TimGate
header.weather.state

Oggi 29 settembre 2022 - Aggiornato alle 13:39

 /    /    /  Dodi Battaglia non ci sarà all'evento dedicato a D'Orazio
Dodi Battaglia non ci sarà all'evento dedicato a D'Orazio

Dodi Battaglia- Credit: IPA/29131840

La serata 'Stefano!'16 agosto 2022

Dodi Battaglia non ci sarà all'evento dedicato a D'Orazio

Il musicista spiega le ragioni della sua assenza sui social

Un momento difficile per il cantante e chitarrista dei 'Pooh' che ha accusato un malore durante un tour in Basilicata. L'artista è stato ricoverato per 3 giorni nel reparto di Chirurgia dell'Ospedale San Pio di Castellaneta di Taranto.

I medici hanno consigliato a Battaglia un periodo di convalescenza, dopo il quale potrà riprendere normalmente il suo lavoro. Il cantante ha ringraziato il direttore e il reparto che lo hanno preso in cura, postando un messaggio sui social: 

'Desidero ringraziare il dottor Pepe - ha scritto - e tutti i suoi collaboratori dell'ospedale 'San Pio' di Castellaneta per avermi accolto con grande premura, per avermi curato con attenzione e professionalità esemplare. Grazie di cuore'.

Ma c'è un altro post, pubblicato dal musicista, che ha lasciato sorpresi i fan della storica band e riguarda la sua partecipazione all'evento organizzato all'Auditorium Parco della Musica di Roma, in onore di Stefano D'Orazio, il compianto batterista dei 'Pooh', venuto a mancare il 6 novembre 2020:

'Ciao a tutti, comprendo bene che possa risultare impensabile ma, nonostante tutti i miei sforzi per spostare gli impegni familiari improrogabili che ho dal 20 alla fine di settembre, non riuscirò ad essere presente all’evento dedicato al fratello Stefano il 25 settembre. Per onestà e chiarezza, devo dire che questa data mi è stata comunicata come unica e inderogabile soltanto nel mese di maggio scorso e spostare certi impegni che coinvolgono più persone all’estero come nel mio caso, non è facile, credetemi. Sono molto addolorato per questo, soprattutto dopo l’affetto che proprio Stefano mi ha dimostrato partecipando al 'Dodi Day' a Bellaria Igea Marina qualche anno fa.

E poi ha continuato: 'Appoggerò in tutta l’operazione e come promesso a Tiziana (vedova di D'Orazio ndr), per questa eventualità, fossi anche in capo al mondo, farò avere a tutti coloro che saranno presenti quella sera un filmato di saluto e di augurio per la buona riuscita dell’evento. Sicuramente per l’occasione molti avrebbero voluto vedere i Pooh suonare insieme. Ora questo non è possibile per una scelta artistica e aprioristica della serata, come è già stato detto e ribadito. Spero che il fatto che saranno presenti tanti amici artisti a duettare con i miei colleghi sia un minimo di sollievo per questa mancanza. Vi abbraccio tutti caramente, vi voglio un mondo di bene. Stringo fortissimamente a me Tiziana e ci risentiremo al mio rientro in Italia ai primi di ottobre'.

La serata in memoria dell'artista, fissata per il 25 settembre, dal titolo 'Stefano' vedrà la presenza di Roby Facchinetti, Red Canzian, Riccardo Fogli e di altri ospiti d'eccezione.

Lo spettacolo, prodotto da Friends & Partners, è organizzato dall’Associazione Stefano D’Orazio in collaborazione con Art Voice Academy. Durante la serata, avrà luogo la prima edizione del Premio Stefano D’Orazio. Si tratta di un riconoscimento speciale che sarà conferito alla categoria 'cantanti' e alla categoria 'manager'.

Per omaggiare il batterista, è prevista anche la pubblicazione di un progetto inedito esclusivo, il singolo 'La ragazza con occhi di sole' che raccoglie i due brani cantati da D’Orazio durante il 'Dodi Day 2018'.

A distanza di quattro anni, il duetto tenuto quella sera dai due artisti viene reso disponibile. Il singolo, già in pre-order, sarà distribuito il 12 settembre 2022,  giorno del compleanno di Stefano D’Orazio, in Vinile 7″ e CD.

Il 45 giri contiene sul lato A  'La ragazza con occhi di sole' e sul lato B '50 Primavere'. Nel cd è inclusa anche una terza traccia, 'Una storia al presente', brano scritto da Dodi Battaglia, in seguito alla prematura scomparsa del collega.