Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti, per migliorare l’esperienza di navigazione e proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o alcuni cookie clicca qui. Se accedi ad un qualunque elemento sottostante o chiudi questo banner, acconsenti all’uso dei cookie.

  • News
    • Tutto
    • Italia
    • Esteri
    • Gossip e Celebrità
    • Tecnologia
  • Intrattenimento
    • Tutto
    • Cinema
    • Musica
    • TV
    • Videogames
  • Donna
    • Tutto
    • Moda
    • Mamme e Bambini
    • Salute
  • Sport
    • Tutto
    • Calcio
    • Classifica Serie A TIM
    • Classifica Marcatori Serie A TIM
    • Risultati Serie A TIM
    • Altri Sport
  • Lifestyle
    • Tutto
    • Costume e Società
    • Arredamento
    • Ricette
    • Green
  • Tempo Libero
    • Tutto
    • Viaggi
    • Libri
    • Hobby
    • Come fare
    • Motori
  • Video
    • Tutto
    • Per Conoscere
    • Risorgimento Digitale
    • Divertenti
    • Sport
    • Top Video
  • Servizi
    • Tutto
    • Oroscopo
    • Meteo
    • Mobile Ticketing
  • Codici Sconto
  • Personalizza il tuo TIMgate>> Personalizza il tuo TIMgate >>
menu
Oggi 28 febbraio 2021 - Aggiornato alle 11:29
Live
  • 23:45 | Festa della donna, regali
  • 11:06 | L’autorizzazione del vaccino Johnson&Johnson negli Usa
  • 10:48 | La sconfitta della Lazio a Bologna (2-0)
  • 10:00 | La ricetta per uova sode perfette
  • 10:00 | Mostre online, l'iniziativa
  • 09:30 | Che cosa si intende quando si parla di elettrodomestici smart
  • 06:58 | YouTube, novità per genitori e account dei figli minorenni
  • 06:00 | I titoli dei giornali di domenica 28 febbraio
  • 05:05 | I nuovi colori delle regioni da lunedì 1° marzo
  • 02:07 | KIMI il nuovo film di Steven Soderbergh
  • 01:24 | La risposta di LeBron James a Zlatan Ibrahimovic
  • 00:52 | Marco Bellocchio e il film mancato di Steven Spielberg
  • 23:19 | Sanremo 2021: i favoriti secondo gli scommettitori
  • 23:13 | Senza l’istinto killer, la Juve frena a Verona
  • 22:59 | Basket, Serie A: Brindisi fatica ma batte Trieste 81-74 e resta seconda
  • 22:28 | Basket, Serie A: la Dinamo Sassari ribalta Venezia e vince 96-88
  • 22:27 | Le canzoni preferite di Ibrahimovic nella speciale playlist di TIMMUSIC
  • 21:41 | Covid, Bertolaso: "Una dose di vaccino a tutti"
  • 21:32 | La riapertura di cinema e teatri nelle zone gialle
  • 21:29 | Basket, Serie A: la Virtus Bologna piega Varese 85-76 nell’anticipo
“Distratta-mente” è l’album d’esordio de Il Pretesto, l’intervista Il Pretesto - Credit: Tuttorock
MUSICA 22 gennaio 2021

“Distratta-mente” è l’album d’esordio de Il Pretesto, l’intervista

di Giovanna Ghiglione

Ascolta subito il nuovo lavoro della band romana su TIMMUSIC!

Si intitola “Distratta-mente” l’album d’esordio della talentuosa band romana Il Pretesto, anticipato dal singolo “Gente Distratta” uscito lo scorso 13 novembre.

La band è formata da Raffaele Doronzo (voce e chitarra), Stefano Doronzo (batteria) e Alessio Luigi Dastoli (basso).

 

Ecco l’intervista a cura di Alessandra Paparelli di Tuttorock.

> > > SCOPRI TIMMUSIC!

> > > Ascolta “Distratta-mente” su TIMMUSIC!

Come nasce il singolo Gente Distratta, dal neonato album “Distratta-Mente”?

Il singolo che abbiamo voluto estrarre dall’album, è nato pensando a un tema particolare, “la distrazione”. Abbiamo pensato di dedicare a questo tema una canzone perché oggi è molto facile distrarsi, la distrazione porta inevitabilmente a commettere brutti errori.

> > > Ascolta tutti i brani de Il Pretesto su TIMMUSIC!

Distrazione, quindi e non superficialità che sono due cose diverse?

Esatto perché la superficialità è sempre una “conseguenza” della distrazione. Tutto parte da lì e infatti un secondo tema particolare che affrontiamo è “l’odio”. Il brano “Gente Distratta” lo abbiamo aperto proprio citando l’odio “Hai per caso qualcos’altro da odiare?”. Diciamo che la distrazione è l’origine di tutti i mali perché distoglie l’attenzione da ciò che veramente conta.

Siamo sempre connessi con qualcosa, con la tecnologia, ma paradossalmente non siamo connessi umanamente. Siamo sconnessi tra di noi?

Esatto, non cogliamo più l’altro e veniamo inondati da notizie di qualunque tipo, miste anche a fake news che ci portano, troppo spesso, a farci idee sbagliate. Se noi rapportiamo tutto questo all’odio, è facile odiare. E succede poi che l’odio si amplifichi, perché tutto ciò che non conosciamo ci fa paura. La parola “odio” – per come la intendiamo e l’abbiamo voluta rappresentare nel brano – è tutto quello che non comprendiamo e che ci mette dunque paura. Tutto ciò che non conosciamo, lo odiamo. Prendiamo la difficile situazione che stiamo vivendo con il Covid: questa canzone l’abbiamo scritta prima del lockdown di marzo scorso, prima dell’emergenza sanitaria e del delirio a cui stiamo assistendo, ed è facilmente rapportabile a quello che stiamo vivendo attualmente.

 

Non sappiamo effettivamente come il virus funzioni, perché sia successo tutto questo, come è accaduto e quindi abbiamo paura. Tutto questo ci ha peggiorato umanamente, ci porta e ci ha portato chiuderci in noi stessi, addirittura ad odiare chi sta male; quello che sta accadendo ci sta portando a non essere più persone “naturali”

Il singolo Gente Distratta ha anticipato l’album Distratta-mente: qual è l’idea comune del disco e il filo conduttore?

L’album contiene sette tracce, ogni traccia tocca una problematica diversa, sia sociale che culturale, personale, quotidiana. Problemi che ci toccano da vicino e in cui tutti noi possiamo incappare. Ogni brano ha una propria tematica e questo è il filo conduttore: come noi ci fossimo estrapolati e avessimo guardato “dall’alto” sette problematiche diverse, raggruppandole nel disco.

Raccontaci i vostri esordi, come vi siete incontrati e come è nata l’idea di suonare insieme? Siete partiti in quattro musicisti, è corretto?

Eravamo in quattro fino a poco tempo fa, poi durante la stesura dell’album il chitarrista solista per ragioni personali ha lasciato il gruppo. Sono cose che possono succedere. La formazione attuale è composta da tre elementi.

Vi siete conosciuti e avete iniziato a suonare insieme, quali sono le sonorità che vi uniscono?

Continua a leggere l’intervista su Tuttorock > > >

I più visti

Leggi tutto su Intrattenimento