TimGate
header.weather.state

Oggi 25 settembre 2022 - Aggiornato alle 20:00

 /    /    /  5 cose che forse non sai su Mara Sattei
5 cose che forse non sai su Mara Sattei

Mara Sattei- Credit: Stefano Dalle Luche / Ipa / Fotogramma

IL PERSONAGGIO18 agosto 2022

5 cose che forse non sai su Mara Sattei

di Silvia Marchetti

Alcune curiosità sulla voce del tormentone ''La dolce vita''

Il successo di Mara Sattei è esploso negli ultimi due anni, grazie ad alcuni brani che hanno scalato le classifiche italiane, fino all'ultimo tormentone con Fedez e Tananai, La Dolce Vita. Forse non tutti sanno che la 27enne romana, il cui vero nome è Sara Mattei, è la sorella di thaSupreme, famosissimo rapper e producer. Ecco alcune curiosità sulla cantante scoperta ad ''Amici''.

 

>>>ASCOLTA MARA SATTEI SU TIMMUSIC!

 

- Mara Sattei ha cominciato a fare musica nel 2008, anno in cui ha deciso di aprire un suo canale Youtube per pubblicare alcune cover, soprattutto di Drake. La popolarità è arrivata però grazie al talent ''Amici 13'' di Maria De Filippi. 

 

- Appena uscita dal programma, l'artista è stata corteggiata artisticamente da tanti illustri colleghi. Ha collaborato, ad esempio, con Coez nel brano Altalene, con Carl Brave e thaSupreme in Spigoli. Nel 2021 il fratello ha prodotto il suo primo singolo, Scusa, e nel 2022 è uscito il disco Universo (che contiene anche un magico duetto con Giorgia). Oggi la vediamo in testa alle chart con Fedez e Tananai sulle note de La Dolce Vita

 

- Mara è appassionata di moda: più volte ha confessato di aver a lungo sognato una carriera come stilista. Poi l'amore per la musica ha avuto il sopravvento. Merito della madre, cantante gospel, che ha spinto la figlia a studiare canto e pianoforte. 

 

- L'artista di Fiumicino, in fatto di stile, si ispira molto alle grandi donne del passato, vere e proprie icone come Lady Diana. 

 

- Da ragazzina, prima di sfondare nella musica, ha lavorato anche come baby sitter a Londra. Il primo regalo che ha ricevuto Sara da piccola è stato un microfono, con il quale improvvisava concerti davanti ai suoi parenti per Natale.