Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti, per migliorare l’esperienza di navigazione e proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o alcuni cookie clicca qui. Se accedi ad un qualunque elemento sottostante o chiudi questo banner, acconsenti all’uso dei cookie.

  • News
    • Tutto
    • Italia
    • Esteri
    • Gossip e Celebrità
    • Tecnologia
  • Intrattenimento
    • Tutto
    • Cinema
    • Musica
    • TV
    • Videogames
  • Donna
    • Tutto
    • Moda
    • Mamme e Bambini
    • Salute
  • Sport
    • Tutto
    • Calcio
    • Classifica Serie A TIM
    • Classifica Marcatori Serie A TIM
    • Risultati Serie A TIM
    • Altri Sport
  • Lifestyle
    • Tutto
    • Costume e Società
    • Arredamento
    • Ricette
    • Green
  • Tempo Libero
    • Tutto
    • Viaggi
    • Libri
    • Hobby
    • Come fare
    • Motori
  • Video
    • Tutto
    • Risorgimento Digitale
    • Divertenti
    • Sport
    • Top Video
  • Servizi
    • Tutto
    • Oroscopo
    • Meteo
    • Mobile Ticketing
  • Codici Sconto
  • Personalizza il tuo TIMgate>> Personalizza il tuo TIMgate >>
menu
Oggi 04 dicembre 2020 - Aggiornato alle 21:04
Live
  • 14:45 | Addio al penultimo cane della regina Elisabetta
  • 21:04 | Prandelli, tre test negativi, può tornare ad allenare
  • 20:35 | Australian Open, nuovo inizio fissato per l’8 febbraio
  • 19:59 | MotoGP: Marquez operato per la terza volta, 2021 a rischio
  • 19:56 | Leclerc scommette su Russel in Bahrein
  • 19:27 | Biden e "i primi 100 giorni di mandato con la mascherina"
  • 18:48 | “Penguin Bloom”, l’atteso nuovo film targato Netflix
  • 18:30 | La regina Elisabetta e i furti dell’assistente
  • 18:15 | Sale e streaming: la nuova strategia della Warner Bros
  • 18:10 | Mariah Carey "salva" il Natale e canta "Oh Santa!" con Ariana Grande
  • 18:05 | Milan, tegola Kjaer: lesione al muscolo retto femorale
  • 18:03 | Giampaolo: 'Nel derby serve cuore e organizzazione'
  • 17:36 | I sacerdoti di Napoli: no allo stadio dedicato a Maradona
  • 17:35 | Torta salata con radici
  • 17:30 | Covid-19, Italia: 814 decessi in 24 ore
  • 16:47 | "AHIA!", il nuovo disco dei Pinguini Tattici Nucleari è su TIMMUSIC
  • 16:45 | L’anello di fidanzamento di Gwen Stefani
  • 16:37 | Inzaghi: 'Concentrazione alta anche contro lo Spezia'
  • 16:26 | Economia, nell’anno del Covid-19 Pil italiano a – 8,9%
  • 16:14 | Zidane non si spaventa: 'Sento il sostegno del club'
Alfredo Cerruti Alfredo Cerruti e Mina nel 1977 - Credit: Wikipedia
MUSICA E TV 18 ottobre 2020

Chi era Alfredo Cerruti, voce degli Squallor morto a 78 anni

di Silvia Marchetti

Artista, produttore discografico e autore televisivo. Fu anche compagno di Mina

Alfredo Cerruti è morto il 18 ottobre all'età di 78 anni.

A darne notizia il suo manager, Dino Vitola, su Facebook. Noto soprattutto per essere stato il leader degli Squallor, il primo vero gruppo demenziale della musica italiana, è stato anche attore, autore televisivo e produttore discografico di successo. Lo ricordiamo ripercorrendo le tappe fondamentali della sua carriera. 

 

>>>SCOPRI TIMMUSIC

 

>>>ASCOLTA I SUCCESSI DEGLI SQUALLOR

 

Gli Squallor e la musica

Cerruti era nato a Napoli il 28 giugno 1942. Era rimasto l'ultimo componente dei mitici Squallor. Della band, nata quasi per gioco nel 1969, facevano parte anche i parolieri Giancarlo Bigazzi e Daniele Pace, il musicista Totò Savio e il discografico Elio Gariboldi. Il gruppo si riuniva in sala d’incisione senza testi o spartiti e amava improvvisare e divertirsi. Hanno venduto migliaia di album, tra titoli e immagini ricchi di doppi sensi e testi politicamente scorretti.

 

Ma Alfredo Cerruti è stato anche un grande produttore discografico e talent scout della musica. Per decenni è stato direttore artistico della CBS Sugar e poi della Ricordi). A metà degli anni Settanta ha avuto una relazione con la grande Mina, storia durata tre anni. 

 

Da Indietro Tutta! a Domenica In

Cerruti era molto noto anche negli ambienti dello spettacolo e della tv, soprattutto negli anni Settanta e Ottanta. È stato, specie con Renzo Arbore, un apprezzato e ironico autore di parecchi programmi. Aveva collaborato ai testi di Indietro Tutta! ed era stato voce del professor Pisapia e una delle due voci dello sketch Volante 1 a Volante 2 (l'altro Arnaldo Santoro). Aveva firmato, inoltre, le edizioni 1998-1999 e 1999-2000 di Domenica in. Tra gli altri show di Alfredo Cerruti, Chi tiriamo in ballo, Cocco, Stasera mi butto, Il caso Sanremo I cervelloni.

 

Il messaggio di Dino Vitola su Facebook

"Alfredone non c'è più, è in cielo. Era un mio fratello più grande ma era piccolo. Dotato di una grandissima intelligenza era di un grande ingegno. È stato il fondatore e la voce degli Squallor. Un grandissimo direttore artistico. Grande autore per la televisione. Un grande uomo perbene. Abbiamo vissuto insieme solo momenti e giorni bellissimi. Con lui era sempre una festa, una gioia, le cene al Matriciano a Roma ed al Santa Lucia a Milano erano sempre dei film. Un po' della sua ironia sono riuscito a prenderla. Grazie Alfredo, tutte le mie preghiere saranno per te. Ti vorrò sempre bene, amico mio".

I più visti

Leggi tutto su Intrattenimento