Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti, per migliorare l’esperienza di navigazione e proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o alcuni cookie clicca qui. Se accedi ad un qualunque elemento sottostante o chiudi questo banner, acconsenti all’uso dei cookie.

  • News
    • Tutto
    • Italia
    • Esteri
    • Gossip e Celebrità
    • Tecnologia
  • Intrattenimento
    • Tutto
    • Cinema
    • Musica
    • TV
    • Videogames
  • Donna
    • Tutto
    • Moda
    • Mamme e Bambini
    • Salute
  • Sport
    • Tutto
    • Calcio
    • Classifica Serie A TIM
    • Classifica Marcatori Serie A TIM
    • Risultati Serie A TIM
    • Altri Sport
  • Lifestyle
    • Tutto
    • Costume e Società
    • Ricette
    • Arredamento
    • Green
  • Tempo Libero
    • Tutto
    • Viaggi
    • Libri
    • Hobby
    • Come fare
    • Motori
  • Video
    • Tutto
    • Risorgimento Digitale
    • Divertenti
    • Sport
    • Top Video
  • Servizi
    • Tutto
    • Oroscopo
    • Meteo
  • Codici Sconto
  • Personalizza il tuo TIMgate>> Personalizza il tuo TIMgate >>
menu
Oggi 05 agosto 2020 - Aggiornato alle 06:27
Live
  • 06:27 | “Hunter Killer”, un emozionante action-thriller
  • 06:06 | MotoGP: Stefan Bradl al posto Marc Marquez sulla Honda nel GP di Brno
  • 03:20 | Beirut, decine di morti per due esplosioni
  • 22:54 | Come arriva l’Inter alla sfida di Europa League col Getafe
  • 20:00 | Genova, il nuovo ponte San Giorgio, "forgiato dal vento"
  • 18:28 | Beatrice Borromeo e il ritratto di famiglia
  • 18:09 | Da agosto, "Van Gogh e i maledetti"
  • 17:30 | A scuola di Internet, con Salvatore Aranzulla
  • 16:24 | Ecco tutti gli impegni delle italiane in Europa
  • 16:15 | Milan, il rinnovo di Ibra e l’arrivo di Aurier
  • 15:55 | Casillas dice addio al calcio, il Real osanna la leggenda
  • 15:05 | Gli incendi nelle foreste a L'Aquila
  • 14:54 | L’Inter tiene Sanchez senza pagare lo United
  • 14:52 | Il compleanno di Barack Obama
  • 14:45 | Coronavirus: il punto sulla pandemia
  • 14:24 | Ferrari, Camilleri è fiducioso per il 2021
  • 14:12 | Il dietrofront di Trump sulle mascherine
  • 14:01 | Il re Juan Carlos ha lasciato la Spagna (per sempre)
  • 13:17 | pergotenda cos e e prezzi
  • 13:01 | League of Legends, i Morning Stars campioni d’Italia
Metallica I Metallica - Credit: Universal Music Italy
MUSICA 2 agosto 2020

Metallica: "Ci sono solo due canzoni che ci rappresentano davvero"

di Silvia Marchetti

Lo rivela Lars Ulrich, storico batterista della band di Los Angeles

Lars Ulrich, il famoso batterista dei Metallica, ha svelato sui social che ci sono solo due canzoni che rappresentano davvero i Metallica.

E quali sono questi due pezzi? Ecco cosa ha raccontato il musicista. 

 

>>>SCOPRI TIMMUSIC!

 

>>>ASCOLTA LE HIT DEI METALLICA!

 

Muster of Puppets

Tra i due brani non c’è la famosissima Nothing Else Matters, e nemmeno Enter Sandman. I due brani in questione sono One e Master of Puppets, e Lars Ulrich ha spiegato il motivo della preferenza: "Master Of Puppets è davvero molto, molto vicina a essere la canzone più famosa dei Metallica. Penso che questo sia da attribuire al fatto che è una canzone che ha tutti gli stilemi del caso. Ad esempio, è una canzone più lunga della media, è una sorta di viaggio e ha sia luci che ombre, ha la parte più hard rock ma anche quella più melodica. Ci sono quindi umori diversi nel brano. Inoltre, ha anche un testo pazzesco, che può significare qualsiasi cosa si voglia. Ho parlato con molte persone a proposito dei diversi significati che questo brano può avere. James Hetfield scrive testi che possono essere interpretati in vari modi da chi li ascolta. Quelli sono i testi migliori".

 

La storia di One

"Un altro pezzo che risponde a molti requisiti è One - ha proseguito Lars - Poi ci sono anche delle canzoni meno famose. Penso che anche una canzone come Bleeding Me abbia molte di queste caratteristiche, così come molti brani che fanno parte dei nostri ultimi due album. Secondo me questo è il punto di forza degli ultimi due dischi, Death Magnetic Hardwired. Molti dischi dei tempi andati li abbiamo fatti e poi ci siamo ritrovati, sei mesi o un anno dopo, a dire ‘Non mi convince quel missaggio’, oppure ‘Non so cosa stavamo pensando quando abbiamo realizzato quel brano. A proposito di Death Magnetic e Hardwired, invece, non ho avuto molte cose su cui ripensare in seguito, secondo me sono dischi ben fatti".

Leggi tutto su Intrattenimento