TimGate
header.weather.state

Oggi 06 luglio 2022 - Aggiornato alle 00:00

 /    /    /  "Sensazione ultra", il nuovo disco di Ghali spiegato brano per brano
"Sensazione ultra", il nuovo disco di Ghali spiegato brano per brano

Ghali- Credit: Nabir Elderkin

Da ascoltare su TIMMUSIC22 maggio 2022

"Sensazione ultra", il nuovo disco di Ghali spiegato brano per brano

di Silvia Marchetti

Con lui anche Baby Gang, Madame e Marracash

A distanza di più di due anni dal suo ultimo lavoro in studio, DNA, Ghali torna con un album composto da dodici tracce che raccontano le sue due anime: quella legata alla musica hip hop, che dal 2016 ha contribuito a rendere il fenomeno che conosciamo oggi, e quella più pop capace di farsi largo nella cultura e nelle case delle famiglie italiane. Ecco tutte le canzoni e i feat di Sensazione ultra

 

>>>ASCOLTA SENSAZIONE ULTRA SU TIMMUSIC!

 

Le collaborazioni del disco

Ghali da sempre coltiva questi due aspetti del suo lavoro che forse mai sono stati evidenti come in questo album, in cui l’artista ha scelto di lavorare come un vero direttore creativo insieme al suo storico dj Dev, chiamando colleghi e producer per compiere una vera e propria visione.

 

I featuring di Axell, Baby Gang, Digital Astro, Madame e Marracash rinnovano il legame dell’artista con il genere con cui è cresciuto e testimoniano come Ghali sia attento ai nuovi nomi del rap game, desideroso di vedere fiorire il talento e lontano da logiche di competizione che poco si addicono alla musica; le produzioni di Merk & Kremont danno respiro a brani che, con le loro classiche sonorità funky e linee melodiche catchy, si candidano ad essere tormentoni che ci porteremo dietro per tutta l’estate.

 

Infine, gli interventi di mostri sacri della cultura hip hop mondiale come London On The Track e Ronny J, oltre alla presenza di quattro lingue nell’album (italiano, arabo, inglese, francese), restituiscono tutta la forza di un progetto che si è articolato realmente a livello internazionale, non per vanità ma per naturale vocazione ed appartenenza.

 

Il mondo di Ghali

Sensazione ultra è una dichiarazione d’intenti, la volontà di dire “serve qualcosa che suoni diverso”; i brani sono una tavolozza in cui si mescolano tutti i colori della ricerca artistica di Ghali che accosta la drill, la trap, la drum and bass alla musica EDM pop. L’album è pieno di citazioni e riferimenti, un progetto nato da uno studio attento che Ghali rivendica con orgoglio, uno studio necessario per creare un qualcosa di mai sentito prima.

 

"Ho messo tutto me stesso in questo disco e non vedo l’ora che sia di tutti. Insieme alle persone che hanno collaborato alla sua realizzazione abbiamo provato ad immaginarci qualcosa che ancora non c’era, abbiamo cercato di fare qualcosa che avesse un suono davvero unico. La speranza dopo aver tanto studiato e ricercato è quella di essere riusciti a immaginarci orizzonti nuovi", ha spiegato la voce di Fortuna

 

Le canzoni di Sensazione ultra

BAYNA

Il producer e la voce sul ritornello sono due giovani artisti tunisini che Ghali ha conosciuto mentre si trovava in Tunisia per girare il video di Wallah; nel brano è presente la prima strofa di Ghali interamente in arabo che Ghali ha scelto come incipit del suo nuovo viaggio musicale. La traduzione del titolo è "vederci chiaro".

 

BRAVO

Il beat del brano è di London On Da Track; il brano è stato scritto in parte a Parigi, in studio con Orel San, e in parte sul lago di Como. In Bravo Ghali torna alle origini del suo sound mostrando perché sia stato uno dei motori propulsivi del cambiamento della musica in Italia nel 2016 con l’ascesa definitiva dell’hip hop.

 

FORTUNA

Il brano è nato guardando gli highlight dei grandi combattimenti di Ken Shiro. Il testo parla della capacità dell’amore di proteggerci anche dai nostri lati più oscuri, ed è stato chiuso con Davide Petrella e Merk&Kremont durante una notte di eclissi.

 

FREE SOLO feat. Marracash

Free Solo è uno stile di arrampicata dove il climber rinuncia a corde e imbragature e il brano è stato concepito con questo spirito, con l’idea di lasciarsi andare completamente. Il beat del brano è stato selezionato tra i Ghali type beat caricati online dai producer emergenti di tutta Italia, ai quali Ghali ha voluto dare l’opportunità di partecipare all’album indicendo un contest. Il titolo del beat scelto era "Ghali feat Marracash - Pietà"; nasce così l’idea di coinvolgere la leggenda del rap italiano per “esaudire” il concept della base.

 

WALO

Prodotto da Fawzi, come Ghali ex Troupe D’Elite, e ispirato a suoni nordafricani utilizzati soprattutto nelle cerimonie berbere, il ritornello è un mantra che ripete "Non abbiamo fatto niente". Ghali spesso viene fermato nei controlli doganali e nella prima strofa parla della sua costante paura di essere fermato pur non avendo fatto nulla.

 

MOON RAGE Feat. Axell

Il brano vede Ghali collaborare con Axell, giovane promessa torinese di origini senegalesi: un incidente alla vista ferma la promettente carriera calcistica di Axell che reagisce dedicando la sua vita alla musica. Come recita il testo del brano "era già tutto un piano di Allah"; il brano parla di come il destino abbia sempre un progetto per chi ha fede in sé stesso.

 

PARE feat. Madame

In questo brano Ghali e Madame affrontano il tema del bullismo, da un punto di vista inusuale: il brano invita a non farsi schiacciare dai propri traumi, perché proprio chi bullizza è a sua volta prigioniero di essi. Non si vuole ridicolizzare il bullo ma mostrare a chi ne è vittima che si è più forti di chi nasconde la propria insicurezza con l’aggressività. Nello special vi è un contributo di Massimo Pericolo, che Ghali ha voluto nella traccia per usarne la voce come uno strumento in una sorta di ghost featuring.

 

CRAZY

Il brano è una dichiarazione d’amore alla Terra: il testo analizza I comportamenti scorretti che l’uomo ha verso l’ambiente creando un contrasto con la spensieratezza e leggerezza della base di Merk & Kremont.

 

PETER PARKER feat. Digital Astro

Il brano vede la collaborazione, su un beat di Ronny J, di Digital Astro, giovane promessa nata ad Acireale da genitori marocchini. Ghali ha voluto accostare un produttore di livello mondiale (Ronny J già produttore di The Weekend, Kayne West etc) a un giovane emergente per dare spazio al talento, per farsi promotore di freschezza all’interno del panorama musicale italiano e europeo.

 

WALLAH

Il brano racconta l’urgenza, forte oggi come non mai, di tornare a ballare, di stare insieme agli altri e lo fa con delle barre avvolgenti che ricordano i primissimi lavori dell’artista. Nel pezzo, ad ulteriore conferma dell’ispirazione internazionale del progetto artistico di Ghali, italiano, arabo e francese si inseguono finendo per mescolarsi in un'unica lingua senza appartenenza se non quella del ritmo. Wallah è la prima canzone in arabo ad accompagnare una campagna pubblicitaria italiana.

 

DRARI feat. Baby Gang

Ghali collabora con Baby Gang, artista nato a Lecco da genitori marocchini; il brano (la cui traduzione del titolo è “ragazzi”) è stato inciso subito dopo la scarcerazione del rapper di Lecco.

 

SENSAZIONE ULTRA

La ballad psichedelica con cui si conclude il viaggio dell’album, scritta e registrata in freestyle, si conclude con il ticchettio di una lancetta, il risveglio da un viaggio ultra sensoriale. Quello del disco.