TimGate
header.weather.state

Oggi 05 ottobre 2022 - Aggiornato alle 05:00

 /    /    /  Chi è Iann Dior, star di ''Saddest soundtrack''
Chi è Iann Dior, star di ''Saddest soundtrack''

Iann Dior- Credit: Virgin Records

RAP23 settembre 2022

Chi è Iann Dior, star di ''Saddest soundtrack''

di Silvia Marchetti

Il 23enne è il fenomeno delle canzoni brevi (amato anche dai big)

Iann Dior ha appena pubblicato il suo nuovo singolo, Saddest soundtrack. Il brano dell'artista statunitense è prodotto dal leggendario Travis Barker. Ecco di cosa parla il brano e alcune curiosità sul rapper classe 1999. 

 

>>>ASCOLTA IANN DIOR SU TIMMUSIC!

 

Saddest soundtrack è un pezzo profondo e ricco di consapevolezza. Il singolo, presentato in anteprima la sera del 22 settembre nel programma ''Future Pop'' di BBC Radio 1 con Mollie King, è uno sguardo malinconico a una relazione passata e al malessere interiore che deriva dalla rottura, il tutto accompagnato da un loop di chitarra ricco di riverberi che sottolinea ulteriormente questa riflessione nostalgica.

 

Riguardo al significato e alla genesi del brano, Dior ha raccontato: ''Dare sfogo nella mia musica alle emozioni legate a un amore finito da tempo e ai tempi bui che ne seguono, è catartico per me. Molte persone hanno vissuto l'esperienza della fine di un amore, con questo brano volevo entrare in contatto con i miei fan e far loro sapere che non sono soli''.

 

Iann Dior si esibirà martedì 27 settembre sul palco del Mediolanum Forum di Assago, in apertura al ''Mainstream Sellout Tour'' di Machine Gun Kelly, che ha preso il via l'8 giugno ad Austin, Texas, e si concluderà il 12 ottobre ad Amsterdam.

 

Dior (vero nome Michael Ian Olmo) ha recentemente pubblicato il suo ultimo album On to better things. Il disco mette in mostra la sua musicalità, attingendo alla sua sensibilità alt-pop/rock in brani come Obvious, che Dior ha eseguito al ''Jimmy Kimmel Live!'' con Travis Barker lo scorso 26 gennaio, pur mantenendo le sue capacità di rapper in brani influenzati dalla trap come I might e v12 con Lil Uzi Vert.

 

L'album ha accumulato oltre 340 milioni di stream globali e ha ricevuto riconoscimenti da Rolling Stone, Pitchfork NME, che hanno definito il progetto ''una dichiarazione più grande e sicura di sé, e un'ode perfetta all'evoluzione del pop-punk''.

 

Nato a Porto Rico e cresciuto a Corpus Christi, Iann Dior ha trovato il successo già dalla prima canzone scritta. Dopo averla caricata su SoundCloud, ha ottenuto 10.000 riproduzioni nella prima settimana e ha attirato l'attenzione del fondatore di Internet Money Taz Taylor, il quale ha invitato il cantautore in erba a lavorare con lui a Los Angeles. Poco dopo, nell'aprile 2019, il giovane ha firmato un contratto con l'etichetta 10K Projects di Elliot Grainge e ha pubblicato il suo progetto Industry Plant.

 

Iann ha pubblicato canzoni con artisti come 24KGoldn, Lil Baby, Machine Gun Kelly, Travis Barker, Clean Bandit, Trippie Redd e altri ancora. Conosciuto come un talento estremamente versatile, il suo lavoro ha raggiunto le classifiche dei generi alternative, pop, rap ed elettronico/dance e gli è valso il primo posto nella classifica degli artisti emergenti di Billboard.