare la propria strada nel 2018. È quella del rap e tutto ha inizio con un freestyle pubblicato sul suo profilo Instagram. La popolarità è quasi immediata, con i fan attratti dalla qualità del suo flow.

 

Il debutto

Anna collabora con il rapper Anis, prendendo parte ai featuring 24/7 e Holidays. Pubblica vari video sul web, in particolare su Instagram e YouTube, diventando sempre più riconoscibile, fino all’esordio nel marzo del 2019 con il singolo Baby.

 

Dj Albertino la nota e la prende sotto la propria ala, dopo averla conosciuta negli studi di Radio m2O. Il suo ultimo brano inizia così a circolare, divenendo rapidamente una hit. Si tratta di Bando, che invade web e radio. E, a inizio 2020, si realizza il sogno: arriva la firma del contratto con la Universal.

 

La passione per Nicki Minaj e gli Usa

Il mito di Anna è Nicki Minaj e deve molto a questa artista, che l'ha ispirata e fatto muovere i primi passi nel mondo della musica grazie alle cover dei suoi brani più famosi. Già a 8 anni si esibiva proponendo le hit della rapper americana.

 

Anna ha poi chiesto a un amico, Soulker, di fare un beat su YouTube per far conoscere e circolare la sua Bando in Rete. Tanto è bastato per entrare nel mirino dei talent scout della Virgin, etichetta legata alla Universal. Ma cosa significa Bando, parola ripetuta infinite volte nel testo e che dà il titolo alla canzone? Si tratta di slang americano e vuol dire "quartiere", a testimoniare il forte legame della giovane artista con gli Stati Uniti.

 

Ora la sua Bando è una delle canzoni più ascoltate e scaricate sul web, va così forte da aver raggiunto e superato il popolarissimo Ghali e la sua Boogieman. Mica male come esordio.

 

>>> ATTIVA TIMMUSIC E ASCOLTA "BANDO" DI ANNA