Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti, per migliorare l’esperienza di navigazione e proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o alcuni cookie clicca qui. Se accedi ad un qualunque elemento sottostante o chiudi questo banner, acconsenti all’uso dei cookie.

  • News
    • Tutto
    • Italia
    • Esteri
    • Gossip e Celebrità
    • Tecnologia
  • Intrattenimento
    • Tutto
    • Cinema
    • Musica
    • TV
    • Videogames
  • Donna
    • Tutto
    • Moda
    • Mamme e Bambini
    • Salute
  • Sport
    • Tutto
    • Calcio
    • Classifica Serie A TIM
    • Classifica Marcatori Serie A TIM
    • Risultati Serie A TIM
    • Altri Sport
  • Lifestyle
    • Tutto
    • Costume e Società
    • Arredamento
    • Ricette
    • Green
  • Tempo Libero
    • Tutto
    • Viaggi
    • Libri
    • Hobby
    • Come fare
    • Motori
  • Video
    • Tutto
    • Risorgimento Digitale
    • Divertenti
    • Sport
    • Top Video
  • Servizi
    • Tutto
    • Oroscopo
    • Meteo
    • Mobile Ticketing
  • Codici Sconto
  • Personalizza il tuo TIMgate>> Personalizza il tuo TIMgate >>
menu
Oggi 03 dicembre 2020 - Aggiornato alle 23:00
Live
  • 09:45 | Operazione Risorgimento Digitale: "Smart Retail"
  • 22:57 | Europa League, Az Alkmaar-Napoli 1-1
  • 21:38 | Il Milan qualificato ai sedicesimi di Europa League
  • 21:15 | EuroCup: Venezia ci prova ma perde ancora contro il Bourg en Bresse
  • 20:55 | Europa League, Milan-Celtic 4-2, rossoneri ai sedicesimi
  • 20:51 | Nations League, Mancini: 'Che sfida con Spagna, ma vinciamo noi'
  • 19:39 | Google Street View apre alla collaborazione di tutti gli utenti
  • 19:06 | Elodie, tutte le canzoni del suo disco natalizio
  • 18:55 | Covid: le regole da seguire dal 21 dicembre al 6 gennaio
  • 18:37 | Cos'è la legge "salva BTS" appena approvata in Corea del Sud
  • 18:36 | Una serie tv sul calcio con l’ex stella Thierry Henry 
  • 18:21 | PagoPa e gli aggiornamenti all’app Io per il cashback di Stato
  • 18:20 | Assemblea elettiva Figc il 22 febbraio a Roma
  • 18:20 | Mihajlovic: 'Con la mia malattia ho unito anche chi mi insultava'
  • 18:19 | Arbitri, a Orsato il derby di Torino, Samp-Milan a Calvarese
  • 18:18 | Arriva la Panini Instant con Insigne e l'omaggio a Maradona
  • 18:16 | Pelé: 'Amico Diego hai insegnato a dire ti amo'
  • 17:59 | “Babylon”, Margot Robbie prende il posto di Emma Stone
  • 17:30 | Covid-19, record di morti in Italia: 993 in 24 ore
  • 17:30 | Fesa di tacchino con funghi e panna
Paul McCartney Sir Paul McCartney - Credit: Mary McCartney
MUSICA 22 ottobre 2020

Paul McCartney, tutto sul nuovo album nato durante il lockdown

di Silvia Marchetti

Con questo progetto l'ex Beatles chiude la sua trilogia dopo 50 anni

L'11 dicembre uscirà il nuovo disco di Paul McCartney.

Un album molto atteso e che è nato un po' per caso, durante il periodo di isolamento a causa della pandemia di coronavirus. Con McCartney III il musicista inglese chiude il cerchio della trilogia, dopo i precedenti progetti da solista del 1970 e 1980. 

 

>>>SCOPRI TIMMUSIC!

 

>>>ASCOLTA LE HIT DI PAUL MCCARTNEY!

 

La trilogia di McCartney

Il 2020 segna 50 anni da quando Paul McCartney ha pubblicato il suo primo album solista. Con Paul che suona ogni strumento, scrive e registra ogni canzone, il fascino di McCartney è rimasto nel tempo. L'album non è solo una rinascita creativa per Paul, ma anche un modello per generazioni di musicisti indie che cercano di emulare la sua calda atmosfera e le sue melodie senza tempo, tra cui Maybe I'm Amazed, Every Night e The Lovely Linda.

 

Gli anni Settanta hanno visto Paul formare i Wings e dominare le classifiche e i palchi in tutto il mondo, con più singoli al primo posto in classifica, tour mondiali sold-out, album multimilionari tra cui Band on the Run, Venus and Mars, Wings at the Speed of Sound, London Town e altri ancora. Nel 1980, l'ex Beatles ha concluso il decennio dei Wings con l'uscita a sorpresa del suo secondo album solista, McCartney II dalle tinte più elettroniche, un classico con brani come Coming Up, Temporary Secretary e Waterfalls.

 

Gli anni Ottanta hanno visto Paul ricominciare da capo, questa volta dando il via a una corsa in solitaria senza precedenti. Nei quattro decenni successivi sono usciti capolavori da solista come Tug of War, Flowers in the Dirt, Pipes of Peace, Flaming Pie, Memory Almost Full and New, grandi spettacoli dal vivo in tutto il mondo.

 

Il nuovo album nato in lockdown

Paul non aveva pianificato di pubblicare un album nel 2020, ma nell'isolamento si è presto ritrovato a dare corpo ad alcuni schizzi musicali già esistenti e a crearne di nuovi. In breve tempo un'eclettica raccolta di canzoni spontanee ha dato vita a McCartney III: un'opera spogliata, autoprodotta e, letteralmente, solista che segna l'inizio di un nuovo decennio, nella tradizione di McCartney e McCartney II.

 

Registrato all'inizio di quest'anno nel Sussex, McCartney III è per lo più costruito da riprese dal vivo di Paul con la voce e la chitarra o al piano, sovraincidendo il suo basso, la batteria e altri strumenti. Il processo ha avuto inizio quando il musicista è tornato su un brano inedito dei primi anni '90, When Winter Comes (coprodotto da George Martin).

 

Sir Paul racconta il progetto

Parlando dell’album, Paul ha detto: "Vivevo in isolamento nella mia fattoria con la mia famiglia e andavo ogni giorno nel mio studio. Dovevo fare un po' di lavoro su un po' di musica da film e questo si è trasformato nel brano d'apertura e poi, quando è stato fatto, ho pensato: cosa farò dopo? Avevo delle cose su cui avevo lavorato nel corso degli anni, ma a volte il tempo si esauriva e rimanevano a metà, così ho iniziato a pensare a quello che avevo. Ogni giorno iniziavo a registrare con lo strumento su cui avevo scritto la canzone e poi, gradualmente, stratificavo il tutto. Ho fatto musica per me stesso, cose che mi piaceva fare. Non avevo idea che il lavoro sarebbe diventato come un album".

 

Le foto principali del nuovo album sono state scattate dalla figlia di Paul, Mary McCartney, con immagini aggiuntive del nipote di Paul, Sonny McCartney, nonché foto scattate da Paul con il suo telefono. La copertina è invece del celebre artista americano Ed Ruscha. Con McCartney III Paul ha trasformato il momento dell’isolamento in un'istantanea personale di un artista senza tempo e in un momento unico della storia.

 

I più visti

Leggi tutto su Intrattenimento