Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti, per migliorare l’esperienza di navigazione e proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o alcuni cookie clicca qui. Se accedi ad un qualunque elemento sottostante o chiudi questo banner, acconsenti all’uso dei cookie.

  • News
    • Tutto
    • Italia
    • Esteri
    • Gossip e Celebrità
    • Tecnologia
  • Intrattenimento
    • Tutto
    • Cinema
    • Musica
    • TV
    • Videogames
  • Donna
    • Tutto
    • Moda
    • Mamme e Bambini
    • Salute
  • Sport
    • Tutto
    • Calcio
    • Classifica Serie A TIM
    • Classifica Marcatori Serie A TIM
    • Risultati Serie A TIM
    • Altri Sport
  • Lifestyle
    • Tutto
    • Costume e Società
    • Arredamento
    • Ricette
    • Green
  • Tempo Libero
    • Tutto
    • Viaggi
    • Libri
    • Hobby
    • Come fare
    • Motori
  • Video
    • Tutto
    • Per Conoscere
    • Risorgimento Digitale
    • Divertenti
    • Sport
    • Top Video
  • Servizi
    • Tutto
    • Oroscopo
    • Meteo
    • Mobile Ticketing
  • Personalizza il tuo TIMgate>> Personalizza il tuo TIMgate >>
menu
Oggi 18 aprile 2021 - Aggiornato alle 12:15
Live
  • 11:16 | Alexei Navalny sta morendo?
  • 11:15 | Bob Dylan compirà 80 anni, bio e canzoni del cantautore
  • 11:05 | Il pazzo 4-3 tra Cagliari e Parma
  • 11:00 | Ricette regionali: la Toscana e gli gnudi di ricotta e spinaci
  • 10:18 | Riaperture: che cosa succede in Italia dal 26 aprile
  • 10:15 | Bruno Mars età, vita privata e curiosità
  • 10:00 | Maiale alle nespole, vi assicuriamo che è buonissimo!
  • 10:00 | Se volete darvi al giardinaggio ecco cosa dovete avere
  • 09:45 | Gli esami più difficili di Filosofia
  • 09:00 | Che fine ha fatto Valentina Vernia, la ballerina hip hop di Amici
  • 09:00 | Come risparmiare acqua in estate
  • 08:50 | Come vincere bici, monopattini e giardini idroponici con TIM Party
  • 06:00 | Il record di vaccini di ieri e le altre notizie sulle prime pagine
  • 05:35 | Economia italiana, la scommessa di Draghi sulla crescita
  • 01:43 | Martina è l'eliminata della quinta puntata del Serale
  • 00:40 | Di cosa parla la nuova serie di Courteney Cox
  • 00:07 | Un live action dedicato alle sorellastre cattive di Cenerentola
  • 23:35 | Hugh Jackman e Laura Dern protagonisti di “The Son”
  • 23:17 | “A very english scandal”, una miniserie con Hugh Grant su TIMVISION
  • 23:01 | Basket, Serie A: Shields guida l’Olimpia Milano, Virtus ko 94-84
Neil Young Neil Young - Credit: Famous / Fotogramma
CURIOSITA' 6 gennaio 2021

Neil Young ha venduto la metà dei diritti delle sue canzoni

di Silvia Marchetti

Il cantautore strizza l'occhio ai mercati (come Bob Dylan)

Il cantante canadese Neil Young, padre del grunge, ha venduto il 50% dei diritti di tutte le sue canzoni (che sono quasi 1200) al fondo d’investimento britannico Hipgnosis Songs, specializzato in acquisizioni in ambito musicale.

Un affare d'oro, ecco di cosa si tratta. 

 

>>>SCOPRI TIMMUSIC!

 

>>>ASCOLTA IL MEGLIO DI NEIL YOUNG!

 

L'accordo e le cifre

Le canzoni composte da Neil Young comprendono sia quelle dei suoi dischi solisti che quelle realizzate con i gruppi Buffalo Springfield e Crosby, Stills, Nash & Young. Non si conoscono i termini dell’accordo col fondo ma, secondo Variety, Hipnosis Songs avrebbe pagato all'artista circa 50 milioni di dollari (40,5 milioni di euro).

 

"Ho comprato il primo album di Neil Young all'età di sette anni - ha detto Merck Mercuriadis, a capo di Hipgnosis - Harvest è stato il mio compagno, conosco intimamente ogni nota, ogni parola, ogni pausa, ogni silenzio. Neil Young, o almeno la sua musica, è stato il mio amico e costante da allora".

 

Come Bob Dylan

Prima dei diritti delle 600 canzoni di Neil Young, il fondo aveva comprato già i diritti delle opere di Lindsey Buckingham dei Fleetwood Mac e del produttore Jimmy Iovine.

 

Hipnosis Songs non è l’unica società ad acquisire i diritti di brani di famosi artisti: negli ultimi mesi molti cantanti hanno firmato accordi simili con case discografiche e altre società, sia per le condizioni economiche favorevoli a operazioni di questo tipo, sia per la pandemia da coronavirus. La più grande acquisizione è stata fatta dalla Universal, che ha comprato i diritti di tutte le canzoni di Bob Dylan, in un affare stimato tra i 300 e i 400 milioni di dollari.

I più visti

Leggi tutto su Intrattenimento