TimGate
header.weather.state

Oggi 30 settembre 2022 - Aggiornato alle 11:34

 /    /    /  I 'Kiss': l'ultimo tour non è un addio alla musica
I 'Kiss': l'ultimo tour non è un addio alla musica

Gene Simmons- Credit: IPA/31672288

Gruppi storici15 agosto 2022

I 'Kiss': l'ultimo tour non è un addio alla musica

di Cristina Locuratolo

Gene Simmons parla del futuro della band

I 'Kiss', la pluripremiata band hard rock statunitense, è impegnata nel suo ultimo tour dal nome evocativo 'End Of The Road' che proseguirà fino alla primavera del 2023. La data finale, ancora sconosciuta, presumibilmente si terrà a New York, città che ha visto nascere il gruppo, nel lontano 1973.

Gene Simmons, batterista e cantante dei 'Kiss', ospite al podcast 'Let There Be Talk' di Dean Delray, ha rassicurato i fan, dicendo che 'i capostipiti dell'hair metal' non abbandoneranno la musica, dopo l'ultima tappa dei concerti.

I rocker, dunque, non sono 'alla fine della strada' della loro lunga e prolifica carriera musicale: 'I KISS in tour si fermeranno. Ma solo in tour. I KISS continueranno in altri modi. Non ho problemi con quattro degni ventenni che si truccano e nascondono la loro identità' - ha dichiarato Simmons.

La band composta dal bassista Gene Simmons dai chitarristi Paul Stanley Tommy Thayer e dal batterista Eric Singer, non ha intenzione di fermarsi ma di prendere nuove direzioni, in linea con la loro propensione naturale alla sperimentazione e al cambiamento.

'I KISS continueranno in modi a cui nemmeno io ho pensato. Ma posso concepire... Potrebbe e dovrebbe esserci uno spettacolo dei KISS, una specie di live sul palco con gli effetti e tutto il resto, ma anche una cosa semiautobiografica su quattro teste vuote per le strade di New York che si conclude con una festa in piena regola, un'esibizione a tutto tondo. Non con noi. Anche se non è un problema intervenire ogni tanto' - ha rivelato il bassista.

Il gruppo, fondato da Simmons e Stanley, nel 1973, con Peter Criss alla batteria e Ace Frehley alla chitarra, ha dato l'addio alla formazione originale nel 2002.

I due fondatori concordano sul brano che chiuderà i loro concerti: si tratta di 'Rock and Roll All Nite', un vero e proprio inno alla loro musica:

'Come si fa a non finire con 'Rock And Roll All Nite'? Avremo suonato quella canzone, probabilmente senza eccezioni, più di qualsiasi altra canzone. Voi potreste dire, 'Non siete stufi e stanchi di sentirla?' Io ti rispondo con il ruggito della folla, non c'è niente di simile. Quando sei stravolto, scendi dal palco, hai appena fatto un grande spettacolo e vedi la gioia sul viso di tutti... Abbiamo visto di tutto, ma quando vedi un bambino di cinque anni truccato da KISS sulle spalle di suo papà truccato da KISS, accanto a suo padre... noi siamo dei tipi tosti, niente ci colpisce molto, ma quella roba ti fa venire un groppo in gola. Devi girarti per un secondo. Mi prende. Sì, è musica, ma è generazionale, e riunisce le famiglie invece di separarle'. - ha spiegato Simmons.

Le cosiddette 'maschere del rock', hanno raggiunto dei traguardi straordinari: 30 dischi d'oro, 14 di platino e 3 multi-platino con 130 milioni di dischi venduti in tutto il mondo. Il loro primo album live 'Alive', del 1975,' è considerato uno dei più importanti dischi nella storia della musica e il loro nome compare nella 'Hollywood Walk of Fame' e nella 'Rock and Roll of Fame'.

'End Of The Road' è un tour mondiale della durata di due anni, uno 'spettacolo definitivo' a 360° con un palco gigantesco e una scenografia grandiosa creata ad hoc per 'the hottest band in the world'.