Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti, per migliorare l’esperienza di navigazione e proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o alcuni cookie clicca qui. Se accedi ad un qualunque elemento sottostante o chiudi questo banner, acconsenti all’uso dei cookie.

  • News
    • Tutto
    • Italia
    • Esteri
    • Gossip e Celebrità
    • Tecnologia
  • Intrattenimento
    • Tutto
    • Cinema
    • Musica
    • TV
    • Videogames
  • Donna
    • Tutto
    • Moda
    • Mamme e Bambini
    • Salute
  • Sport
    • Tutto
    • Calcio
    • Classifica Serie A TIM
    • Classifica Marcatori Serie A TIM
    • Risultati Serie A TIM
    • Altri Sport
  • Lifestyle
    • Tutto
    • Costume e Società
    • Arredamento
    • Ricette
    • Green
  • Tempo Libero
    • Tutto
    • Viaggi
    • Libri
    • Hobby
    • Come fare
    • Motori
  • Video
    • Tutto
    • Per Conoscere
    • Risorgimento Digitale
    • Divertenti
    • Sport
    • Top Video
  • Servizi
    • Tutto
    • Oroscopo
    • Meteo
    • Mobile Ticketing
  • Personalizza il tuo TIMgate>> Personalizza il tuo TIMgate >>
menu
Oggi 06 maggio 2021 - Aggiornato alle 22:00
Live
  • 07:22 | Microsoft elaborerà ed archivierà i dati europei nei Paesi Ue
  • 05:59 | Perché Twitter ha deciso di comprare Scroll
  • 00:01 | SBK 2021, nei test di Aragon Rea abbatte il record della pista
  • 19:53 | Amy Winehouse, esce la raccolta speciale delle sue esibizioni più belle
  • 19:25 | Torna il "Power Hits Estate", tanti artisti live all'Arena di Verona
  • 18:00 | Patate hasselback vegan
  • 17:50 | Le date del tour estivo di Willie Peyote
  • 17:45 | Covid, in Italia altri 258 morti
  • 17:28 | I 60 anni di George Clooney
  • 17:24 | Il 5G come leva per il potenziamento e l’evoluzione del business
  • 17:07 | Serie tv sulla lotta ad Al Capone nella Chicago degli anni 20
  • 17:03 | Cosa preparo per cena? Insalata con cetrioli, pomodori e feta
  • 16:46 | Gli Uffizi vietano la condivisione di foto sui social
  • 16:41 | Nick Kamen, il toccante ricordo di Madonna e dei Duran Duran
  • 16:38 | Su Netflix una nuova commedia su tre figli viziati e superficiali
  • 16:21 | Il vaccino Moderna è efficace contro le varianti più aggressive
  • 16:18 | In asta da Sotheby's nuove opere di Modigliani e di Mirò
  • 16:17 | Conseguenze Brexit: sfida in mare intorno all'isola di Jersey
  • 16:00 | Scozia, perché sono così importanti queste elezioni
  • 16:00 | Observer: System Redux sarà disponibile dal 16 luglio
“Na Na Na (La Testa)” è l’ultima uscita dei Watt, l’intervista I Watt - Credit: Tuttorock / ph. Daniele Baldi per Emergenza Festival
MUSICA 29 giugno 2020

“Na Na Na (La Testa)” è l’ultima uscita dei Watt, l’intervista

di Giovanna Ghiglione

Ascolta l’ultimo singolo della giovanissima band pop rock milanese su TIMMUSIC!

Chi sono i Watt?

I Watt sono un giovanissimo gruppo pop rock italiano formatosi a Milano nel 2013.

I componenti, nati tra il ‘99 e il 2000, sono Luca Corbani (basso e voce), Luca Vitariello (chitarra), Matteo Rampoldi (batteria) e Greta Rampoldi (voce). Si tratta di uno dei pochi casi attualmente presenti di band veramente giovanile.

 

In occasione dell’uscita del nuovo singolo “Na Na Na (La Testa)”, ecco l’intervista al gruppo a cura di Marco Pritoni di Tuttorock.

“Na Na Na (la Testa)”, il vostro nuovo singolo, è uscito da pochi giorni, com’è nato il brano?

“Un giorno Vita, il nostro produttore e chitarrista, ha tirato fuori un provino musicale che sembrava stranissimo ma molto accattivante. Non c’erano ancora le parole, ma un’orribile linea vocale cantata da lui che faceva solo ”na na na”. Allora chiudendoci in studio abbiamo deciso di scrivere una canzone “scialla” che raccontasse di come a volte ci piaccia liberare la mente da ogni pensiero e goderci la vita. La cosa divertente è che quel “na na na” è rimasto, a simboleggiare la stessa spensieratezza di quando si canta sotto la doccia.”

> > > Ascolta “Na Na Na (La Testa)” su TIMMUSIC!

Avete in programma un album?

“No, ma abbiamo scritto e stiamo scrivendo tantissime belle canzoni. Stay tuned.”

Come vi siete conosciuti e quando avete deciso di formare una band?

“Vita e Luca andavano addirittura all’asilo insieme. Frequentando lo stesso oratorio di quartiere, hanno conosciuto Matteo e ovviamente la passione per la musica in comune ci ha uniti. Sempre all’oratorio abbiamo fatto i primi concerti come trio e solo dopo, dopo continue (e stressanti) richieste di Greta, sorella di Matteo, è entrata nel gruppo.”

 

E l’idea di chiamarvi Watt di chi è stata?

“Un giorno, quando eravamo ancora un trio senza nome, mentre aspettavamo la metro stavamo elencando nomi assolutamente a caso, fino a quando guardando le rotaie abbiamo pensato ai Watt, unità di misura della potenza, che era la parola chiave dei nostri show e della nostra musica.”

> > > Scopri TIMMUSIC Platinum (primo mese a 0,99€ poi 6,99€/mese) attivabile su tutti i Clienti TIM mobili e TIM fissi (mass market) e sui Clienti AOM!

Quali sono i vostri artisti preferiti?

“Fortunatamente ascoltiamo un sacco di musica e un sacco di generi. Luca è cresciuto coi Pooh e Renato Zero, Vita con Bruce Springsteen, Greta e Matteo coi Muse. Ormai le nostre playlist vanno da Tha Supreme a Lucio Dalla e questo aiuta a prendere spunti da tutti gli stili. Sicuramente siamo d’accordo tutti su Caparezza, idolo indiscusso.”

Voi siete giovanissimi ma avete già suonato su palchi molto importanti come l’Alcatraz e lo stadio di San Siro, che emozioni provate quando suonate davanti a così tante persone?

Continua a leggere l’intervista su Tuttorock...

I più visti

Leggi tutto su Intrattenimento