Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti, per migliorare l’esperienza di navigazione e proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o alcuni cookie clicca qui. Se accedi ad un qualunque elemento sottostante o chiudi questo banner, acconsenti all’uso dei cookie.

  • News
    • Tutto
    • Italia
    • Esteri
    • Gossip e Celebrità
    • Tecnologia
  • Intrattenimento
    • Tutto
    • Cinema
    • Musica
    • TV
    • Videogames
  • Donna
    • Tutto
    • Moda
    • Mamme e Bambini
    • Salute
  • Sport
    • Tutto
    • Calcio
    • Classifica Serie A TIM
    • Classifica Marcatori Serie A TIM
    • Risultati Serie A TIM
    • Altri Sport
  • Lifestyle
    • Tutto
    • Costume e Società
    • Arredamento
    • Ricette
    • Green
  • Tempo Libero
    • Tutto
    • Viaggi
    • Libri
    • Hobby
    • Come fare
    • Motori
  • Video
    • Tutto
    • Risorgimento Digitale
    • Divertenti
    • Sport
    • Top Video
  • Servizi
    • Tutto
    • Oroscopo
    • Meteo
    • Mobile Ticketing
  • Codici Sconto
  • Personalizza il tuo TIMgate>> Personalizza il tuo TIMgate >>
menu
Oggi 29 ottobre 2020 - Aggiornato alle 18:00
Live
  • 18:56 | Come attivare la Pec (Posta Elettronica Certificata) in modo facile e veloce
  • 16:14 | Juventus e Barça si "pungono" su Twitter
  • 16:00 | Nicole Kidman e il regalo per il compleanno del marito
  • 15:32 | “Moon Knight”, la nuova serie tv della Marvel
  • 15:10 | Come fare le crepes, la ricetta perfetta
  • 15:01 | Impasto Bonci: la ricetta per la pizza in teglia
  • 14:59 | “Dreamland”, il nuovo film di Margot Robbie
  • 14:34 | Zucchero e Sting insieme nel brano inedito "September"
  • 14:15 | Heidi Klum fa la turista a Berlino
  • 14:07 | L’ecatombe ecologica in Sudafrica
  • 14:01 | "Vent'anni" è il singolo che segna il ritorno dei Maneskin
  • 13:56 | Portatovaglioli fai da te: natalizi o pasquali
  • 13:44 | Ibra risponde a Ronaldo:'Tu non sei Zlatan, non sfidare il virus'
  • 13:21 | Brad Pitt è tornato single
  • 12:54 | La Roma prepara (di nuovo) l'assalto a El Shaarawy
  • 12:42 | "Ok boomer", cosa significa?
  • 12:35 | L’attentato nella cattedrale di Nizza
  • 12:33 | Covid: come tornare in Italia dall'estero
  • 12:32 | Cosa sta facendo l'Irlanda contro il coronavirus (con buoni risultati)
  • 12:32 | Cos’è la grafologia?
“Come te lo spiego?” è il nuovo singolo di Raffaele Ronga, l’intervista Raffaele Ronga - Credit: Tuttorock
MUSICA 30 settembre 2020

“Come te lo spiego?” è il nuovo singolo di Raffaele Ronga, l’intervista

di Giovanna Ghiglione

Ascolta il nuovo brano del giovane cantautore napoletano su TIMMUSIC!

Raffaele Ronga è un giovanissimo cantautore napoletano dalle sfumature indie-pop.

Di recente ha pubblicato il nuovo singolo intitolato “Come te lo spiego?”, ecco l’intervista a cura di Marco Pritoni di Tuttorock.

> > > SCOPRI TIMMUSIC!

> > > Ascolta “Come te lo spiego?” su TIMMUSIC!

Ciao Raffaele, la prima domanda che sto facendo a tutti in questo momento è questa, come stai affrontando questa ripartenza post quarantena?

“Ciao! Beh, cerco di guardare la metà piena del bicchiere dopo questo periodo di isolamento in cui ho avuto modo di scrivere qualche canzoncina.”

> > > Ascolta tutti i brani di Raffaele Ronga su TIMMUSIC!

Di recente è uscito il tuo nuovo singolo “Come te lo spiego”, com’è nata quella canzone?

“Come te lo spiego? nasce ad agosto 2018 a Barcellona, proprio dopo una delle “notti strane” che racconto nei primi versi. Volevo raccontare semplicemente quel periodo della mia vita poi, in modo molto naturale, è uscita una canzone d’amore molto delicata.”

Questo brano segue tre singoli che tu hai pubblicato tra il 2019 e il 2020, faranno parte di un disco?

“In realtà segue quattro singoli pubblicati tra 2019 e 2020 e insieme ad altre canzoni formano una raccolta ma ad essere sincero, per ora, non ho ancora pensato all’uscita di un album o un Ep.”

 

Prima di intraprendere la carriera solista, hai fatto parte di una band, gli Alchemy, come mai hai abbandonato quella strada, si lavora meglio da soli?

“Io e i miei amici eravamo piccoli, dopo il liceo non siamo stati bravi a tenere su il gruppo. Fortunatamente con qualcuno dei componenti conservo un buon rapporto, mi sarebbe piaciuto fare il percorso insieme a loro.”

Mi dici qualcosa della tua formazione musicale?

“Ho studiato pianoforte per un po’ di anni, con la mia cara insegnante, poi ho abbandonato quel tipo di studio e mi sono messo a scrivere canzoni spinto dalla voglia di suscitare nelle persone quello che i cantautori storici italiani suscitavano in me. Avevo circa 15 anni quando ho iniziato a suonare la chitarra acustica.”

Pianoforte e chitarra, a quale dei due strumenti ti senti più affezionato?

“Certamente il piano, difficilmente capita che non ci metta le mani su in una giornata e quando non ci riesco lo faccio di notte per la gioia dei vicini.”

Quali sono gli artisti del passato e del presente che più ammiri?

Continua a leggere l’intervista su Tuttorock...

Leggi tutto su Intrattenimento