TimGate
header.weather.state

Oggi 25 settembre 2022 - Aggiornato alle 12:00

 /    /    /  Tutti i concerti ad alta quota del "No Borders Music Festival 2022"
I concerti ad alta quota del "No Borders Music Festival 2022"

No Borders Music Festival 2022- Credit: Goigest

A TARVISIO15 giugno 2022

I concerti ad alta quota del "No Borders Music Festival 2022"

di Silvia Marchetti

Da Mannarino a James Blunt, ecco gli show in programma

Il No Borders Music Festival è una rassegna di musica senza confini artistici, sociali e geografici, un contenitore di esperienze musicali, che spazia dalla classica al pop, dal rock al jazz. Ecco i primi concerti annunciati della 27esima edizione, in scena dal 22 luglio al 7 agosto. 

 

>>>ASCOLTA MANNARINO SU TIMMUSIC!

 

Al confine tra Austria, Slovenia e Italia, negli scenari naturalistici montani del Tarvisiano, risuonano le note del No Borders Music Festival. La rassegna promuove la sostenibilità ambientale (le aree dei concerti si possono raggiungere solo a piedi o in bicicletta) e propone anche quest'anno i live di artisti italiani e internazionali, tra jazz, pop e altri generi. 

 

"The natural sound” è la filosofia che guida il No Borders Music Festival. L’unione armonica tra natura e musica, lingua universale che apre al dialogo superando i confini. Ai Laghi di Fusine suoneranno: Tommaso Paradiso (23 luglio), Jan Garbarek con Trilok Gurtu, Paolo Fresu e Carlo Cantini (24 luglio), Trilok Gurtu & Arkè String Quartet (29 luglio), Alessandro Mannarino (30 luglio), Brunori Sas (31 luglio), James Blunt (4 agosto); al Rifugio Gilberti: Benjamin Clementine (6 agosto), Alessandro Mannarino (13 agosto); sull’Altopiano del Montasio: Casadilego, Daniele Silvestri e Asaf Avidan (7 agosto).