TimGate
header.weather.state

Oggi 28 maggio 2022 - Aggiornato alle 09:00

 /    /    /  chi era meat loaf cause morte album film
Chi era Meat Loaf, icona del rock e celebre attore morto a 74 anni

Meat Loaf live nel 2007- Credit: Bernd Lauter/SVEN SIMON / IPA / Fotogramma

CINEMA E MUSICA IN LUTTO21 gennaio 2022

Chi era Meat Loaf, icona del rock e celebre attore morto a 74 anni

di Silvia Marchetti

Ha venduto oltre 100 milioni di dischi e recitato in film come "Fight Club" e "Rocky Horror Picture Show" ;

Il mondo del cinema e della musica mondiale piange la scomparsa di Meat Loaf, volto di decine di film di successo e voce di memorabili album rock. L'artista texano aveva 74 anni. Lo ricordiamo attraverso un breve ritratto.

 

>>>ASCOLTA MEAT LOAF SU TIMMUSIC!

 

L'annuncio della morte di Meat Loaf (vero nome Marvin Lee Aday) è apparso sui suoi profili social, gettando nello sconforto milioni di fan in tutto il mondo.

 

"Abbiamo il cuore spezzato nell'annunciare che l'incomparabile Meat Loaf è morto stasera con al fianco sua moglie Deborah, le figlie Pearl e Amanda e gli amici più cari con lui nelle ultime 24 ore. La sua straordinaria carriera ha attraversato sei decenni che lo hanno visto vendere oltre 100 milioni di album in tutto il mondo e recitare in oltre 65 film, tra cui Fight Club, Focus, Rocky Horror Picture Show e Wayne's World. Bat Out of Hell, il disco del 1977, rimane uno dei 10 album più venduti di tutti i tempi".

 

"Sappiamo quanto significasse per molti di voi e apprezziamo veramente tutto l’amore e il sostegno mentre attraversiamo questo periodo di dolore per la perdita di un artista così ispirato e una persona così bella - ha dichiarato la famiglia del cantante - Dal suo cuore alle vostre anime...non smettete mai di suonare rock".

 

Secondo il sito americano Tmz, Meat Loaf sarebbe morto dopo aver contratto il Covid-19, ma non è chiaro se fosse vaccinato. La rockstar, nata a Dallas nel 1947, aveva vinto in carriera un Grammy nel 1993 con Bat Out of Hell II: Back into Hell e un secondo Grammy per il brano I'd Do Anything for Love (But I Won't Do That), come migliore performance vocale.

 

Non solo icona del rock, ma anche del cinema e di tanti show televisivi. Meat Loaf aveva recitato in "Rocky Horror Picture Show", nel ruolo di Eddie, il nipote del Dottor Scott (cantando anche la celebre Hot Patootie/Bless My Soul), poi nei panni del padre di Jack Black in "Tenacious D e il destino del rock", partecipando anche a un episodio della serie americana "Master of horror" in cui era un pellicciaio nell'episodio diretto da Dario Argento.

 

Nel suo curriculum ci sono anche "Fight Club" accanto a Edward Norton e Brad Pitt, "Fusi di testa", oltre a "Pazzi in Alabama" diretto da Antonio Banderas