TimGate
header.weather.state

Oggi 04 ottobre 2022 - Aggiornato alle 16:00

 /    /    /  Da Pausini a Vasco: l'addio della musica a Piero Angela
Da Pausini a Vasco: l'addio della musica a Piero Angela

Piero Angela- Credit: FGR/3577271

Il cordoglio dei cantanti13 agosto 2022

Da Pausini a Vasco: l'addio della musica a Piero Angela

di Cristina Locuratolo

L'ultimo saluto degli artisti al gigante della scienza

La notizia della morte di Piero Angela che si è spento oggi, 13 agosto, all'età di 93 anni, ha sconvolto il nostro Paese e, tra gli altri, molti artisti hanno voluto dedicare un pensiero allo straordinario giornalista, conduttore, scrittore e divulgatore scientifico italiano. Pochi conoscono la passione segreta del 'gigante' della scienza, la musica, che lui amava descrivere come 'un virus che ti accompagna nel tempo e non finisce mai'. Talentuoso pianista e protagonista di varie jam session, col nome d'arte Peter Angela, si era fatto notare, già all'età di 20 anni nei jazz club torinesi.

Dopo il triste annuncio dato da Alberto Angela, figlio dell'ideatore di 'Superquark', varie personalità del mondo musicale hanno espresso il loro cordoglio per l'immensa perdita. Laura Pausini è stata una delle prime a salutarlo 'Riposa in Pace caro Piero, un uomo che ha sempre avuto tutta la mia stima e ammirazione, un italiano di cui sarò fiera per sempre. Condoglianze a tutta la famiglia con sincero affetto'

Seguono le parole di Eros Ramazzotti: 'Arrivederci ad un grande, l'immagine più bella dell'Italia. Ciao Piero'.

Vasco ha postato una foto del giornalista sul suo profilo Instagram, scrivendo: 'Addio Piero Angela...il più grande divulgatore scientifico del nostro Paese, nonché ottimo pianista jazz. Ci ha arricchiti con la sua informazione e cultura...riuscendo sempre a stupire, incuriosire con i suoi programmi innovativi. Diceva che 'il peggior nemico della cultura è la noia, la mancanza di chiarezza, o l'assenza di creatività. Wiva Piero Angela'.

I Pinguini Tattici Nucleari condividono un bel ricordo di Angela e della sua celebre trasmissione: 'Fin da piccoli 'Superquark' è sempre stato un appuntamento immancabile per noi sei, così come per milioni di altri in Italia. Non era solo una questione di cultura o conoscenza: ci hai insegnato lo spirito critico. Hai rappresentato un modo alternativo di fare televisione. Le volte in cui ti sei messo al piano in trasmissione ci hanno entusiasmato, perché era come se in qualche modo stessi avvicinando il nostro mondo al tuo. Ti sei sempre battuto con il Cicap, il comitato italiano per il controllo delle affermazioni sulle pseudoscienze, per farci capire che il paranormale non esiste, che le ‘presenze’ non esistono. Ci perdonerai però se continueremo a sentirti vicino per sempre. Ciao Piero'.

Francesca Michielin e Marco Mengoni hanno condiviso sui social l'ultima lettera scritta dal 'nostro' Piero, in cui si congeda da tutti noi, messaggio che termina con una raccomandazione carica di affetto 'Carissimi tutti, penso di aver fatto la mia parte. Cercate di fare anche voi la vostra per questo nostro difficile Paese. Un grande abbraccio, Piero Angela'.

Paola Turci ha dichiarato di provare 'un dispiacere immenso' per la morte del 'maestro' mentra Annalisa, appassionata di fisica, sul suo profilo Instagram ha ringraziato Angela per l'incommensurabile contributo dato alla cultura e alla scienza e lo ha salutato con questa frase 'La creatività è soprattutto la capacità di porsi continuamente domande'.